Lunedì, 22 Aprile 2024
Lunedì, 16 Ottobre 2023 17:05

Qualificazioni Regionali Under 14 / Report - Novese ai regionali. Conferme dalla Bruinese. Beppe Viola, Morevilla, Aosta e Albese tra le qualificate

Scritto da
Calcio Novese classe 2010 Calcio Novese classe 2010

5^ GIORNATA - Già sicure 47 qualificate su 70, che verranno poi suddivise in 5 gironi da 14 squadre. Le ultime 23 saranno decise nell’ultima giornata. Ecco le squadre già ai regionali: Juve Domo, Città di Baveno, Accademia Borgomanero, Borgosesia, Bulè Bellinzago, RG Ticino, Diavoletti, Union Novara, Città di Cossato, Biellese, Aosta 511, Vda Charvensod, Quincitava, Atletico CBL, Pro Eureka, Volpiano Pianese, Lascaris, Alpignano, Rosta, Valle Susa, Lucento, Spazio Talent Soccer, Cbs, Vanchiglia, Sisport, Beppe Viola, Bruinese, Beiborg, Chisola, Pinerolo, PSG, Nichelino Hesperia, Chieri, San Giacomo Chieri, Carmagnola, Morevilla, Giovanile Centallo, Cuneo Olmo, Pedona, Monregale, Saviglianese, Albese, Asti, Canelli, Accademia Casale, Acqui e Novese


Iniziamo dal regolamento: si qualificano ai regionali tutte le prime dei 35 quadrangolari, le prime e la migliore seconda dei 2 triangolari e le 32 migliori seconde dei 35 quadrangolari.

Nelle classifiche che seguono, in maiuscolo le squadre già qualificate ai regionali, in corsivo quelle ancora in corsa.

QUADRANGOLARI ANCORA APERTI

  • GIRONE 1 - JUVENTUS DOMO 15, Vogogna 7, Fomarco 6, Verzese 1
  • GIRONE 2 - CITTÀ DI BAVENO 15, Verbania 7, Gozzano 4, Omegna 0
  • GIRONE 6 - CITTÀ DI COSSATO 12, Fugurogiovani Vilianesis 10, Gattinata 7, Gaglianico 0
  • GIRONE 7 - BIELLESE 15, Ponderano 8, Chiavazzese 4, Valle Elvo 1
  • GIRONE 8 - AOSTA 13, Aygreville 8, Saint Christophe 6, Grand Paradis 1
  • GIRONE 10 - Ivrea 12, Strambinese 9, Junior Torrazza 9, Crescentinese 0
  • GIRONE 11 - ATLETICO CBL 13, Virtus Accademia 10, Vallorco 6, San Maurizio 0
  • GIRONE 12 - PRO EUREKA 15, San Gallo 9, Autovip San Mauro 6, Gassinosanraffaele 0
  • GIRONE 13 - VOLPIANO PIANESE 13, Borgaro Nobis 10, Mappanese 6, Settimo 0
  • GIRONE 14 - LASCARIS 15, Pianezza 9, Caselle 6, Venaria 0
  • GIRONE 17 - LUCENTO 15, Rebaudengo 7, Barcanova 7, Torinese 0
  • GIRONE 18 - SPAZIO TALENT SOCCER 15, Cenisia 9, Cit Turin 6, Skillstar 0
  • GIRONE 21 - BEPPE VIOLA 12, Pozzomaina 9, San Giorgio Torino 6, Barracuda 3
  • GIRONE 23 - CHISOLA 13, Piossasco 9, Garino 5, Pancaliericastagnole 0
  • GIRONE 24 - PINEROLO 15, Cumiana 9, Bricherasio 6, Chisone 0
  • GIRONE 27 - CARMAGNOLA 15, Bra 9, Sammarinese 6, Atletico Racconigi 0
  • GIRONE 28 - MOREVILLA 13, Valle Po 8, Valle Varaita 5, Saluzzo 1
  • GIRONE 29 - GIOVANILE CENTALLO 15, Busca 9, San Benigno 6, Caraglio 0
  • GIRONE 31 - MONREGALE 15, Benese 5, Sant'Albano 4, Ama Brenta 3
  • GIRONE 32 - SAVIGLIANESE 15, Cheraschese 7, Fossano 4, Salice 3
  • GIRONE 33 - ALBESE 13, Alba 7, Area Calcio Alba Roero 4, Bandito 3
  • GIRONE 35 - ACCADEMIA CASALE 15, Asca 7, Fulvius 5, Fortitudo 1
  • GIRONE 36 - ACQUI 15, Don Bosco Alessandria 9, Ovadese 6, Olimpia 0
  • GIRONE 37 - NOVESE 11, Derthona 9, Carrosio 4, Arquatese 0

