Mercoledì, 07 Dicembre 2022
Venerdì, 18 Novembre 2022 10:44

Under 16 Torino - Sconfitte a tavolino per Atletico Racconigi e Moderna Mirafiori (con pesanti squalifiche)

Scritto da redazione
Claudio Ivaldi Claudio Ivaldi

GIUDICE SPORTIVO - Un giocatore ancora in regime di svincolo frutta il 3-0 a tavolino per la Sommarivese. Pesanti squalifiche in seguito alla partita sospesa per rissa domenica scorsa, vinta a tavolino dal Pecetto in quanto “la responsabilità è da attribuire esclusivamente all'increscioso ed irrazionale comportamento dei tesserati della società Moderna Mirafiori”


Due sentenze pesanti nell’ultimo Comunicato ufficiale della Delegazione di Torino, entrambi nella categoria Under 16 Provinciale. Alla Sommarivese è stata assegnala la vittoria a tavolino con il risultato di 0-3 della gara di domenica scorsa, giocata sul campo dell’Atletico Racconigi, che ha schierato il giocatore Hossame Hilali che però si trovava “in regime di svincolo” e quindi “non poteva essere utilizzato”.

Più pesante la sentenza su Pecetto-Moderna Mirafiori, data vinta alla squadra di casa con il risultato di 3-0. La partita, si legge sul Comunicato ufficiale, è stata “sospesa al 25' minuto del secondo tempo dall'arbitro, causa rissa fra i giocatori e tesserati delle due società. Questi nel proprio referto riferisce che, in occasione di un'azione offensiva della squadra del Pecetto, dalla panchina degli avversari, Moderna Mirafiori, veniva lanciato un pallone in campo. L'arbitro interrompeva il gioco, ritenendo che il fatto interferisse con il normale svolgimento dell'azione. A questo punto un giocatore del Pecetto, Barjamaj Mikele, si portava verso la panchina del Moderna Mirafiori protestando vivacemente e rivolgendo anche qualche insulto ai componenti che reagivano prontamente, in particolare l'allenatore Ivaldi Claudio afferrava per il collo il giocatore avversario strattonandolo e spingendolo, contemporaneamente offendeva gli altri giocatori e componenti della panchina avversaria che all'unisono scattavano verso gli avversari generando così una rissa che portava alla conclusione della gara. (…) A questo punto, il direttore di gara, visto quanto stava succedendo in campo e temendo per la sua incolumità, considerando anche che la società Moderna Mirafiori era rimasta in campo, in seguito ad espulsioni non notificate ma, comunque, segnate dallo stesso, con soli sei giocatori in campo, numero insufficiente per poter gareggiare, decideva di sospendere definitivamente la gara. Alla luce di quanto sopra esposto, appare logico che la responsabilità in ordine alla mancata conclusione della gara, sia da attribuire esclusivamente all'increscioso ed irrazionale comportamento dei tesserati della società Moderna Mirafiori. (…) Per questi motivi, si delibera di assegnare gara persa alla società Moderna Mirafiori, con il risultato Pecetto-Moderna Mirafiori 3-0”.

Alla sconfitta si aggiungono pesanti squalifiche, a partire da quella dell’allenatore Claudio Ivaldi fino al 17 gennaio 2023; tra i giocatori, quattro giornate a Daniel Marottoli, Gabriele Geraci ed Edoardo Costa, due a Simone Pezzana e Carlo Panattoni. Due turni di stop anche ai giocatori del Pecetto Mikele Barjamaj, Matteo Bosco e Sebastian Mirasch.

Letto 831 volte Ultima modifica il Martedì, 22 Novembre 2022 08:54

Registrati o fai l'accesso e commenta