Lunedì, 26 Febbraio 2024
Lunedì, 06 Marzo 2023 15:18

Under 14 Regionali / Report - Nuove classifiche. La Sisport batte il Derthona e il Mirafiori il Vanchiglia. Goleada Pinerolo

Scritto da
Mirafiori classe 2009 Mirafiori classe 2009

20^ GIORNATA - si ridisegnano le classifiche dei gironi, per alcune squadre inizia una battaglia all’ultimo sangue per agguantare uno tra i primi quattro posti in classifica che gli permetterà di giocarsela fra le grandi mentre per altre tentare il tutto per tutto per assicurarsi la salvezza. 


 

GIRONE A

Lo Sparta Novara in testa con un solo punto di vantaggio sulla seconda Baveno convince nel weekend contro il competitivo Verbania che in casa cade contro una bella avversaria, non basta la rete di Cara per cambiare un risultato messo a segno da Chieregato, autore della doppietta decisiva. In seconda staziona il Città di Baveno che contro l’ultima in classifica Omegna fissa lo 0-3 ad opera di Savoia, Maffezzoli e Iaci. Ci prova l’Oleggio che dovrà tentare il tutto per tutto in questo finale di stagione per agguantare la salvezza, ma il Gozzano alla fine ha la meglio e in terza posizione festeggia la vittoria ottenuta grazie al gol di Summa nei primi minuti di gioco e alla rete di Bonjakaj nel secondo tempo. A contendersi l’ambita quarta posizione di classifica, che quest’anno concederà di giocarsela con le grandi degli altri gironi, sono il Bulè Bellinzago reduce da un fine settimana deludente che ha visto l’ormai ex dominatrice uscirne sconfitta in casa del GassinoSanraffale, squadra che sta dimostrando il suo meglio in questa fase finale di stagione, e il Volpiano Pianese che non sbaglia e trova un bel 4-0 sulla Ticinese, in porta Baudin, Lo Buono, Pani e Spigarolo. Complimenti alla Biellese, che in zona salvezza trova una vittoria sull’Accademia Borgomanero, partita decisa nei primi minuti di gioco da Ouadih, infine pareggiano Diavoletticalcio e Juventus Domo, un 2-2 che regala un punto ciascuna, in sicurezza per i granata mentre per il Diavoletti serviranno più punti per allontanarsi da un terzultimo posto da retrocessione.

 

 

GIRONE B

Sempre in testa è il Lucento, che contro il Borgaro Nobis trova 1-2 concretizzato dai marcatori Serra e Perardi, per i bianco celesti sconfitta che pesa ma che lascia il gruppo in una settima posizione da salvezza certa. A pari punti in seconda a contendersi la posizione troviamo il Lascaris e la Pro Eureka che nel weekend si assicurano entrambe la vittoria sulla avversarie. Per i bianco neri è goleada sulla Strambinese ad opera di Marengo, Margiotta, Sarti e Spina mentre per la Pro Eureka sono Trovato e Bazzoni in raddoppio a decidere il mach. A -2 da un ambito quarto posto staziona il VDA Charvensod che nel weekend di casa festeggia a suon di gol il 6-2 sganciato ad un Venaria in difficoltà che in penultima posizione non può più sbagliare se vuole evitare di retrocedere. Ne esce senza punti il Vallorco che ormai conosce il suo verdetto, è il Quincitava con Dimino ad avere la meglio. Finisce in parità e senza gol il derby di Collegno tra Olympic e Paradiso,   un punto utile ad entrambe che le lascia rispettivamente in ottava e nona posizione. Costante il Ciriè, che reduce da due vittorie consecutive non sbaglia in casa della Virtus Mercadante e vince con un gol di vantaggio, la squadra del mister Signoriello dovrà portare a casa punti per allontanarsi da questo momentaneo terzultimo posto critico.

 

 

GIRONE C

È una gara a se quella del Chisola, che non si fa intimorire nemmeno del bel Fossano, che costante in terza posizione incassa il colpo senza trovare la porta, prendendosi a casa cinque gol tutti realizzati da diversi marcatori della rosa avversaria. Che Pinerolo, sono otto le reti del weekend che realizza sul Saluzzo, che ultima in classifica del girone dovrà recuperare nelle prossime sei giornate per uscire dalla zona retrocessione, lo stesso vale per il Bra anch’esso sconfitto nel fine settimana da un bel Pedona che in undicesima posizione da salvezza fissa il 3-0 ad opera di Fantino, Allemandi e Pancera. Il più avvincente mach di giornata termina con un pareggio fatto di tanti gol, la Saviglianese e il Nichelino dovranno accontentarsi di un solo punto dopo una partita combattuta, in porta per gli ospiti Farris, Boenzi e Scorzoni mentre per i rosso blu Ghio, Velay e Mondino. Nell’anticipo del sabato sorprende la BSR Grugliasco che in casa contro il Centallo trova un +3 importante per questo round finale dove ogni mach diventa decisivo. In attesa di Cuneo Olmo vs Salice, il Cumiana si assicura punti sull’Alba Calcio con Adamo autore dell’unico gol di giornata.

 

 

GIRONE D

A prendersi la vetta è la Sisport che domina contro il Derthona e vince grazie alla doppietta di Meskin e la rete di Regano, il gol di Malvasi a metà del secondo tempo non basta per ribaltare il punteggio tutto a favore degli ospiti. Mentre Sisport e Derthona si contendono i primi due posti a pari punti, a -3 oggi troviamo il Chieri, che con un bel girone di ritorno si è fatto avanti ed ha risalito la classifica passo dopo passo, partita dopo partita, concedendosi un podio più che meritato, in questa ventesima giornata vince il derby di Chieri e sconfigge il San Giacomo con uno 0-3 messo a segno da Canova in raddoppio e Tamound. Sono due le squadre a pari punti in quarta posizione la CBS e l’Asti, la prima delle due convince segnando tanto contro l’SCA Asti, sono sei i gol di giornata realizzati da Miceli in raddoppio, Lorent, Monterosso e la doppietta di Macagnone, mentre per l’Asti sono tre i gol decisivi contro il PSG realizzati da Manta nel primo tempo e da Aversano nel secondo. Caduta del Vanchiglia che da prima in classifica ora si ritrova in sesta a dimostrazione del fatto che la classifica è talmente corta e che una sola partita può cambiare l’intera classifica con estrema facilità, a battere i granata è il Mirafiori che si prende gli applausi del suo pubblico nel secondo tempo di gioco dopo i gol di Mainero e Gramuglia. Solido il Don Bosco Alessandria che al Pozzomaina sferra un 4-0 ad opera di Oliviero, Betti e Ghiazza in raddoppio, nel frattempo a pareggiare sono l’Acqui e il Casale che con Perotti e Morbelli si regalano un punto utile alla loro corsa salvezza.

Registrati o fai l'accesso e commenta