TRIANGOLARI

L’ago della bilancia è la partita tra Valle di Susa (già qualificato ai regionali, come la Sisport) e Venaus dell’ultima giornata. Se vince il Valle di Susa, che all’andata si era imposto con un netto 6-0, va ai regionali anche il Mirafiori per la miglior differenza reti, ma al Venaus basta un pareggio per sovvertire il verdetto.

  • GIRONE 16 - VALLE SUSA 9, Venaus 6 (dr -2), Aviglianese 0
  • GIRONE 20 - SISPORT 9, Mirafiori 6 (dr +7), Vianney 0

GIRONI DEFINITI

Le seconde in classifica con almeno 11 punti non sono più raggiungibili dalle seconde con 7 punti, per cui sono matematicamente qualificate ai regionali. Ecco, quindi, i gironi già finiti con una giornata di anticipo.

  • GIRONE 3 - ACCADEMIA BORGOMANERO 12, BORGOSESIA 12, Cureggio 4, Dufour Varallo 1
  • GIRONE 4 - BULÉ BELLINZAGO 15, RG TICINO 12, Sportiva Caltignaga 3, San Giacomo Novara 1
  • GIRONE 5 - DIAVOLETTI 13, UNION NOVARA 11, Virtus Vercelli 4, Canadà 0
  • GIRONE 9 - VDA CHARVENSOD 15, QUINCITAVA 12, Pont Donnaz Hone Arnad Evancon 3, Saint Vincent 0
  • GIRONE 15 - ALPIGNANO 15, ROSTA 12, Bsr Grugliasco 1, Paradiso Collegno 1
  • GIRONE 19 - CBS 15, VANCHIGLIA 12, Bacigalupo 3, Kl Pertusa 0
  • GIRONE 22 - BRUINESE 12, BEIBORG 12, Tetti Francesi 6, Orbassano 0
  • GIRONE 25 - NICHELINO HESPERIA 13, PSG 13, Carignano 3, Pecetto 0
  • GIRONE 26 - CHIERI 11, SAN GIACOMO CHIERI 11, Santena 6, Mezzaluna 0
  • GIRONE 30 - CUNEO OLMO 15, PEDONA 12, Bisalta 3, Boves 0
  • GIRONE 34 - ASTI 13, CANELLI 12, Sca Asti 4, San Domenico Savio 0

 

IL PUNTO SULLA 5ª GIORNATA

Ci lasciamo alle spalle una giornata di verdetti che ha visto alcune prime e alcune seconde dei gironi garantirsi l'accesso al campionato regionale. Questo vale per la Juventus Domo che batte il Vogogna grazie alle reti realizzate nel secondo tempo da Amico e Godio, mentre il Fomarco batte la Verzese consapevole che il prossimo duello contro il Calcio Vogogna sarà decisivo per ambire al secondo posto del suo girone. Intanto nel girone due il Citta Di Baveno si assicura il suo primo posto a punteggio pieno in attesa di conoscere chi tra Verbania e Gozzano gli farà compagnia sui campi regionali. Nel frattempo è tutto deciso nel girone tre con Accademia Borgomanero e Borgosesia in vantaggio dopo le vittorie di questa domenica tra Cureggio e Dofour, vale lo stesso per Bulè Bellinzago e Rg Ticino, se la ticinese espugna il San Giacomo con la doppietta di Farruku e quella di Guastone il Bulè fa il suo con i tanti marcatori da imboscata alla sportiva Caltignaga. Regionali certi anche per Diavoletti che in casa né fa sei alla Virtus Vercelli e per l’Union Novara reduce da una grande prestazione fatta di tanti gol sul Canadà, domenica decisiva anche per il Città Di Cossato che di corto muso batte il Gattinara garantendosi il passaggio del turno, nel suo girone è anche la Futurogiovani a fare il suo, al meglio, tant'è che si prende la scena sul Gaglianico e incassa i tre punti, consapevole che non potrà sbagliare contro la capolista Cossato.

