Giovedì, 11 Agosto 2022
Lunedì, 18 Luglio 2022 16:27

Alpignano - Settebello di 2009 dal Torino: Campanha, Viola, Greco, Bottero, Chiechio e i gemelli Aimone

Scritto da

MERCATO - Pioggia di colpi messi a segno da Mimmo Dilonardo, Christian Bellanova e Antonio Seminerio. Under 17, tris di arrive dal Pozzomaina: il difensore Buzulica, il centrocampista Milan e l’attaccante Caforio. Qualità nel centrocampo dell’Under 16 con Speranza (Venaria), Brancato (Pro Eureka), Castelli (Bacigalupo) e Zizzo (Collegno Paradiso), più il rinnovo del prestito dal Torino di Ajmar. Super difesa in Under 15 con gli ex Lucento Calì e Ferjani e il terzino ex Toro Cretu


Se qualcuno poteva pensare che l’Alpignano subisse un contraccolpo dalla perdita di Omar Cerutti, c’è un mercato sontuoso a smentire questa ipotesi. La coppia di “direttori” composta da Mimmo Dilonardo (Allievi) e Christian Bellanova (Giovanissimi), sempre con il prezioso aiuto di Antonio Seminerio, ha messo a segno tante operazioni, tutte di qualità e funzionali alle richieste degli allenatori.

UNDER 17 - TRA I PALI C’E’ L’EX CHIERI LEONARDO PERETTO

Pochi ma buoni, i volti nuovi nella rosa 2006, alla cui guida è confermatissimo Giorgio Manavella. Arriva da Chieri il nuovo portiere, Leonardo Peretto, mentre nel pacchetto arretrato ci sono tre ingressi: Stefano Chiribau dalla Pro Collegno, Francesco Buzulica dal Pozzomaina e Gianluca Grimaldi dal Garino. Tre anche i rinforzi a centrocampo, tutti giocatori di grande prospettiva come Matteo Milan, secondo colpo dal Pozzomaina, Francesco Serratore, in arrivo dal Chisola, e Christian Gerlin, dal Bsr Grugliasco. A completare il tris dal Pozzo ecco Alberto Caforio, attaccante dal gol facile.

UNDER 16 - GOL A GRAPPOLI DA CANDELA (BSR GRUGLIASCO) E GARRONE (BRUINESE)

Sono addirittura 13 i rinforzi per Alessandro Campasso, allenatore dei 20007, che ha ridisegnato tutti i settori della sua rosa, a partire dal portiere Mattia Paganelli, ex Paradiso Collegno. Sono difensori centrali Lorenzo Costa (dal Pianezza) e Simone Cottone (dal Venaria), mentre la batteria degli esterni è stata rivoluzionata con Alberto Sapienza (dal Chisola), Francesco Mapelli (dal Rosta) e Andrea Ainardi (dal Lascaris). Tanta qualità in mezzo al campo, assicurata da Marco Speranza, secondo colpo dal Venaria, Gabriele Brancato, preso dalla Pro Eureka, e Andrea Castelli, ex Bacigalupo; a loro si aggiunge una conferma particolarmente importante come quella di Christian Ajmar, di proprietà del Torino, che ha rinnovato il prestito in biancoazzurro. È un trequartista di grande talento Francesco Zizzo, secondo arrivo dal Collegno Paradiso, che dovrà ispirare i due nuovi attaccanti: Alessandro Candela, bomber del Bsr Grugliasco, e Oliver Garrone, devastante con la maglia della Bruinese.

UNDER 15 - PRESI DAI VICINI CAPUTI (LASCARIS) E PENNUCCI (PIANEZZA)

Il gruppo 2008 di Gianluca Baseggio aveva solo bisogno di essere puntellato, e così è stato a partire dalla difesa, resa impenetrabile dalla coppia di centrali in arrivo dal Lucento - Flavio Calì e Mohamed Ferjani - cui si aggiunge la gamba di Andrei Cretu, terzino in arrivo dal Torino. In mezzo al campo orchestra Marco Cordola, scommessa dall’Atletico Cbl, mentre è un trequartista Filippo Caputi, talento in arrivo dal Lascaris. Infine gioca in attacco Alessio Pennucci, ex Pianezza.

UNDER 14 - CI SONO ANCHE GLI ESTERNI LIBONI DAL CHISOLA E SANSICA DAL CIT TURIN

Una squadra tutta nuova: ben 11 giocatori sono entrati nella rosa dei 2009, di cui addirittura 7 in uscita dal Torino. Con queste premesse, l’Under 14 di Davide Domizzi rientra di diritto nella corsa al titolo regionale. Gli ex granata si distribuiscono in tutte le zone del campo: il brasiliano Iago Campanha è un difensore centrale; i gemelli Luca e Marco Aimone sono esterni, che possono giocare sia bassi che alti; giocano sulle fasce ma con caratteristiche spiccatamente offensive Emanuele Viola e Lorenzo Greco, attaccante esterno; a centrocampo si destreggia Andrea Bottero, mentre Gabriele Chiechio ha i piedi buoni del trequartista. A questi si aggiungono Lorenzo Liboni, esterno basso in arrivo dal Chisola; Riccardo Sansica, esterno alto scoperto nel Cit Turin; Lorenzo Della Valle, centrocampista ex Rosta; e William Mangino, attaccante di movimento “strappato” ai cugini del Lascaris.

Ultima modifica il Martedì, 19 Luglio 2022 12:10

Registrati o fai l'accesso e commenta