Lunedì, 26 Febbraio 2024
Sabato, 11 Novembre 2023 22:14

Under 16 regionali / La partita – Spettacolare confronto al Pozzomaina: gol, emozioni e rigori decidono il duello tra il Pozzomaina e Cit Turin

Scritto da Andrea Pino
Pozzomaina Pozzomaina

GIRONE C- Partita che vede entrambe le squadre regalare gol ed emozioni. Sfortunato il Cit Turin che, nonostante una buona prestazione, ne esce sconfitto.
 


POZZOMAINA-CIT TURIN 4-2
RETI: pt 8' Acatrinei, st 4' Mantica (CT), st 12' Carnevale, st 30' Piro (CT), st 39' Domizio, st 42' Quispes
POZZOMAINA (4-2-3-1): Bertazzoni, Lombardo, Acatrinei, Carnevale, Zhou, Bancale, Lipari (st 5' Essadek, st 37' Napolitano), Spagnuolo (st 26' Di Marco), Mazzeo (st 40' Quispes), Xhemalaj (st 5' Tommasi), Domizio. A disp. Micheletti, Lasagno. All. Fasiello.
CIT TURIN (4-4-2): Zerbini, Garello, Piccolo, Laghetti, Bruno, Sorbone (st 1' Salgau), Mantica, Ugona, Dalipaj (st 15' Piro), Perrini, Sinanaj. A disp. Alfieri, Bracco, Testa, Caliri, Ambrosini, Omri. All. Oriandella.
AMMONITI: st 36' Mantica (CT)

LA PARTITA

Questo pomeriggio il campo del Pozzomaina è stato il teatro di una partita appassionante tra due squadre agguerrite: gli azzurri contro i rosso verdi, rispettivamente con un 4-2-3-1 e un 4-4-2 iniziale. L'arbitro fischia l'inizio della gara e fin da subito entrambe le squadre dimostrano grande voglia di vincere. Già al 4' il Cit attacca sulla destra con Mantica ma grazie all'intervento del difensore avversario il pallone torna nella metà campo ospite. Ancora il Cit Turin con Perrini che tenta il tiro dalla distanza, ma finisce poco sopra la traversa. Subito riparte il Pozzomaina, riuscendo ad ottenere un corner chiave. E' il capitano Spagnuolo ad occuparsi della battuta, la crossa in mezzo e trova la testa del compagno Acatrinei che senza troppi problemi infila il pallone in rete spiazzando il portiere. I rosso verdi non si arrendono al risultato e ripartono all'attacco con Sinanaj, che tenta il tiro dalla distanza. Al 14' gli azzurri riescono a conquistare una punizione, è Xhemalaj ad occuparsi della battuta, risponde prontamente Zerbini regalando un calcio d'angolo. La battuta di quest'ultimo incute un po' di paura ai rosso verdi, ma ancora una volta Zerbini con un intervento miracoloso riesce a mantenere il risultato invariato. Per i successivi 10 minuti gli ospiti continuano a premere sull'acceleratore cercando di concludere in porta, ma i ragazzi di Orlandella vengono sempre fermati. Al 40' Mantica riceve un pallone in area, riesce a superare tutti in velocità e si ritrova 1vs1 con il portiere avversario, fortunatamente per gli azzurri Bancale con un grandissimo intervento riesce a recuperare il pallone. Finisce cosi il primo tempo.

Riprende la gara e la squadra di Ugona ritorna in campo più carica che mai, infatti arriva subito il gol del pareggio grazie a Mantica che imbuca il pallone nell'angolo destro della porta. Il Pozzomaina però non ci sta al pareggio e riparte immediatamente all'attacco, fraseggio tra Tommasi e Domizio fino ad arrivare a Carnevale che riesce a infilare il pallone in rete, portando gli azzurri di nuovo in vantaggio. Ancora la squadra di Fasiello con Carnevale per Domizio, ma l'estremo difensore avversario esce dai pali e riesce a recuperare in tempo il pallone. Insiste il Cit e al 30' va in ripartenza Piro che con un colpo di testa riesce a scavalcare Bertazzoni, quest'ultimo riesce a sfiorarla all'ultimo, tuttavia non basta, di fatti il direttore di gara convalida il gol: è 2-2. Fraseggio fra Acatrinei e Domizio che insieme riescono ad arrivare sotto porta, un difensore avversario interviene e riesce a recuperare il pallone, in ciò gli azzurri reclamano un calcio di rigore che però non verrà concesso. Ancora il Pozzomaina con Acatrinei per Di Marco, salva tutto il vice capitano dei rosso verdi Laghetti. Al 38' il direttore di gara concede un calcio di rigore agli azzurri, è Domizio ad occuparsene e riesce a portare di nuovo la sua squadra in vantaggio spiazzando il portiere. Nei minuti seguenti entrambe le squadre danno il tutto per tutto. Al 42' attacca il Cit con un'azione pericolosissima, ma Bertazzoni salva ancora una volta il risultato. Subito dopo l'intervento dell'estremo difensore riparte il Pozzomaina con un 2 contro 1 sviluppato sulla sinistra del campo: Domiziano la serve per l'appena subentrato Quispes che riesce tranquillamente a siglare la rete del raddoppio, dando ancora più sicurezze alla sua squadra. Al 44' i rosso verdi riescono a segnare con Salgau, tuttavia l'arbitro fischia il fuorigioco, annullando cosi il gol. Arriva infine il triplice fischio.

La nona giornata si è conclusa con una trionfante vittoria dei padroni di casa, ma va menzionata l'eccezionale prestazione della squadra ospite, che ha lottato con determinazione fino all'ultimo minuto.

Registrati o fai l'accesso e commenta