Mercoledì, 28 Febbraio 2024

Calcio&Coriandoli - Cheraschese, 6 gol e qualificazione agli ottavi di finale

LA PARTITA / ESORDIENTI 2006 - Il Cenisia offre una prestazione generosa ma non può nulla contro i cuneesi, trascinati dalle doppiette di Nota e Balocco


Goleada della Cheraschese, che bissa la vittoria acquisita nella prima partita della seconda fase eliminatoria e si qualifica per gli ottavi di finale del torneo Calcio&Coriandoli. La partita è praticamente a senso unico, nonostante la generosa prestazione del Cenisia, che non riesce mai ad impensierire gli avversari.

Il clima della partita si vede già al primo minuto, quando una staffilata su punizione da destra si infila nella porta dei viola, l’arbitro aveva già fischiato e il gol è nullo; il controllo del gioco, però, è sempre dei cheraschesi, che sfiorano il palo al 3’; Cavallo è chiamato più volte ad intervenire e al 5’, in presa alta su una punizione dalla tre quarti  di Deljallisi, è bravo a tenersi in equilibrio evitando di finire in porta con il pallone. Lo 0-1 arriva al 9’, ma sarà un autogoal scaturito da un calcio dalla bandierina di Grimaldi; vivace è la reazione dei viola, ma poi sono ancora i cuneesi a tenere campo. Nota ha un buon pallone in area, ma non è rapido a girarlo in porta; lo stesso si rifà al 18’ quando Cavallo para, ma non trattiene, un pallone alto calciato da Parussa e Nota ne approfitta mettendo in rete. Un fallo su Parussa lanciato in avanti produce un calcio di punizione dalla tre quarti, batte Chieregato, il portiere non trattiene e Nota fa il bis per lo 0-3.

Cambio di portieri in entrambe le squadre a inizio ripresa, entrano Scoffone nel Cenisia e Bertone nella Cheraschese. L’inizio vede in attacco i viola, che guadagnano un corner; poi riprende quota la squadra di Penazzato e al 4’ capitan Deljallisi si fa largo in area e infila in rete con un secco diagonale. Grimaldi, incisivo sulla fascia destra, viene fermato fallosamente, Likaj calcia in area un pallone che Balocco non fa in tempo ad agganciare; ancora pericoli per la porta dei viola, con un pallone che tocca la traversa, poi con Grimaldi che, in corsa davanti alla porta, cerca il secondo palo, ma fallisce di poco. Una bella azione tra Stra, Rainero e Grimaldi porta quest’ultimo a recuperare sulla linea sulla linea di fondo un pallone che l’arbitro vede, però, oltre la linea. Tenta Giacoletto a rialzare le sorti dei viola, ma il suo  tiro da fuori area finisce alto. Negli ultimi minuti è protagonista Balocco che al 18’, con un’azione personale, parte dalla tre quarti, si fa largo e segna il quinto goal con un secco diagonale; poco dopo è ancora suo il goal dello 0-6 finale, prima di uscire tra gli applausi. Difficile individuare un “migliore” in ciascuna delle due squadre, data l’omogeneità di prestazione dei ragazzi di Penazzato e l’impegno profuso dai viola di Mamone.

CENISIA-CHERASCHESE 0-6
RETI: pt 9’ autogol, 18’ Nota, 20’ Nota, st 4’ Deljallisi, 18’ Balocco, 19’ Balocco
CENISIA: Cavallo, Arbia, Di Carlo, Graffino, Giacoletto, Veglia, Marchesin, Scoffone, Vercelli, Caiazzo, Lazzarin, Vallaro. All. Daniele Mamone
CHERASCHESE: Bertini, Samonte, Chieregato, Stra, Bianchetti, Balocco, Grimaldi, Likaj, Nota, Deljallisi, Parussa, Bertone, Rainero. All. Simone Penazzato

Registrati o fai l'accesso e commenta