Mercoledì, 28 Febbraio 2024

Il Collegno Paradiso dura un tempo, poi l'Alpignano dilaga.

Formazione Alpignano Formazione Alpignano

ALPIGNANO  19.11.2017

 

Dopo la brutta sconfitta di domenica scorsa i ragazzi di mister Ponte affrontano tra le mura amiche il Collegno Paradiso di mister Bisogno, ancora a 0 punti.

 

Inizia il primo tempo e l’Alpignano sembra ancora risentire della sconfitta con il Lascaris, la squadra è contratta e lascia le prime occasioni agli ospiti, così al 3° Todaro lancia sulla sinistra Schitilea controllo e tiro ma Antoniazzi ci mette i pugni e la faccia e devia sul palo.  Al 7° il Collegno si porta in vantaggio grazie a Primerano che raccoglie un angolo battuto fuori, per piazzarla di piattone all’incrocio dei pali.0-1.  Il gol scuote gli Alpignanesi che iniziano a pressare alto e a spingere con gli esterni Miceli e Cardone. Al 9° Arce  solo davanti al portiere calcia sull’estremo difensore in uscita. All’11° Cinquepalmi intercetta palla a centrocampo, serve Arce sulla sinistra, il 13 biancoceleste salta l’uomo entra in area e invece di tirare serve altruisticamente Miceli il quale di prima intenzione insacca. 1-1. Prima del termine doppia occasione propiziata da Cardone prima l’esterno destro calcia in diagonale fuori di poco, poi serve Miceli che al volo non trova la porta.

 

 

Nel secondo tempo L’Alpignano parte forte, Cardone è una furia sulla fascia destra, recupera palla nella sua metà campo scende fin sul fondo dove ha ancora la lucidità per mettere una palla all' indietro sulla quale è bravissimo Istoc ad anticipare difensori e portiere e ad insaccare.2-1. Un minuto dopo ancora Istoc recupera palla a metà campo finta a rientrare sul destro e rasoterra che non lascia scampo a Picchieri.3-1.

All’8° un bel gol da lontano di Montanara non viene convalidato in quanto il gioco era già stato fermato dall’arbitro per fallo di mano. Il gol per gli ospiti arriva comunque al 13°, punizione dalla trequarti sempre di Montanara, Ponte para ma non trattiene, il più veloce ad arrivare sulla palla è Leon che controlla e calcia in rete. 3-2. L’Alpignano vuole ristabilire le distanze ma un bel tiro a giro di Donadio, servito da Cinquepalmi, si stampa sull’incrocio dei pali.

 

Nel terzo tempo il Collegno Paradiso invece di provare l’aggancio, crolla, anche perché in due minuti subisce 2 reti, la prima da parte di Arce con un tiro da fuori sul quale pasticcia Picchieri (4-2) e la seconda da parte di Donadio che raccoglie la palla al limite spostato sulla sinistra, rientra e insacca con un fendente secco sul primo palo 5-2. Al 5° reazione Collegnese con Montanara che in pallonetto serve Schitilea in area, il 3 ospite solo davanti alla porta, si lascia ipnotizzare da Antoniazzi che blocca in due tempi il tiro ravvicinato. Sulla ripartenza Miceli serve in profondità Arce che brucia anche Picchieri in uscita con un rapido tocco di punta. 6-2. Prima del time out arriva anche il gol del capitano Cinquepalmi che servito da Pittella controlla e lascia partire un destro ad uscire che si insacca a fil di palo.7-2. Dopo il time out l’Alpignano sembra appagato e lascia la manovra agli avversari, così al 9° Schitilea entra in area sulla sinistra serve Leon che tutto solo in precario equilibrio svirgola a lato. Al 13° l’ultimo tentativo degli ospiti con Disanto, viene neutralizzato da Ponte che si distende alla sua sinistra deviando in angolo il rasoterra insidioso del 10 ospite.

 

Finisce con un ampia vittoria dei padroni di casa una partita non facile, iniziata sottoritmo, che si portava dietro ancora gli strascichi del derby perso domenica scorsa. Appena però i ragazzi di Ponte hanno preso un po’ di fiducia si sono viste le solite buone manovre con partenza da dietro e i soliti ottimi inserimenti degli esterni oggi supportati dalla buona vena realizzativa del reparto offensivo. Per il Collegno Paradiso l’ennesima sconfitta che lascia molta amarezza nei volti dei ragazzi di mister Bisogno. Occorrerà presto invertire il trend negativo per riportare il sorriso sui comunque volenterosi ragazzi Collegnesi.

 

SANDRO ANTONIAZZI (Alpignano)           

 

ALPIGNANO –COLLEGNO PARADISO:  7-2 (1-1, 2-1, 4-0)

 

MARCATORI :  7° Primerano(C), 10° Miceli (A), 16° e 21° Istoc(A), 27° Leon (C), 31° Arce(A), 32° Donadio(A), 36° Arce (A), 38° Cinquepalmi (A).

 

FORMAZIONE ALPIGNANO : 1)Antoniazzi 2) Pittella  4)Crudu  5)Cardone 7)Istoc 8)Donadio 9)Miceli 10)Cinquepalmi 11)Demichelis 12)Ponte 13)Arce  

All. Ponte

 

FORMAZIONE PARADISO COLLEGNO :1)Picchieri 2)Primerano  3)Schitilea 4)Candia 5)Montanara  6)Leon 7)Mocanu  8)Mimmo 9)Acchiddu  10)Disanto 11)Todaro 

All. Bisogno

 

 

                                                                                                                                                                                                     

 

 

Registrati o fai l'accesso e commenta