Giovedì, 25 Luglio 2024
Sabato, 15 Giugno 2024 18:53

U16 qualificazioni regionali / La partita - Poker in rimonta e i Cervotti mantengono i regionali

Scritto da Laura Pappalardo

LA PARTITA - Serviva una vittoria ed è arrivata, la squadra di Ientile dopo un durissimo campionato si salva e potrà disputare i regionali anche nella classe regina del settore giovanile. Applausi all'Almese, che già certa dei provinciali non ha regalato nulla.
 


C'è aria di festa a Venaria. Nonostante la sconfitta nell'ultimo turno i padroni di casa sono pienamente padroni del proprio destino, complice la buona differenza reti maturata nelle sfide con Villarbasse e RWC Lucento ai ragazzi di mister Ientile serve la vittoria per essere sicuri di disputare i regionali anche la prossima stagione. E' così che sospinti dal proprio pubblico gli arancio verdi partono fortissimo, andando vicino al gol già al 2' di gioco con Presley, ma la sua conclusione termina fuori dallo specchio della porta. Davanti però c'è un Almese che non vuole affatto fare la parte dello sparring partner ed è pronta a pungere appena possibile, per provare a chiudere questo sfortunato girone di qualificazione nel miglior modo possibile. Al 10' quindi ecco proprio il vantaggio per gli azzurro bianchi, ci pensa Bottero a spingere in rete un cross cucito su misura per lui e il pubblico di casa trema. In campo però i Cervotti non si scompongono e rispondono immediatamente premendo e guadagnando campo alla ricerca del pari. E' ancora Presley ad andare al tiro, ma questa volta sulla sua strada c'è Molnar che ribatte. L'11 però è lesto a recuperare la sfera e rimettere in mezzo, ma i compagni non sfruttano al meglio l'assist e la palla termina alta oltre la traversa. L'1-1 è nell'aria ed arriva puntuale al 15': Gerardo si guadagna una punizione sulla destra, perfetta scodellata in mezzo dove Presley e Pipicella si avventano, la sfera carambola sui due e diventa un perfetto assist per Ferramosca, che tutto solo in area piccola non può sbagliare. Reagisce l'Almese e tiene l'incontro in perfetto equilibrio rispondendo colpo su colpo al forcing avversario, ma serve la traversa per evitare il 2-1 dei padroni di casa, con Pipicella che incorna il servizio di Gerardo. Poi ci vuole l'ottimo Greco per negare la rete a Rocci, che in solitaria tenta lo spunto personale con conclusione sventata dall'estremo difensore. Sembra il primo tempo debba finire sul pari, ma proprio all'ultimo assalto Ferramosca guadagna un angolo, dopo aver chiamato all'intervento Pastore con un tiro sul primo palo. Dalla bandierina quindi arriva il 2-1, con Pipicella e Presley che si avventano sul pallone spedendolo in rete in mischia.

La ripresa si apre con un cambio per parte e gli ospiti che cercano subito di rompere le uova nel paniere ai Cervotti, ma la difesa di casa si disimpegna bene. Scampato pericolo la squadra di Ientile cerca la rete della sicurezza e aumenta i giri del motore, andando vicino al gol con Kouraa, ma senza fortuna. Al 20' cambio decisivo nelle file del Venaria, dentro Mattia Grasso per Presley e dopo soli cinque minuti proprio il neo entrato sigla il 3-1. Tutto solo davanti al portiere viene prima murato da Pastore, ma è bravo sulla ribatutta a tenere palla e non lasciarsi sfuggire l'occasione. Apoteosi dei padroni di casa e Grasso non si accontenta del risultato, trovando la doppietta personale con una conclusione che bacia la traversa, ma questa volta la sorte è propizia e la sfera rimbalza oltre la linea di porta. Finisce sostanzialmente qui, al termine di una cavalcata soffertissima il Venaria si salva e può così partire la festa.

VENARIA-ALMESE 4-1
RETI: pt 10' Bottero (A), 15' Ferramosca, 40' Pipicella, st 25' e 35' Grasso
VENARIA (4-3-3): Greco (st 44' Baudino), Ippolito, Kouraa, Tumbarello, Pipicella, Zanella (st 41' Casale), Ferramosca (st 36' Guarraia), Gerardo (st 41' Grasso II), Agugiaro (st 1' Lisci), Ghiraldi, Osaikhuiwuomwan (st 20' Grasso I). All. Ientile
ALMESE (4-3-3): Pastore, Sacco (st 16' Scavullo), Ferrari, Tuccillo, Molnar (st 1' Genzini), Bottero, Rocci, Vino, Girotto (st 11' Fecchio), Marzola, Goffredo. A disp. Cargnino, Lucco. All. Talarico

Registrati o fai l'accesso e commenta