Lunedì, 22 Aprile 2024
Martedì, 17 Marzo 2015 15:53

Allievi Torino - In attacco con Deasti ci sono le sorprese Nuto e Nonvide

Scritto da

TOP 11 – Ecco la squadra dei migliori della settimana: Palazzo in porta; difesa a tre composta da Regna, Naourak e Marcianò; a centrocampo Gigante dà equilibrio in mezzo agli offensivi Gennaro, Sansone e Alliaj; davanti i furetti Deasti e Nuso con il centravanti Nonvide.

PALAZZO (MIRAFIORI)
Con le sue grandi parate limita il Chieri, che deve sudare le fatidiche sette camicie per ottenere la sua undicesima vittoria consecutiva. Il portierone del Mirafiori si arrende a un inserimento di Sansone e a uno sfortunato autogol, ma sfoggia delle parate davvero importanti.

REGNA (VIANNEY)
Tra i migliori in campo nella partita più combattuta della giornata, Vianney-Pro Collegno 2-1 (Govone Toro e Mingrone i marcatori da una parte, Calafato dall’altra). Così i torinesi agganciano i collegnesi al secondo posto, ma più contento di tutti è il Lascaris, che rimane primo con 3 punti di vantaggio, ma ben due partite ancora da recuperare.

NAOURAK (PERTUSA)
Dopo il gol del solito Zappia, nei minuti finali il difensore completa la rimonta sul Rapid Torino, un soffertissimo 1-2 che permette al Pertusa di rimanere agganciato al treno delle prime.

MARCIANO’ (CARRARA)
Un suo gol su punizione alla mezzora della ripresa decide la sfida con il Collegno Paradiso, tre punti combattutissimi che lanciano il Carrara come quarta forza del campionato.

GENNARO (PIANEZZA)
Segna una doppietta nel facile 7-1 rifilato al Rebaudengo, una goleada che lancia il Pianezza al quarto posto in condivisione con il Barracuda. Bacigalupo a parte, è un girone molto equilibrato, dal secondo posto del Victoria Ivest in giù ci sono 6 squadre in soli 6 punti.

GIGANTE (CIT TURIN)
Un gol (gli altri sono di Sega e Fahmy) e un assist nella clamorosa vittoria del Cit Turin sul campo del Vanchiglia (inutile la doppietta di Diop), un 2-3 arrivato solo nel finale al termine di una partita spettacolare, in cui il centrocampista rossoverde è il migliore in campo. Per il Cit Turin è la quinta vittoria consecutiva, un filotto che vale il terzo posto in classifica.

SANSONE (CHIERI)
Alla fine arriva l’undicesima vittoria su 11 partite giocate, nella partita contro il Mirafiori, seconda forza del campionato. Ma la sofferenza è tanta, troppa, per uno squadrone come quello di Andrea De Martini: i vari Gherardi, Zanda e Partenza non pervenuti, il più lucido è il numero 10 Sansone, che non a caso firma il gol decisivo.

ALLIAJ (VENARIA)
Sembra abbonato alla top 11, ma come si fa ad escludere un esterno che segna altri 4 gol (il suo alter ego Bibiri si ferma a 3) nel 10-o rifilato dai Cerotti al Real Boys? Tra parentesi, per la squadra di Paolo Gribaudo fanno 12 vittorie consecutive.

DEASTI (BACIGALUPO)
Dopo la bella figura con la rappresentativa, è il grande protagonista anche della partita domenicale vinta 3-0 contro il Barracuda, con due gol e tanto altro. Ormai il girone è vinto, 10 punti di vantaggio sulla seconda rappresentano un margine più che rassicurante.

NONVIDE (NICHELINO HESPERIA)
Non solo per il gol, è il migliore in campo nella prima, attesissima vittoria stagionale del Nichelino Hesperia, 3-o all’Olympic nella sfida tra le ultime due della classe in cui segnano anche Caparco e Claverio.

NUTO (NIZZA)
Semplicemente scatenato, cala il poker nel 5-2 sul Cambiano, che conferma i torinesi come quarta forza del girone. È lui il bomber più prolifico della giornata.

 

Letto 2671 volte

Registrati o fai l'accesso e commenta