Martedì, 23 Aprile 2024
Mercoledì, 25 Maggio 2022 21:11

Under 15 regionali / Semifinali - Una vittoria molto Precious per la Cbs. Chieri, il cuore non basta

Scritto da

LA PARTITA - I rossoneri di Carbone portano a casa l'accesso alla finale grazie al gol di Precious Mitini a tre minuti dal fischio finale. Il gol di Matta non basta ai biancoblu


CBS-CHIERI 2-1
RETI: st 7' Dario (Cbs), 17' Matta (C), 32' Mitini (Cbs)

CBS: Benso; Lombardi, Garassino, Massano, Falcone, Gottero, Luxardo (st 22' Mitini), Spinelli, Aimemetti (st 20' Mennuti), Cerrato, Dario (st 30' Misul); A disp. Truzzi, Masiello, Torrisi, Calderini. All. Giovanni Carbone

CHIERI: Vendramini; Borgna, Bertoli, Troia (st 31' Rosano) Petruzza, Gambin, Berardi, Borello, Galvagno, Bove (st 16' Ferrario), Matta (st 24' Girodo). A disp. Bochicchio, Tomatis, Andrione, Ninni, Giallombardo, Casetta. All. Giuseppe Zucco

 

La partita decisiva che decide una delle due finaliste si gioca sul campo della Cbs.

Dopo lo 0-0 dell'andata, sul rettangolo verde dei rossoneri la semifinale di ritorno è tutta da scrivere.

Il primo tempo viene usato dalle due squadre per studiarsi ancora una volta, poche le occasioni e primi 35 minuti giocati con tanta fisicità.  L'unica occasione da gol arriva da parte della Cbs, quando Dario trasforma un cross in un tiro respinto dal portiere. Dopo la respinta, la palla cade sulla testa di Aimetta che prova il colpo fortunato, ma ancora una volta Vendramini la salva. A parte qualche tiro piazzato non pericoloso da parte di entrambe le squadre, il primo tempo termina 0-0.

Al rientro in campo, la partita si fa più fitta di occasioni gol e di tumulti. Dario realizza un cross perfetto per Spinelli che prova il tiro invano, ma ad attendere il pallone respinto dal numero uno del Chieri c'è Luxardo. La sua conclusione viene vanificata da una parata-miracolo di Vendramini. Zucco e i suoi rispondono con un colpo di testa di Galvagno che esce fuori dai pali di pochissimo.

Al 7' minuto del secondo tempo l'occasione per i rossoneri si concretizza: Dario tutto solo sulla fascia, sorprende il portiere fuori area e mette la palla in rete.

Il tempo dei festeggiamenti dura una decina di minuti, quando il Chieri mette il suo sigillo. Ferrario, appena entrato dalla panchina, mette la palla sulla testa di Matta che inganna Benso. L'1-1 in questo momento avvantaggerebbe il Chieri che gioca fuori casa.

La Cbs non si perde d'animo e crede nella rimonta, e infatti, a tre minuti dalla fine del secondo tempo arriva una ghiotta occasione per i padroni di casa. Cerrato batte la punizione concessa dall'arbitro e su quel tiro arriva la zampata decisiva di Mitini che segna il 2-1.

Dopo essersi incontrati per ben quattro volte tra campionato e semifinali, Carbone e i suoi riescono a portare per la prima volta a casa il risultato nella partita più importante di tutta la stagione, che li vede accedere in finale contro il Chisola. La felicità del mister rossonero si sente nelle sue parole a fine partita: "Lo 0-0 dell'andata ci stava stretto, oggi noi abbiamo giocato e non ci siamo demoralizzati dopo l'1-1. Questa è una squadra che sa vincere e sa segnare. Non faccio pronostici per domenica, so solo che noi daremo il tutto per tutto".  A contrastare con le parole di mister Carbone è la delusione di Giuseppe Zucco e dei suoi che nonostante la sconfitta escono a testa alta, dopo una partita sofferta e combattuta fino all'ultimo minuto

Registrati o fai l'accesso e commenta