Lunedì, 27 Maggio 2024
Lunedì, 22 Aprile 2024 14:52

Under 17 regionali / Report - Il Paradiso Collegno domina lo scontro diretto col Pianezza e conquista i playout, Alpignano campione

Scritto da
Paradiso Collegno Paradiso Collegno

IL PUNTO SULLA 26^ GIORNATA - Vincono e festeggiano le finals Città di Baveno, Borgomanero, Derthona e Acqui, Alpignano campione al termine di una partita thriller col Bacigalupo. Il San Giacomo Chieri batte l'Area Calcio ed è la miglior quarta, ringrazia la Novese che vince ad Alba ed è salva. Tre punti che valgono i playout per Pecetto, Villafranca e Paradiso Collegno, niente da fare per un Rosta eroico, il decimo posto è del Mirafiori.


GIRONE A

Fasi finali: IVREA (64), CITTA' DI BAVENO (55), ACCADEMIA BORGOMANERO (54) 
Promozione U19 regionali: BIELLESE (54), CITTA' DI COSSATO (53), RG TICINO (48), ALICESE ORIZZONTI (40)
Playout: ACCADEMIA CASALE (35), JUVENTUS DOMO (32), DIAVOLETTI VERCELLI (26)
Retrocesse: GRAVELLONA SAN PIETRO (23), ROMAGNANO (23), OLEGGIO (8), LIBERTAS RAPID (7)

Con grande difficoltà ma alla fine sono Città di Baveno e Borgomanero a strappare il pass per le finals grazie alle vittorie di misura su Casale, decide Vittone a cinque minuti dal termine, e Romagnano, condannato alla retrocessione, con la rete di Crespi nel secondo tempo; nulla da fare quindi per Biellese e Città di Cossato che però concludono alla grande la loro stagione con un 10-1 dei bianconeri contro il definitivamente retrocesso Gravellona San Pietro, triplette di Velcani e Bottone e doppiette di Siviero e Bevilacqua, ed un 1-9 contro il Diavoletti Vercelli, comunque qualificato ai playout, per il Cossato con un super Loumy autore di un poker. Chiude nel migliore dei modi anche il Ticino che passa 1-5 in casa dell'Oleggio, mentre la capolista Ivrea vince rimontando l'Alicese Orizzonti, un gol ed un punto per parte invece nel match tra Juventus Domo e Libertas Rapid che non avevano più nulla da chiedere al campionato.

GIRONE B

Fasi finali: LASCARIS (63), VOLPIANO PIANESE (59), BORGARO NOBIS (59)
Promozione U19 regionali: RIVAROLESE (50), PRO EUREKA (49), VIRTUS ACCADEMIA (46), VENARIA REALE (35)
Playout: VDA CHARVENSOD (34), PARADISO COLLEGNO (26), CASELLE (22)
Retrocesse: PIANEZZA (21), GOZZANO (20), GASSINOSANRAFFAELE (19), AUTOVIP SAN MAURO (11)

Un'intensissima lotta per evitare la retrocessione si conclude con il Paradiso Collegno che trionfa nello scontro diretto con il Pianezza che invece piange e chiude all'undicesimo posto, 0-4 il risultato finale e playout per i gialloblu; perdono tutte le altre squadre immischiate nella lotta e ne beneficia dunque il Caselle, sconfitto indolore 5-2 dal primissimo Lascaris, ma che si conquista comunque l'ultimo posto ai playout. Restano fuori dalle prime dieci e quindi retrocesse anche il Gozzano, che subisce il gol del 3-2 a tempo scaduto in casa dello Charvensod, e il Gassino, vittima dell'infermabile Volpiano Pianese. Proprio le Foxes chiudono il campionato al secondo posto dopo una cavalcata incredibile nella seconda metà di stagione con 14 vittorie e un pareggio nelle ultime 15 partite, sorpassato anche il Borgaro Nobis che non va oltre l'1-1 sul campo della Pro Eureka. Moto d'orgoglio del San Mauro che trova un'ottima vittoria in rimonta contro la Rivarolese, bene anche la Virtus Accademia che vince 1-3 a Venaria con doppietta di D'Abbene nel finale.

