Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Venerdì, 08 Febbraio 2019 16:41

Maggioni-Righi - In anteprima le partecipanti: Juventus, Torino, Fiorentina e Genoa insidiano l’Atalanta campione

Scritto da

TORNEO UNDER 17 - C’è anche il Brescia, dall’estero arrivano , gli ucraini della Dinamo Kiev, gli svedesi del Goteborg e i danesi del Midtjylland. Le dilettanti sono Chieri, Chisola e i padroni di casa del Borgaro


Juventus, Torino, Atalanta, Fiorentina, Genoa e Brescia, gli ucraini della Dinamo Kiev, gli svedesi del Goteborg e i danesi del Midtjylland, Chieri, Chisola e i padroni di casa del Borgaro. Sono le partecipanti alla quarantesima edizione del torneo “Maggioni-Righi”, l’imperdibile evento sportivo che la società del Borgaro dedica alla categoria Under 17 nei giorni di Pasqua.

Per celebrare degnamente il 40° compleanno, il presidente Piergiorgio Perona, organizzatore e anima del torneo, ha fatto le cose davvero in grande. L’Atalanta campione in carica per due anni di fila (e tre volte vincente nelle ultime cinque edizioni, con gli intermezzi di Sampdoria e Dynamo Mosca) dovrà difendersi da un gruppo di avversari di altissimo livello, a partire dal Genoa che ha ancora l’amaro in bocca per la finale persa nel 2018. Immancabile la Juventus, alla sua 31esima partecipazione anche se l’ultimo dei cinque allori risale al lontano 2004, presente per la 29esima volta anche il Torino, che ha alzato l’ultima coppa nel 2013. Torna a Borgaro anche la terza in classifica tra le professioniste nel numero di partecipazioni, ovvero la Fiorentina, che ha anche vinto quattro volte, l’ultima nel 2005. Tra le prof italiane c’è ancora il Brescia, mentre dall’estero arrivano tre squadre, tutte dal “freddo”: dall’ucraina la blasonata Dinamo Kiev, già presente 12 mesi fa, dalla Svezia il Goteborg e dalla Danimarca il Midtjylland.

Come sempre, il Maggioni-Righi sarà una vetrina importante e prestigiosa soprattutto per le dilettanti: le tre partecipanti del 2019 sono “squadroni” che hanno tutte le carte in regola per stupire, ovvero i padroni di casa allenati da Gianni Iuliano, il Chieri di Andrea Mercuri e il Chisola di Giorgio Brighenti. Una sola cosa è sicura: sarà spettacolo…

Letto 6714 volte

Registrati o fai l'accesso e commenta