Sabato, 25 Giugno 2022
Domenica, 15 Maggio 2022 20:56

Under 14 Regionali / Gironi C-D-E - Alpignano e Lascaris al comando. Cheraschese in finale di play-out e Asti salvo. Per Sisport e SG Derthona è attesa

Scritto da Samira Ben Zitoun
Asti Asti

ULTIMA GIORNATA - Si è appena conclusa una lunga stagione, che ha visto in campo duelli decisivi e risultati più amari. Tanti trionfi e tante sconfitte ci hanno deliziato fino ad oggi, ma in parte nulla è ancora deciso. Prossimamente vedremo le squadre in campo lottare per il titolo regionale e altre per la salvezza agli spareggi di play-out.
 


GIRONE C

Vince il Lascaris in casa della Bruinese Giaveno, per i bianco neri è una vittoria importante che gli assicura la seconda posizione, ma soprattutto la possibilità di andarsi a giocare il titolo regionale coe migliore tra le seconde. Mentre per la Bruinese in decima ci sarà prossimamente lo spareggio in semifinale con il Rosta Calcio. Bianco rossi che oggi festeggiano una vittoria contro il quarto Collego Paradiso grazie alle reti Cannone e Caretta. Ne cala tre al Pianezza il Mirafiori, che in ottava va diretto alla finale di play-out, mentre per l’avversario è retrocessione da tempo assicurata. Vince il Vanchiglia che espugna il Cit Turin LDE e per i padroni di casa non c’è futuro ai regionali a causa degli otto punti di distacco dalla ottava Mirafiori. Pareggia la terza Lucento contro il forte Pozzomania che dalla sua quinta posizione chiude con ampio distacco salvezza e con l’orgoglio di aver condotto una buona stagione, stesso discorso per i rosso blu che hanno dominato e messo timore alle avversarie, rimane un po di rammarico per i pochi punti che distano dalla seconda Lascaris. Finisce 0-2 tra Barcanova e Cenisia, ma per entrambe prossimamente non c’è futuro ai regionali. Per finire si fermano i campioni dell’Alpignano che quest’oggi trovano un pari senza gol contro il BSR Grugliasco, per entrambe obbiettivi centrati da un pezzo e con questo punto l'Alpignano si conferma seconda tra le vincitrici dei vari gironi.

LUCENTO-POZZOMANIA 1-1
RETI: pt 5’ Cirri (L), 23’ Patrone autogol (P)

BARCANOVA- CENISIA 0-2
RETI: Buosi, Durando

BRUINESE GIAVENO-LASCARIS 0-2
RETI: pt 34’ Maffei, st 30’ Ferrada

CIT TURIN LDE-VANCHIGLIA 0-3
RETI: 2 De Luca, Ledda

MIRAFIORI-PIANEZZA 3-0
RETI: Perucca, Bissal, Mussi

ROSTA CALCIO-COLLEGNO PARADISO 2-0
RETI: Cannone, Caretta

ALPIGNANO-BRS GRUGLIASCO 0-0

GIRONE D

E' disarmante la potenza del Chisola, che chiude l’ultima giornata con la grinta che li contraddistingue da imbattuta, un gruppo che si affaccia alla battaglia al titolo consapevole di essere la squadra da battere, probabilmente la favorita assoluta. Sono 140 le reti messe a segno in 26 giornate. Vince anche il Bra, che in seconda batte il Caraglio, raggiungendo l’obbiettivo di stagione con il rammarico di non potersi giocare il titolo a causa dei punti che li confermano in svantaggio rispetto alle avversarie degli altri gironi. Per il Caraglio invece sarà spareggio in semifinale contro la nona Saviglianese. Squadra che quest’oggi ha trionfato in casa del Fossano, segnando tre reti. Sia Saviglianese che Caraglio ringraziano però il Cuneo Olmo se hanno la possibilità di giocarsi tutto negli spareggi. È sconfitta infatti per l’ottava Cheraschese, che non trova e ora dovrà preparare la finale per determinare chi rimarrà ai regionali. Pareggia la Giovanile Centallo contro il Moncalieri, per i primi è salvezza dalla scorsa giornata mentre per i secondi è retrocessione diretta per il distacco di punti concesso sulla Cheraschese. Per finire trionfa il Pedona Borgo con una goleada contro l’Area Calcio, la squadra trova sul finale un grande terzo posto con un vantaggio di tre punti sul Fossano.

PINEROLO-CHISOLA 0-3
RETI: Arcudi, Chessa, Mallamace

CARAGLIO-BRA 1-2
RETI: Magnaldi (C); Inturri, Bonino (A)

CHERASCHESE-CUNEO OLMO 0-4
RETI: Bahbaz, Ghivarello, Dutto, Garro

FOSSANO-SAVIGLIANESE 1-3
RETI: 2 Neri, Cigna (S); pt 8’ Belli (F)

GIOVANILE CENTALLO-MONCALIERI 2-2
RETI: Foletto, Monasterolo (G), Di Capua, Frezza (M)

MONREGALE-RORETESE 2-1
RETI: pt 25' Angaramo (R), st 10' Tanazi, 16' Rizzolo (M)

PEDONA BORGO-AREA CALCIO ALBA ROERO 9-0
RETI: 2 Kroni, Kone, M. Giordano, Petre, Diomande, Pirotti, T. Giordano, Piretro

GIRONE E

È attesa nel girone E per il verdetto tra SG Derthona e Sisport che a pari punti si trovano a duellare sul filo di una comunicazione che arriverà, salvo sorprese, martedì. Ad oggi, trattandosi di verdetto definitivo, il regolamento parla di spareggio. Intanto entrambe trionfano in questa ultima giornata, la Sisport ne cala otto al già retrocesso Atletico Torino, mentre il Derthona batte con grinta i campioni del Chieri e dopo questa affermazione si meriterebbe certo la possibilità di un ultimo scontro con la splendida Sisport.
Trionfa in casa la Novese che trova il vantaggio sul Nichelino Hesperia, ma purtroppo vedrà prossimamente la retrocessione a causa dei punti tra l’ottavo e nono posto. Festeggia l’Asti che vince e si salva in ottava lasciando dietro di se ben tre squadre che non potranno giocarsi gli spareggi, tra cui l’avversario di oggi Bacigalupo. Vince l’Accademia Pertusa Torino contro il S. Domenico Savio ma per entrambe è retrocessione. Per finire è parità tra SCA Asti e Acqui un punto ciascuna per chiudere serenamente la stagione.

BACIGALUPO-ASTI 1-2
RETI: Campisi (B), 2 Manuele (A)

CALCIO NOVESE-NICHELINO HESPERIA 2-0
RETI: pt 25’ e st 30’ Zunino

SAN DOMENICO SAVIO-ACCADEMIA PERTUSA TORINO 0-4
RETI: 2 Dehari, Bastianini, Ajachi

S.G. DERTHONA-CHIERI 3-1
RETI: pt 32’ Gemme (S), st 14’ Massone (S), 24' Grandia (C), 35’ Giangrasso (S)

SCA ASTI-ACQUI 2-2
RETI: Laforè, Berta (S); pt 25’ Carozzo, 33’ Cagno (A)

SISPORT-ATLETICO TORINO 8-0
RETI: pt 2’ Paneghini, 11’ Paratici, 34’ Baumgartner, st 10’,12’ Paratici, 21’ De Lorenzis, 22’ Xhemalei, 34’ Negri

Registrati o fai l'accesso e commenta