Mercoledì, 12 Giugno 2024
Venerdì, 04 Giugno 2021 09:23

Alessandro Germano e Fabio Biondo convocati in rappresentativa nazionale LND Under 16

Scritto da redazione
Alessandro Germano e Fabio Biondo Alessandro Germano e Fabio Biondo

CHE OCCASIONE - Il difensore centrale dell’Alpignano e l’esterno sinistro del Chieri chiamati per lo stage che si svolgerà a Roma nei giorni 6-7-8 giugno


Due giocatori piemontesi classe 2005 sono stati convocati nella rappresentativa nazionale LND Under 16 per uno stage che si svolgerà a Roma nei giorni 6-7-8 giugno 2021, per selezionare i convocati per il torneo giovanile Eusalp, in programma dal 13 al 20 giugno.

Si tratta di Alessandro Germano, difensore centrale e leader dell’Alpignano, e di Fabio Biondo, esterno sinistro del Chieri ma cresciuto nel Barcanova.

Il sito ufficiale www.calciochieri1955.it ha dedicato un'intervista al giovane azzurro, con un intervento anche del suo allenatore Andrea Mercuri. La riportiamo qui di seguito. 

Tanti mesi senza gare ufficiali, eppure la scorsa settimana Fabio Biondo, classe 2005, si è visto recapitare il più bello dei messaggi: la convocazione nella nazionale Under 16 della Lega Dilettanti.

Cresciuto nella scuola calcio del Barcanova, delle qualità del terzino sinistro azzurro se ne sono accorti in tanti. Nelle due stagioni a Casa Chieri, alle dipendenze del tecnico Andrea Mercuri, Fabio è cresciuto molto, tanto da finire sul taccuino di diverse società professionistiche. L’ultima in ordine di tempo l’Empoli, dove Biondo ha già svolto due provini. “Qui a Chieri però mi trovo davvero bene. L’ambiente è tranquillo, la società ottima e le strutture bellissime. Non a caso abbiamo un grande settore giovanile. Mi sono trovato bene fin dall’inizio anche con i compagni”, racconta lo stesso Fabio.

Cuore bianconero (“Con il ritorno di Allegri torneremo a vincere”, assicura) e la passione per Lionel Messi (“Il più forte in assoluto”), Fabio racconta come ha preso la notizia della convocazione decisa dal tecnico Andrea Albanese per il raduno della nazionale Under 16 della Lnd in programma dal 6 all’8 giugno a Roma: “Sono stato molto sorpreso, quasi spiazzato. Non me l’aspettavo: essere tra i giocatori migliori di tutta Italia fa un certo effetto. Devo anche ringraziare il mio mister Mercuri: mi trovo molto bene con lui e abbiamo un ottimo rapporto”.

Ma che tipologia di giocatore è Fabio Biondo? “E’ un profilo molto interessante – ci racconta direttamente Andrea Mercuri, il suo allenatore – Mancino, piede educato, sa fare bene sia la fase difensiva che offensiva. Una delle sue qualità è anche le duttilità. Può fare anche il difensore centrale a due o il terzo a sinistra nella difesa a tre. Faceva già parte della rappresentativa regionale prima del blocco. Sono molto contento per questa sua convocazione, se la merita. E’ ragazzo serio e posato, si comporta bene sia in campo che fuori. Ora però lasciamolo crescere con tranquillità. Noi ci siamo quasi sempre allenati, ma è indubbio che non abbiamo avuto la continuità delle stagioni ‘normali’. Quindi anche Fabio, come tutti del resto, ora ha bisogno di giocare. A chi somiglia delle nostra Prima squadra? Può ricordare Pautassi, ma deve ancora migliorare molto per ambire al livello di Matteo”.

Oggi i 2005 azzurri sono tornati in campo sconfiggendo 6-1 il Volpiano nel torneo “All Star”: “Siamo ripartiti adesso con questo torneo – spiega Fabio – Erano 7-8 mesi che non giocavamo una partita. Com’è stata? Diciamo un po’ faticosa”.

Sicuramente faticosa ma altrettanto utile per mettere minuti nelle gambe e presentarsi al raduno della nazionale Under 16 al meglio. Con un occhio non solo alle società professionistiche che hanno chiesto di lui, ma anche alla nostra Prima squadra, che mai come negli ultimi 18 mesi ha visto esordire tantissimi giocatori della nostra cantera.

Ultima modifica il Venerdì, 04 Giugno 2021 09:28

Registrati o fai l'accesso e commenta