Giovedì, 25 Aprile 2024
Sabato, 25 Agosto 2018 18:49

PSG pensa in grande, l’assalto ai regionali parte con i 2004 di Andrea Canavese

Scritto da
Stefano Guidoni e Armando Iattoni Stefano Guidoni e Armando Iattoni

PANCHINE E MERCATO - Armando Iattoni: “Siamo una società che fa crescere i bambini e i ragazzi con degli istruttori qualificati e un metodo professionale”. Tanti colpi di mercato: spiccano Tiozzo dal Chieri e De Seta dal Riva nei 2003, Volpicelli dal Torino e il portiere Berruto nei 2004, ben otto ex Sisport nei 2005

Il PSG (acronimo di Per Sempre Giovani) pensa in grande. La società collinare nata quest’estate dalla fusione tra Pino calcio e Baldissero, con la collaborazione del San Giuseppe Riva e aperta alle altre piccole società del territorio, riparte dalle solide basi del Pino, del direttore sportivo Armando Iattoni e dai responsabili tecnici Stefano Guidoni e Maurizio Calamita, un lusso per qualsiasi società dilettantistica e non solo.
“Da parte nostra - spiega Iattoni - c’era la necessità di avere una prima squadra in una categoria accettabile per far giocare i nostri giovani, altrimenti non avrebbe senso investire così tanto nel settore tecnico giovanile per poi vedere i nostri ragazzi costretti a giocare nelle altre società. Già quest’anno numerose sono state le attenzioni rivolte ai nostri Allievi da parte di molte società che hanno cercato di accaparrarsi i migliori, a dimostrazione del grande lavoro fatto in questi anni dal nostro settore tecnico guidato da Stefano Guidoni e Maurizio Calamita”.
“L’altro grande scopo del presidente Maida - continua Iattoni - è quello di dare alla comunità della collina torinese una possibile alternativa a quella più blasonata e competitiva del Chieri, una società che possa far crescere i bambini e i ragazzi con degli istruttori qualificati e un metodo professionale, con tutta le annate a disposizione dai piccoli amici alla prima squadra che cercheremo di portare in una categoria più importante. In questa direzione sono stati presi due giocatori del calibro di Gianluca Rubin e Andrea Rosa che faranno parte anche del nostro staff tecnico”.
Il PSG inizia con una categoria, i Giovanissimi 2004, iscritta ai regionali e le altre squadre delle giovanili costruite per affrontare i provinciali da protagoniste.

JUNIORES

Il gruppo classe 2001 è stato affidato all’ex allenatore del Gassinosanraffaele Lorenzo Battistello. In sede di mercato sono arrivati dal Pavarolo Anzaldi, Serra, Tsimanga e Dante, dal San Giuseppe Riva De Sole, i fratelli Fasano, Lo Bosco, Bechis, Contestabile, Pelosin, Aruga, Giordano, e dal Borgaro il portiere Scursatone.

ALLIEVI 2002

Tanti colpi anche per i 2002 del tecnico Diego Di Nunno, confermato: si tratta del portiere Rocco De Seta, del difensore Valzan, del laterale difensivo Mattia Cardone, del centrocampista Nicolas D’Errico e dell’attaccante Matteo Talamo, tutti provenienti dal San Giuseppe Riva.

ALLIEVI FASCIA B 2003

Confermato anche Andrea Vittoni sulla panchina dei 2003, alla guida di un gruppo con tante importanti novità. Dopo la vittoria in campionato dello scorso anno, sono stati inseriti innesti importanti che rafforzano ulteriormente una delle squadre potenzialmente più complete sotto ogni punto di vista del nuovo PSG, con l’intenzione di ripetere una stagione di successi. Sono arrivati infatti il laterale Tiozzo dal Chieri, i difensori Alexandru, Cenedese e Rondelli dal Riva, il centrocampista offensivo Garruso dal Pecetto, l’attaccante Cannizzaro, il centrocampista Adamo e il terzino Dileone dal San Giacomo Chieri e - ciliegina sulla torta - il fortissimo attaccante De Seta sempre dal Riva.

GIOVANISSIMI 2004

Andrea Canavese, anche lui confermato dopo l’ottimo campionato della scorsa stagione, affronterà il campionato regionale con una rosa costruita per competere con tutti: l’importanza della categoria prevedeva un rinforzamento dell’organico che la società ha portato a termine con tanti colpi di qualità. Dalla collaborazione con il San Giuseppe Riva sono arrivati Ferreri, Vergnano, Bertolini, Gallarato, Geremia, Abena, Gerbi, D'Apice, Balzo e Fagherazzi, ma Canavese potrà disporre anche di tre suoi ex giocatori di quando allenava al Barracuda, ovvero il forte attaccante Zavanone, l’esterno Frasnelli e il centrocampista Cossetti. Due grandi colpi sono gli arrivi dal Torino del centrocampista Volpicelli e dal San Giacomo Chieri del portiere Berruto, provato per un mese proprio dal Toro. Gli ultimi due innesti arrivano invece da casa Chieri e sono Il difensore David e il centrocampista Rolle.

GIOVANISSIMI FASCIA B 2005

Cambio di guida tecnica per i Giovanissimi fascia B del nuovo PSG: al posto di Marina c’è Simone Raviolo, uno dei prospetti più interessanti del settore tecnico del San Giuseppe Riva. Raviolo, ex giocatore del Chieri, ha allenato anche a Trofarello e Pecetto e - come gli altri allenatori - sarà coadiuvato nel lavoro settimanale da Stefano Guidoni e Maurizio Calamita. Il gruppo classe 2005 potrà contare su ben 8 nuovi innesti, tutti di provenienza Sisport: il portiere Dellapiana, il centrale difensivo Alberto Rinella, il laterale mancino Riccardo Palladino, i centrocampisti Alessandro Bravin e Alessandro Pavarino, gli esterno d’attacco Edoardo Cadoni e Stefano Nizzia e il tuttofare Pietro Villari.

Registrati o fai l'accesso e commenta