Mercoledì, 22 Maggio 2024
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 798

Martedì, 18 Novembre 2014 08:57

Giovanissimi regionali - La TOP 11 della prima giornata

Scritto da

Scopriamo chi sono stati i migliori del 1° turno

 

ALLENATORE

Umlil (Aygreville): è lui il mister di giornata. Il suo Aygreville vince e convince all’esordio regionale e, complici i rinvii su tutti gli altri campi, sale solitario al comando del girone C.

PORTIERE

Mancino (Atletico Torino): il portiere è un ruolo particolare, spesso messo in discussione. Quando però ti capita di parare un rigore al 5’ di recupero con la tua squadra avanti 1-0, il destino ti ripaga di tutte le fatiche che spettano al numero 1. Fondamentale.

DIFENSORI

Celestra (Orizzonti Utd): sicuro per 70' non viene quasi mai messo in difficoltà dalle offensive di casa; grazie anche alla sua prestazione l'Orizzonti porta a casa una vittoria importantissima.

Amello (Colline Alfieri): comanda la difesa come se fosse un veterano, chiude ogni spazio ed è determinante nella vittoria del suo Colline Alfieri ad Alba.

Inghes (Pinerolo): perfetta la partita del terzino di La Spina. mai in ritardo nel fare una diagonale, spinge e quando bisogna rientrare non perde mai l'uomo. 

CENTROCAMPISTI

Zuccaro (Fossano): partita ad altissimi livelli quella giocata dal numero 10 del Fossano, corsa, grinta e tanta qualità: il Pedona è battuto 1-0.

Trisolino (Chisola): nel 5-0 rifilato dalla sua squadra al Città di Rivoli, ha il grande merito di sbloccare il risultato nei primissimi minuti e mettere la partita in discesa per i suoi. Giocatore completo.  

Viberti (Bra): il gol del 4-0 al la Sorgente è solo la ciliegina sulla torta per questo centrocampista fantastico. Migliore in campo per la sua Bra, da tenere d'occhio. 

Cosola (Chieri): il numero 8 oramai è un punto fermo nel centrocampo dei collinari; detta i tempi di gioco e tiene a bada i tentativi di pressing della Valenzana, gli manca solo il gol. 

ATTACCANTI

Tallarida (Ivrea): il suo Ivrea vince 4-0 e lui non segna, per un attaccante può sembrare strano. Lui però manda in porta i compagni, non sbaglia un pallone e finché sta in campo, corre come un pazzo. Si merita un votone.

Riva (J Stars): ottima la prima per il bomber di Cerutti, due gol alla Cheraschese e primi tre punti regalati alla sua ambiziosa squadra. Se l'attaccante fa gol, ha sempre ragione. 

Illario (Casale): alla fine dei primi 35' il Casale è sotto due a zero, poi si sveglia Illario e riporta la situazione in parità segnando una splendida doppietta all'esordio, mica male. Un punto guadagnato per i suoi. 

Registrati o fai l'accesso e commenta