Sabato, 15 Giugno 2024
Lunedì, 12 Settembre 2016 00:30

Trionfa il Lucento, argento al Vanchiglia

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
La formazione del Lucento La formazione del Lucento

Collegno, 10 settembre

 

Quest’anno il Lucento si aggiudica la piazza più alta del Super Oscar per la categoria Esordienti 2004 con una prestazione quasi perfetta ed il numero di reti siglate  sul campo è riuscito a scuotere ripetutamente gli spalti sino al triplice fischio del direttore di gara.

 

Durante i primi istanti della prima frazione i ritmi di gioco si presentano discretamente elevati ed il numero di contrasti cattura diverse volte lo sguardo dell’arbitro. Dal 3’ in poi i ragazzi gestiti da Santoro ingranano la marcia più elevata e risultano micidiali in fase offensiva: Sapone finalizza con un diagonale scoccato dal limite (4’) e Siniscalchi, a tu per tu con l’estremo difensore, insacca efficacemente il pallone in rete con un buon rasoterra (5’). Il Vanchiglia non si lascia annichilire dalla repentina doppietta avversaria ed incrementa il pressing su tutte le zone del terreno di gioco. Al 12’ Samson crossa con precisione chirurgica la sfera a pochi metri dal dischetto, ma il tentativo viene egregiamente vanificato da un reparto difensivo di buon livello. I minuti sul cronometro scorrono e Sapone creca nuovamente la gloria con uno scatto da cineteca e, superando due avversari nei pressi della linea di porta, con un fulmineo rasoterra non centra il sette per una questione di centimetri. La gara continua ad arroventarsi e Samson cerca di ridurre il distacco con un tiro innescato dalla distanza, che però supera notevolmente il legno.

 

 

Nel corso del secondo tempo cresce soprattutto il gioco aereo e Siniscalchi, servito dalla fascia, cerca di intercettare la sfera servendosi della testa senza concludere; successivamente è sempre Samson ad impensierire il reparto difensivo lucentino con un tiro calciato in mischia che, per eccesso di pressing, termina abbondantemente sul fondo. Il Vanchiglia cerca di accorciare le distanze servendosi di un paio di calci d’angolo senza agguantare la gloria, ma al 7’ Masella provoca una standing ovation di rilievo con un diagonale costruito dalla distanza che entra fulmineamente in rete. Il 3 a 0 non basta ai ragazzi di Santoro e, dopo soli sessanta secondi dalla terza finalizzazione, è nuovamente Masella ad incrementare il vantaggio con un diretto calciato a pochi metri dal dischetto e da posizione decentrata e, non soddisfatto della doppietta personale, sigilla la gara con la sua terza rete (9°) con un diagonale sferrato a pochi metri dalla linea di porta.

 

Il gioco in questa fase di gara inizia ad affievolirsi, spostandosi principalmente a centrocampo e al 14’ Calabrese prova a servire i compagni in area con un notevole rasoterra, che però viene intercettato in extremis, senza lasciare spiragli di gloria. Durante gli ultimi minuti della seconda frazione il gioco si riduce a qualche contrasto coadiuvato da qualche passaggio ed i tentativi a rete non emergono sino al triplice fischio del direttore di gara che assegna indiscutibilmente la vittoria al Lucento.

 

LUCENTO-VANCHIGLIA 5-0

 

I marcatori del Lucento:pt 4’ Sapone, 5’ Siniscalchi; st 7’ 8’ 9’ Masella.

 

La formazione del Lucento: Frandina, Niculaesii, Franzoso, Malanthony, Ujica, Siniscalchi, Alioto, Botta, Gjestila, Sapone, Masella. A disp. Izdrail, Smeriglio, Nesta, Laurano, Sebastiani. All. Santoro.

 

La formazione del Vanchiglia:Cavaliere, Fagnione, De Andreis, Gattiglia, Barbieri, Bianchi, Sgro, Ricciardella, Calabrese, Samson, Cavallo. A disp. Tommasi, Ripullone, De Souza, Lonetto, Farinella. All. Cuccarese.

 

Letto 7945 volte

Registrati o fai l'accesso e commenta