Sono Orlando e Sasso con le loro doppiette, Torromino e Negri a far volare la Biellese ai regionali, mentre finisce in parità tra Chiavazzese e Ponderano, nel girone otto è l'Aosta a dare verdetti dopo aver battuto in campo il Saint Christophe con Vescio in raddoppio, Ligato e Seminara, mentre sull’altro campo valdostano finisce in parità tra tra Grand Paradis e Aygreville. Tutto certo nel girone nove dove Quincitava e VDA Charvensod calano il poker alle avversarie, decisamente incerto il girone dieci che ha visto domenica l'Ivrea acquistare punti sulla Crescentinese conservando un primo posto e l'Union Torrazza battere la seconda Strambinese salendo così a pari punti. Ottengono risultati positivi anche l'Atletico CBL che segna ben sei gol al Vallorco e la Pro Eureka che con il poker al San Gallo sigla il suo verdetto regionale. Qualificato è anche il Volpiano Pianese che nel derby del girone sovrasta un Borgaro Nobis in difficoltà ma che possiede un vantaggio sulla Mappanese che potrebbe essere fondamentale nell'ultima giornata, quinta giornata che sarà ininfluente per Alpignano e Rosta Calcio che in netto vantaggio passano il turno, tanto quanto il Lascaris che spugna il Caselle a suon di reti.

Nel triangolare sedici e il Valle Susa a festeggiare domenica contro l’ Aviglianese, segnando tanti gol, stesso ragionamento che vale per i bianco neri della Sisport che la decidono sul Mirafiori con la tripletta di Milan, la doppietta di Albanese e le reti di Castrignano e  Rinaudo. Protagonista di giornata non può non essere il Lucento che segna un innumerevole quantità di gol alla Torinese garantendosi così il passaggio del turno mentre finisce in parità tra Barcanova e Rebaudengo per loro la strada è da decidersi. È  decisiva invece la sorte per lo Spazio Talent che ha punteggio pieno domina il suo girone dopo il tris di gol piazzato al Cenisia, stesso punteggio che il Cit Turin realizza sullo Skillstar ma che non conduce a verdetto. Tutto chiaro nel girone diciannove dove Cbs e Vanchiglia avanzano dopo i tre punti di domenica sulle loro avversarie, vale lo stesso per il Beppe Viola che con il poker di gol realizzato da Destefanis e le reti di Rivella e Biondi vola in solitaria sovrastando il Pozzomaina.

A godersi il risultato della quinta giornata sono anche la Bruinese e il Beigorg che ottengono un verdetto importante nel girone ventidue battendo rispettivamente l'Orbassano a suon di goal e i Tetti Francesi con Moroni e Siliato. Tra le big non sbaglia il Chisola sul Pancaliericastagnole e il Pinerolo sul Chisone, per queste due squadre quinta giornata di goleade decisive, tanto quanto i verdetti sanciti da Nichelino Esperia e PSG nel girone venticinque. Intanto se nel girone ventisei è il pareggio tra Chieri e San Giacomo Chieri a regalare ad entrambe il passaggio al campionato, con i goal di Ricci e Marocco a sancire il punteggio, nel trentesimo sono Cuneo Olmo e Pedona Borgo le prossime protagoniste.

A festeggiare nel weekend sono anche Carmagnola e Morevilla, per la prima è decisivo il tris al Bra, per la seconda i cinque gol al Valle Po, pieni punti anche per Giovanile Centallo e Monregale che alle loro avversarie realizzano diversi gol, Ferrero, Sevega e Racca la decidono contro la Benese. Non delude la Saviglianese che batte la Cheraschese passando così il turno a punteggio pieno, stesso risultato ma con punti diversi per l’Albese a cui basta il pari contro l'Alba calcio per volare ai regionali.

Fine settimana importante anche per Asti e Canelli per entrambe due duelli decisivi che gli concedono il passaggio ad una giornata dalla fine, se l'Asti si rende protagonista contro la San Domenico Savio grazie alla tripletta di Furlamento e i gol di Fausone, Rabino e Sconfienza, il Canelli esulta grazie ad una sola rete sul tabellino.

Infine è certezza Campionato regionale per l’Accademia Casale che al Fortitudo mostra in campo le qualità dei suoi ragazzi, per l’Acqui che a punteggio pieno si gode il successo ottenuto in queste qualificazioni consapevole che potrà fare bene e la Novese che con meno punti riesce comunque ad uscirne vincente contro un Derthona ancora in bilico, tutto merito del pari che le ha viste protagoniste ieri, dove probabilmente un autogol dei bianco neri è risultato determinante.

 

 

Registrati o fai l'accesso e commenta