Giovedì, 13 Giugno 2024

Coppa Grande Slam - La Sisport si conferma campione grazie al poker della Scuola calcio

Sisport 2014 Sisport 2014

FINALI - I bianconeri vincono le finali di Esordienti (2-0 al Carrara con i 2012, 2-1 alla Rivarolese con i 2013) e i quadrangolari dei Pulcini e conquistano il primo posto della classifica generale, davanti alla sorprendente Virtus Accademia


Pur schierando due categorie in meno (Under 19 e Under 17), la Sisport ha trionfato nella 20ª edizione della Coppa Grande Slam, bissando il successo della scorsa stagione: il club bianconero, sotto la regia del direttore Tony Marchio, ha vinto con l’Under 14 e con tutte e quattro le categorie della Scuola calcio, nella giornata finale che si è giocata domenica sul campo del Beiborg. Un’impresa che non nasconde, però, la partecipazione da protagonista della Virtus Accademia, che ha dominato nel Settore giovanile con i successi in Under 17, Under 16 e Under 15. In Under 19, invece, si è imposta la Rivarolese, società che aveva vinto il Grande Slam prima del ciclone bianconero.

LE FINALI DELLA SCUOLA CALCIO

Poker di vittorie, dicevamo, per la Sisport, a partire da quella degli Esordienti 2012: in finale la squadra di Giovanni Augimeri ha superato il Carrara con il risultato di 2-0, firmato da Fantonetti e Lazaro. Tutt’altro che scontata, invece, l’affermazione degli Esordienti 2011 di Andrea Francisetti. La finale con la Rivarolese è stata combattutissima, con un susseguirsi di emozioni forti: vantaggio bianconero con un autogol, pareggio di Ndiaye, clamorosa traversa di Picco che poteva completare il ribaltone, e invece sigillo definitivo con il diagonale imparabile Bolea.

Nei Pulcini 2013, per la Sisport di Luca Coppola è stata decisiva l’ultima partita del girone, con il successo per 9-1 sull’Autovip San Mauro e il contemporaneo “passo falso” della Virtus Accademia, fermata sul pareggio dal Leinì. Senza storia invece il trionfo per Pulcini 2014 di Andrea Russello, che hanno vinto tutte le partite del girone finale: l’ultima “fatica” è stato il 12-0 alla Pro Collegno, ma la gara decisiva è stata quella con il Cenisia, vinta 2-1; nell’ultima giornata, le violette hanno battuto il San Giacomo Chieri, chiudendo al secondo posto.

Registrati o fai l'accesso e commenta