GIRONE C

Fasi finali: ALPIGNANO (66), LUCENTO (66), VANCHIGLIA (59)
Promozione U19 regionali: KL PERTUSA (50), CBS (42), BACIGALUPO (40), CENISIA (38)
Playout: BEIBORG (36), POZZOMAINA (36), MIRAFIORI (27)
Retrocesse: ROSTA (26), POL. BRUINESE (16), AVIGLIANESE (8), CIT TURIN (7)

Finale al cardiopalma in testa alla classifica: il Lucento archivia la pratica Pertusa già nel primo tempo con la doppietta di Francioso e la solita incredibile fase difensiva, la migliore di tutta la categoria con soli 17 gol subiti, e mette pressione all'Alpignano impegnato contro un per niente arrendevole Bacigalupo, ma la squadra di Bovolenta, dopo una serie di botta e risposta, trova e difende il gol del definitivo 4-3 siglato da Brunazzo grazie anche alla doppia inferiorità numerica degli avversari e conquista il titolo. Il Vanchiglia onora il terzo posto con la vittoria sul campo del già salvo Cenisia per 2-4, mentre l'altra lotta ancora aperta era quella per la decima posizione che vale i playout, con il Rosta che fa l'impresa battendo di corto muso la CBS ma non basta perchè il Mirafiori conquista un punto contro il Pozzomaina e difende la sua posizione. Negli altri match il Beiborg batte il fanalino di coda Cit Turin mentre l'Aviglianese vince contro la Bruinese con la tripletta di Tortorici.

GIRONE D

Fasi finali: CHISOLA (72), BRA (55), PINEROLO (54)
Promozione U19 regionali: CUNEO OLMO (48), CHERASCHESE (47), CARAGLIO (45), FOSSANO (44)
Playout: SALICE (41), GIOVANILE CENTALLO (31), VILLAFRANCA (29)
Retrocesse: SAVIGLIANESE (25), MONREGALE (17), POL. GARINO (13), CSF CARMAGNOLA (0)

Tutti gli occhi erano puntati sullo spareggio salvezza tra Fossano e Salice con i padroni di casa che vincono 1-0 con il gol di Inturri nel secondo tempo condannando quindi la sua avversaria ai playout nonostante i 41 punti in classifica. Festeggia invece la possibilità di giocarsi i playout il Villafranca che ne fa 7 alla Monregale, doppiette di Teppa e Forgia e tris di Cucchi, a scapito della Saviglianese che esce sconfitta 0-5 dallo scontro con il Pinerolo ed è retrocessa. Il Bra mantiene il secondo posto battendo incredibilmente il Chisola per 4-3, mentre il Cuneo Olmo stravince con il Carmagnola grazie al poker di Ghibaudo scatenato; la Cheraschese batte e sorpassa il Caraglio mentre la Giovanile Centallo chiude con una vittoria per 2-5 con il Garino, tripletta per Ravaioli.

GIRONE E

Fasi finali: CHIERI (64), DERTHONA (61), ACQUI (60)
Miglior quarta: SAN GIACOMO CHIERI (58)
Promozione U19 regionali: ASTI (58), ALBA CALCIO (40), NOVESE (38)
Playout: AREA CALCIO ALBA ROERO (36), FORTITUDO (26), PECETTO (25)
Retrocesse: ALBESE (21), SCA ASTI (16), DERTONA CALCIO GIOVANILE (13), ASCA (6)

Si è deciso tutto all'ultima giornata nel combattutissimo giorne E, il Derthona conquista le fasi finali grazie alla vittoria per 1-4 contro il Dertona Calcio Giovanile così come l'Acqui che rimonta la Fortitudo e vince 2-1; chiude quarta ma qualificata alle finals poichè la migliore di tutti i gironi il San Giacomo Chieri che batte l'Area Calcio, condannandola ai playout, e rimane davanti all'Asti grazie agli scontri diretti a favore, comunque vittorioso 0-3 nel derby con lo Sca Asti. La Novese si salva incredibilmente conquistando i tre punti sul campo dell'Alba Calcio in rimonta che gli permettono di scavalcare l'Area Calcio e attestarsi in settima posizione. Nella lotta per non retrocedere il Pecetto festeggia il decimo posto poichè batte 3-1 l'Asca con doppietta decisiva di Galvagno nel finale, niente da fare per l'Albese che perde 5-0 contro la vincitrice del titolo: il Chieri.

Registrati o fai l'accesso e commenta