Sabato, 20 Luglio 2024

GALLERIA FOTOGRAFICA - Si conclude anche la trentunesima edizione del Pallone In Maschera, col presidente del Cit Turin Angelo Frau ad officiare la cerimonia di premiazione. Festa per tutti ma soprattutto per il Torino, che conquista il primo posto nei 2012 e 2014.

(Foto di Michele Russo)

GALLERIA FOTOGRAFICA - Grazie alla differenza reti il Torino vince anche nella categoria Primi Calci 2014 la Coppa Pallone in Maschera, avendo la meglio su un ottimo Venaria. Terzo posto per la Pro Eureka, trascinata dal bomber Mollica, quarto il Lucento.

(Foto di Michele Russo)

GALLERIA FOTOGRAFICA -  Nel quadrangolare finale della Coppa Pallone in Maschera, categoria 2012, il Torino la fa da padrone vincendo contro tutte le tre avversarie (Pozzomaina, Juventus Women e Cit Turin ), senza subire gol.

(Foto di Michele Russo)

GALLERIA FOTOGRAFICA - Se in campo si sono viste belle giocate e tanti gol, lo spettacolo della cerimonia di premiazione dell'Alpignano in Maschera non è stato da meno, con sbandieratori e fuochi d'artificio a scaldare la fredda serata.

(Foto di Michele Russo)

GALLERIA FOTOGRAFICA - Le immagini più belle della giornata conclusiva del torneo Alpignano in Maschera. Sui campi di via Migliarone non sono mancati i gol, le emozioni e lo spettacolo per una giornata non stop di calcio e divertimento. 

(Foto di Michele Russo)

GALLERIA FOTOGRAFICA - Nel girone A Under 17 Torino, lo scontro al vertice tra Settimo e Borgaro ha visto i padroni di casa vincere con una clamorosa rimonta nei minuti finali. Gara combattuta che si sblocca al quarto d'ora della ripresa con una punizione di Bofalo. Ma per il Borgaro è solo un'illusione, in pochi minuti infatti Lorenzo Carola, centravanti del Settimo, firma la doppietta che regala alla squadra di Rindone tre punti insperati, accorciando in classifica sui borgaresi.

(Foto di Michele Russo)

GALLERIA FOTOGRAFICA - Nel girone D Under 15 regionali la Sisport vince di misura sul campo della CBS, consolidando il secondo posto alle spalle del Chieri. Partita equilibrata e avara di occasioni che sembra ormai avviata sullo 0-0 quando Parente, con un destro da fuori area a una manciata di minuti dal recupero, beffa Massa e regala 3 punti pesanti ai bianconeri.

(Foto di Michele Russo)

GALLERIA FOTOGRAFICA - Nella doppia sfida contro Charvensod e Bra, il Chieri di Biancardi supera entrambe le avversarie con una goleada, stravincendo il triangolare B del Trofeo Queencar. Senza storia la prima gara contro lo Charvensod: finisce 6-1 con reti di Galvagno, 3 di Bove, Sacco, Melloni e rete della bandiera valdostana di Poletti. Contro il Bra il Chieri fa "solo" poker: vanno in gol Galvagno e Ferraris con una doppietta ciascuno, rete giallorossa di Sammouni.

(Foto di Michele Russo)

GALLERIA FOTOGRAFICA - Il triangolare B del Trofeo Queencar al Lascaris si apre con Bra-Charvensod. Primo tempo di marca valdostana ma si va al riposo senza reti. Nel secondo tempo invece sono i giallorossi a tenere in mano il pallino del gioco e a creare occasioni a ripetizione, trovando il gol con Germanetti su assist di Sammouni.

(Foto di Michele Russo)

 

GALLERIA FOTOGRAFICA - Nell'epilogo piovoso della Turin Football Winter Cup è il Nichelino Hesperia di Bert a far festa, dopo una finale equilibrata contro la Pro Eureka di Davin decisa dagli 11 metri. Nel primo tempo il Nichelino Hesperia trova il vantaggio con Marrese sugli sviluppi di un calcio piazzato, la formazione di Settimo agguanta il pari poco prima del 10' della ripresa con Rebotti. Si resta sull'1-1, si decide quindi tutto dal dischetto, dove il Nichelino Hesperia ha la meglio nonostante due errori.

(Foto di Michele Russo)