Sabato, 25 Marzo 2023
Domenica, 04 Giugno 2017 17:26

E’ scattato il toto-Ragagnin. In tanti lo vogliono, chi lo ingaggerà?

Scritto da

PANCHINE – SanMauro e Volpiano hanno cercato nelle ultime settimane il tecnico della Sisport. Occhio anche al Mercadante che gli avrebbe proposto la guida degli Allievi fascia B 2002. Resta ipotesi concreta anche l’anno sabbatico

Per la terza estate consecutiva Nicola Ragagnin è il grande oggetto del desiderio nel mercato delle panchine. Pare ormai sicuro che il tecnico non rimarrà alla Sisport. I bianconeri, come quest’anno, nel Settore giovanile avranno solamente i Giovanissimi fascia B 2004, squadra che dovrebbe continuare ad essere allenata da Falbo dopo la positiva stagione nella categoria Esordienti. 
Impegnato nel torneo di SanMauro, Ragagnin sta cercando di concludere al meglio quella che è stata una stagione brillante (una sola sconfitta in campionato contro il Bra a qualificazione già ottenuta), anche se macchiata da una sfortunata eliminazione nelle fasi finali.

Intanto però esplode la corsa ad accaparrarsi l’ex tecnico della J Stars, accostato a diverse società in questi giorni e concretamente contattato da altrettante. L’ipotesi Chieri è la più allettante, ma anche la più remota vista la volontà collinare di riempire con un proprio allenatore emergente il vuoto lasciato da Rosario Ligato. Un mese fa c’era stato il contatto con la Cbs, ma era ancora troppo presto per strappare il sì a Ragagnin, a quel tempo ancora impegnato nella corsa alla finale regionale con i suoi 2003 della Sisport. 
Nelle ultime settimane si sono fatte avanti società di primo piano come Venaria (pista chiusa dopo la definizione dell'organigramma), Volpiano e SanMauro, ma l’opzione che potrebbe risultare la più gradita a Ragagnin è la Virtus Mercadante. La società di Simone Loria lo avrebbe infatti chiamato per affidargli gli Allievi fascia B 2002, gruppo da costruire da zero.
Non va nemmeno escluso, anzi è ipotesi concreta, l’anno sabbatico. Non dovesse trovare una destinazione stimolante e convincente, Nicola Ragagnin potrebbe decidere di rimanere una stagione lontano dalla panchina, in attesa della proposta giusta. Insomma, come nei più classici tormentoni musicali estivi, anche questa volta tiene banco il toto-Ragagnin: dopo Lucento (2015) e Sisport (2016) chi riuscirà ad ingaggiare l’allenatore di Mestre?

Ultima modifica il Domenica, 04 Giugno 2017 18:28

Registrati o fai l'accesso e commenta