Domenica, 19 Maggio 2024
Giovedì, 16 Novembre 2023 18:26

Under 15 regionali / Intervista - Grinta e forza di volontà: parla il tecnico Nino Ollio del Valle di Susa

Scritto da
mr. Ollio mr. Ollio

INTERVISTA - A parlare è il mister della Valle di Susa, protagonista nella scorsa stagione di una grande cavalcata verso i regionali, e quest'anno impegnato a difendere la categoria: "Il salto dai provinciali ai regionali non è così semplice ma i ragazzi stanno lavorando molto e quindi direi che l'inizio è positivo”


Dopo la splendida cavalcata della scorsa stagione, che ha portato il gruppo classe 2009 del Valle di Susa nei regionali, la squadra allenata da Nino Ollio si sta abituando al nuovo - e ben più impegnativo - campionato. Nelle prime 9 giornate di campionato, i punti raccolti sono 7, che collocano i valsusini all'undicesimo posto in classifica, ma le squadre davanti non sono così lontane. Tante delle speranze di salvezza passano dal talento di Ossama Moubtassim, autore di ben 7 dei 10 gol fin qui segnati dalla squadra. Ma fondamentale è la fase difensiva, infatti anche le sconfitte sono sempre di misura. 

Mister, qual è l’obbiettivo di questa stagione?
“L’unico obiettivo che abbiamo in questo momento è ovviamente quello di salvare la categoria”.

Come valuta l’inizio di questa stagione?
“Non è stato facile; il salto dai provinciali ai regionali non è così semplice ma i ragazzi stanno lavorando molto e quindi direi positivo”.

Come affronta una giornata ‘no’?
“Noi cerchiamo sempre di analizzare il perché di ciò che è successo e cerchiamo di andare a lavorare sugli errori fatti”.

I punti di forza della sua squadra.
“Noi siamo molto forti in fase difensiva. E nelle partite mettiamo sempre grinta e volontà”.

Punti di debolezza.
“Ogni tanto capita che abbiamo dei cali di concentrazione e purtroppo in questa categoria non ci possiamo permettere di distrarci, altrimenti subiamo gol”.

Come descriverebbe i suoi ragazzi?
“Con una sola parola li descriverei ‘fantastici’, siamo un’ottima squadra e un ottimo gruppo, che diamo del filo da torcere ad ogni avversario”.

Registrati o fai l'accesso e commenta