Domenica, 21 Aprile 2024
Sabato, 09 Dicembre 2023 23:00

Under 19 regionale / La partita - I granata tengono la vetta, 3-2 al cardiopalma con la Novese

Scritto da Laura Pappalardo
Vanchiglia Vanchiglia

13^ GIORNATA / GIRONE D - Ennesima partita che vede i granata vincere sugli avversari grazie alle reti di Lucca, Cetaj e Abela. Finale concitato, la Novese si arrende nonostante la buona prova della difesa.


VANCHIGLIA-NOVESE 3-2
RETI: pt 30' rig. Lucca (V), st 1' Ceraj (V), st 46' rig. Garlando (N), 47' Abela (V), 48' Oliviero (N)
VANCHIGLIA (4-3-3): Gagliardi, Pomella, Alba, De Andreis, Ceraj, Alfa (st 37' Iannelli), Lanzafame (st 24' Abela), Schiavuzzi (st 18' Nissen), Lucca (st 40' Incarbone), Burnescu (st 32' Kacari), Chiarandà. A disp. Gugliotta, Antonacci, Amrhar. All. Romeo 
NOVESE (4-3-1-2): Ermelindo, Bernini (st 33' Andreis), Solano, Carrese (st 1' Potolea), Semino (st 1' Igboama), Garlando, Cepollina, Anfosso, Oliviero, Benedettino, Bailo (st 22' Gatto). A disp. Bricola, Bisio, Parodi, Cavanna, Pacco. All. Milanese

LA PARTITA

Calcio d’inizio per la Novese; fin da subito il match è combattuto e i padroni di casa lottano colpo su colpo per mantenere il primo posto e guadagnarsi il titolo di campioni d'inverno nell'ultima giornata del girone di andata.
Al 5’ sono proprio i granata riescono ad inserirsi per primi nella difesa avversaria, ma trovano Ermelindo pronto a sventare l'azione. Poco dopo bell'affondo di Lanzafame, ma Bailo interviene riuscendo a ribaltare la situazione e ad ottenere un calcio d’angolo, concluso però con un nulla di fatto. Al 10’ punizione a favore dei padroni di casa; Lanzafame calcia egregiamente un pallone indirizzato a finire sotto il sette, che viene però raggiunto con maestria dal Ermelindo. Ora è assedio Vanchiglia: prima Burnescu, poi Schiavuzzi cercano la conclusione, ma senza fortuna. Si unisce anche Chiarandà che si trova solo davanti al portiere, ma i ragazzi di Romeo peccano al momento della conclusione e la Novese si salva. Gli ospiti provano a rispondere con Benedettino, che tenta un tiro dal primo palo, ma anche lui senza fortuna.
Al 30’ la svolta: dopo un fallo Lucca viene concesso un rigore dall’arbitro e dal dischetto lo stesso 9 granata con un tiro basso e centrale porta in vantaggio la sua squadra. A 10 dalla fine dopo un calcio d’angolo Bailo va vicino  all’1-1, ma il pallone finisce altro sopra la traversa.

Inizia il secondo tempo, con il tecnico Milanese che prova a cambiare le carte in tavola con gli innesti di Potolea e Igboama, ma l'inerzia è a favore del Vanchiglia. Dopo un solo minuto infatti Ceraj insacca su assist dell'ispirato Lanzafame, che indirizza una precisa punizione verso il suo compagno. Subito il colpo la Novese prova a riorganizzarsi, ma i pericoli latitano. Fino al 24’, quando Benedettino cerca di recuperare con un tiro sul primo palo che finisce però tra le braccia di Gagliardi. Gli ospiti però ora premono maggiormente e Igboama prova a crearsi l’occasione con un tiro al volo da fuori area che si risolve però in un nulla di fatto.
Si arriva al recupero, dove l'incontro si infiamma improvvisamente. Un rigore a favore degli ospiti calciato con freddezza da Garlando regala nuove speranze ai bianco celesti, ma Abela non è d’accordo e dopo soli 50 secondi risponde con una rete che spiazza il portiere e sembra mettere i titoli di coda alla sfida. Nemmeno il tempo di prendere fiato però, che Oliviero insacca il secondo goal per i suoi, con la speranza di un pareggio all’ultimo minuto. 
Non ci saranno però altri sussulti e alla fine i padroni di casa conquistano i 3 punti, fondamentali per la classifica vista anche la vittoria della prima inseguitrice Cbs. Tra i migliori in campo comunque c’è sicuramente da sottolineare la prestazione di Garlando, che ha gestito con grande abilità le retrovie della sua squadra. Per la Novese nonostante lo stop una conferma della bontà della rosa, che se la giocherà fino alla fine per andare alle fasi finali. 

Registrati o fai l'accesso e commenta