Mercoledì, 07 Dicembre 2022
Lunedì, 26 Settembre 2022 12:13

Under 14 Regionali / Il Punto - Il Città di Baveno batte lo Sparta Novara. Show Cumiana e primi punti per il Lascaris

Scritto da
Lascaris 2009 Lascaris 2009

2^ GIORNATA - IL PUNTO - Tanti gol, qualche pareggio, squadre che dominano e altre che battagliano con poche reti di scarto vanno a ridisegnare la classifiche dell'Under 14


GIRONE A 


Goleada del Bulè Bellinzago che si prende a sole due giornate la vetta della classifica del suo girone, sono sei le reti destinate all’Omegna, di cui cinque realizzate nella seconda metà di gioco. Bel lavoro tra i pali da parte del portiere Pietro Mazzon che para un rigore ai rosso neri ma a seguire nella successiva mischia di gioco arriva una autorete che regala un gol all’avversario. Gassino che convince espugna il Volpiano Pianese con una bella tripletta di Diparigi, non basta la rete di Baudin per fermare i rosso blu. Bene l’Oleggio Sportiva che in casa della Biellese trova punti con un solo gol di scarto, stessa differenza reti si riserva la Juventus Domo che trionfa contro la Ticinese con i gol di Piemontesi e Caffoni. Finisce con un pareggio tra Accademia Borgomanero e Verbania, per i rosso blu il protagonista è Zaretti con la sua doppietta, mentre per gli ospiti vantaggio dal dischetto con il giovane Violi nel primo tempo è poi Cambi sul finale a trovare il pari. Arriva la prima vittoria per i Diavoletti Calcio nell’anticipo del sabato con un vantaggio di due reti sul Gozzano, Summa e Vercellotti non bastano. A prendersi la scena sul prato erboso sono Zarattini e Prato con le loro doppiette e Pipino sul finale di partita. A fermare lo Sparta Novara è il Città di Baveno che ottiene punti grazie alla rete di Savoia al 13’ del secondo tempo giudicata così dall’avversario “molto probabilmente in fuori gioco”.


GIRONE B 

 

Quincitava in testa al girone torna a vincere confermando la sua competitività, Bragagnini e Grosso fissano il risultato di 2-0 contro il Paradiso Collegno. Bella prestazione del VDA Charvensod che espugna il Borgaro Nobis con il solito Chira e la doppietta di Coffaro, bianco blu in vantaggio nella prima metà di gioco, cadono sul finale. Seconda vittoria di corto muso per il Lucento che fissa il punteggio nei primi munti di gioco contro la Pro Eureka, in questa seconda giornata ne esce vittorioso anche il Lascaris che con Persiano, Spina e Margiotta conquista i suoi primi punti di stagione a casa del Ciriè. Termina con un pareggio tra Virtus Mercadante e Venaria Reale, punteggio che lascia i padroni di casa con un po’ di rammarico per aver preso il palo dal dischetto. Nel frattempo splende il giovane Tenca con la sua tripletta, Casalatina e Dublino rifiniscono, per una Strambinese che comanda contro il Vallorco. 


GIRONE C

 

Prestazione di forza per il Cumiana, che domina in casa contro il Bra mostrando le sue qualità e contando ben sei gol consecutivi a giornata in sole due partite, a portarsi a casa il pallone è Breuza che brilla con la sua tripletta. Tutto facile per il Pinerolo contro la Saviglianese, stessa sorte spetta al Chieri che convince contro la Giovanile Centallo a cui non basta il bomber Samaritano. Gotta, Chiavezza, Boubker regalano la seconda vittoria al Fossano che senza prendere gol sale in classifica dominando contro l’Alba Calcio, mentre pareggia il Pedona Borgo a casa del Cuneo Olmo. Arrivano i primi tre punti anche per il Nichelino Hesperia che dopo la sconfitta con il testa di serie Chisola domina contro il Salice in un 6-2 guidato da Lopez, Grassitelli, Ottaviani, Soci e Boenzi che raddoppia. Infine può ritenersi soddisfatto il Mister Ferruccio Carretto che con il suo Grugliasco batte il Saluzzo con Coppola e il doppio colpo di Orsino. 

 

GIRONE D 

 

Nove reti in due giornate, di cui sei protagoniste in questo fine settimana contro il PSG, conducono il San Giacomo Chieri in testa al suo girone, a seguire troviamo il Vanchiglia che con Lupo, Lo Russo e Allara trionfano contro una CBS che lotta. È pari tra SG Derthona e Don Bosco Alessandria a deciderla sono Betti e Boccaccio, in uno scontro che conta un’ ammonizione a testa e un cartellino giallo per un dirigente di casa. L' Asti torna a vincere lasciandosi alle spalle lo scorso pareggio,  dominando in casa dell’Acqui, ben fatto anche per il Mirafiori che trionfa  sul Casale a cui non basta il bel gol su punizione di Tagliavia. Ponzano la decide al 22’ del primo tempo, l’attaccante dell’SCA Asti fissa il punteggio contro il Pozzomania. 
 

Registrati o fai l'accesso e commenta