Martedì, 27 Febbraio 2024
Martedì, 07 Novembre 2023 11:00

Under 17 Regionali / Report - Cheraschese e Ivrea esondanti, il Pertusa non si ferma più

Scritto da
Giachino e Canavese, coppia gol nella vittoria della Cheraschese per 8-1 contro il Salice Giachino e Canavese, coppia gol nella vittoria della Cheraschese per 8-1 contro il Salice

IL PUNTO SULL'8^ GIORNATA - Città di Baveno e Pertusa mantengono la leadership nei propri gironi, larghe vittorie per la Cheraschese contro il Salice e per Ivrea contro la Libertas Rapid. Acqui torna in vetta grazie alla vittoria del San Giacomo nel derby con il Chieri, ottima vittoria per la Pro Eureka contro la Rivarolese


GIRONE A
Rimane al comando del girone Città di Baveno che supera l’Accademia Borgomanero 2-0, l’Ivrea riparte alla grandissima dopo lo stop della scorsa giornata segnando dieci reti alla Libertas Rapid: tripletta per Costa e doppiette di Ardissone e Dublino. Vittoriosa anche la Biellese che resta in scia grazie al 3-0 maturato nel secondo tempo all’Accademia Casale; tre reti anche per l’Alicese Orizzonti contro il Gravellona San Pietro: apre e chiude il match Cianciolo. La Juventus Domo passa di misura in casa dell’Oleggio non senza difficoltà, decisivo il gol di Di Vilio nei primi minuti di gara. Reti e spettacolo tra Diavoletti Vercelli e Romagnano, 2-4, e tra Ticino e Città di Cossato con i primi che portano a casa i tre punti grazie ad una rimonta folle negli ultimi cinque minuti firmata dalla doppietta di Zidan e dal gol di Guce per il 4-3 definitivo.

GIRONE B
Ancora una volta ingiocabile il Lascaris che rifila un sonoro 6-1 al Gozzano, illuso dal vantaggio iniziale di Tanzi, e resta a punteggio pieno; insegue ad una sola vittoria di distanza il Borgaro Nobis che vince con lo stesso punteggio a Pianezza con doppiette di Zitoli e Massari. Grande lotta per il terzo posto con la Pro Eureka che si aggiudica lo scontro diretto con la Rivarolese 1-2 grazie alla doppietta di Pace; vittorie anche per il Volpiano Pianese con lo stesso punteggio con lo Charvensod, match-winner Peradotto autore di entrambe le reti, e la Virtus Calcio 2-3 con il Caselle, decide Cucinella a pochi minuti dal termine. Tre punti conquistati dal Venaria reale contro il Paradiso Collegno, mentre Gassinosanraffaele e San Mauro terminano in pareggio dopo un botta e risposta a metà del secondo tempo.

GIRONE C
Continua a stupire il Pertusa che batte anche il Vanchiglia 3-2, dopo essere andato in svantaggio nei primissimi secondi di partita, e mantiene la testa della classifica tallonato dal Lucento, che vince sul campo del Mirafiori 2-4, e dall’Alpignano che segna quattro reti al Cenisia, tre delle quali realizzate da Zerbi. Il Rosta cade in casa contro il Bacigalupo 1-2: succede tutto negli ultimi dieci minuti, con i neroazzurri che piazzano l'uno-due vincente con Mitini e Mossucca (splendida la sua rete di tacco al volo) per poi concedere la rete ad Aloi e chiudere in 10 per il rosso a Lusitano; vittoria di misura per il Beiborg contro l’Aviglianese che non trova quindi i primi punti della stagione. Il Pozzomaina conferma il suo stato di forma ottimale segnando nuovamente sette gol, stavolta alla Bruinese, con una cinquina di uno scatenato Nardiello, grande spettacolo anche nel posticipo di giornata con la CBS che vince 2-5 contro il Cit Turin trascinato dalla tripletta di Spandre.

GIRONE D
Scatenata la Cheraschese contro il Salice, 8-1 griffato dalla coppia gol Canavese e Giachino, vittorie abbondanti anche per il Bra, che vince 6-2 contro la Saviglianese con tripletta di Valleriani, e per il Fossano che passa 0-5 sul campo della Monregale. Il Chisola resta a punteggio pieno grazie alla vittoria contro un ostico Villafranca, 1-2 il punteggio finale, lo stesso di Cuneo Olmo e Pinerolo in rimonta sotto il segno di Decolombi. Il Garino trova tre punti contro il Carmagnola chiudendo la pratica segnando tre reti già nel primo tempo. Un gol ed un punto a testa per Caraglio e Giovanile Centallo, a Barra risponde Risso.

GIRONE E
L’Acqui torna in vetta solitaria grazie alla vittoria di misura contro l’Alba Roero, decide Gai a metà della ripresa, ed alla contemporanea sconfitta del Chieri nell’atteso derby contro il San Giacomo che termina 1-2 con un’esaltante doppietta di Piazza, risultato che porta quattro squadre in lotta per la seconda posizione. Queste, oltre alle due squadre di Chieri, sono il Derthona, che ha battuto 2-5 lo Sca Asti nell’anticipo di giornata con la tripletta del solito Taverna, e l’Alba Calcio vittorioso 0-7 ai danni del Pecetto. La Novese vince contro il Dertona con due reti nel secondo tempo, mentre l’Albese trionfa 4-1 con l’Asca. Nell’ultimo match Fortitudo e Asti danno spettacolo, termina 3-2 con l’Asti che resta in dieci uomini al 20’ del secondo tempo e subisce il gol che ne sancisce la sconfitta pochi minuti dopo.

Registrati o fai l'accesso e commenta