Lunedì, 20 Maggio 2024
Mercoledì, 10 Febbraio 2021 15:10

Mattia Pretato, difensore 2002 cresciuto nel Chisola, firma con il Pontedera fino al 2023

Scritto da

MERCATO - Titolare nelle ultime due partite in Lega Pro, il centrale ha blindato il suo futuro con la società toscana. Un’altra soddisfazione per la società di Vinovo, dopo la convocazione di Alessandro Bianco in serie A con la Fiorentina


“La società U.S. Città di Pontedera comunica ufficialmente che, in data odierna, ha depositato un preliminare di contratto per il calciatore Pretato Mattia (classe 2002), che avrà validità dal primo di luglio 2021, con scadenza giugno 2023. All’U.S. Città di Pontedera sarà data facoltà di prolungare tale contratto fino a giugno 2024 qualora il ragazzo in questo periodo di tempo realizzi un minimo di 20 presenze. 

Tutta la società Granata ci tiene a fare i complimenti al ragazzo e augurargli tante soddisfazioni per il suo futuro!”

Con questo comunicato ufficiale, la società toscana, che milita nel campionato di Lega Pro, ha comunicato di aver prolungato il contratto con il giovane difensore (assistito dal consulente di mercato Vincenzo Catera), che ha giocato da titolare le ultime due partite di campionato.

Pretato è un altro prodotto dell’incredibile vivaio del Chisola, un altro frutto di quell’annata 2002 che sta lanciando nel calcio professionistico anche Alessandro Bianco (fresco di convocazione in serie A con la Fiorentina), senza dimenticare Gianluca Germinario e Nicolò Dagasso, punti fermi in Eccellenza, e David Arkaxhiu, appena passato al Saluzzo in serie D.

Ultima modifica il Mercoledì, 10 Febbraio 2021 15:28

Registrati o fai l'accesso e commenta