Domenica, 21 Luglio 2024
Martedì, 11 Giugno 2024 14:13

Matteo Russo e Gianluca Gabasio: il nuovo Olimpia Sant’Agabio fa sul serio

Scritto da
Matteo Russo Matteo Russo

SOCIETA’ - Nuova proprietà (con il presidente Ardian Dushaj), nuova immagine e nuovo progetto tecnico, che vuole portare qualità in un quartiere complicato. Arrivano dal Bulé Bellinzago il responsabile del settore giovanile e l’allenatore dell’Under 14


Una nuova proprietà, una nuova immagine, un nuovo progetto tecnico: l’Olimpia Sant’Agabio, società storica di un quartiere “difficile” di Novara, si appresta a vivere una seconda vita. L’artefice di questo profondo restyling è il presidente Ardian Dusha, imprenditore nel campo della logistica, accompagnato dal fratello Astrit Dushaj nel ruolo di direttore generale. Alla base c’è un importante investimento nell’impiantistica, che aiuterà a rilanciare l’intero quartiere: è il via di definizione, infatti, il progetto di un impianto sportivo con cinque campi in erba sintetica di ultima generazione (11, 9, 7 e due a 5), più bar, ristorante, tribuna e spogliatoi.

La gestione sportiva dell’Olimpia Sant’Agabio è stata affidata a personaggi di spessore ed esperienza, come il direttore dell’area tecnica Giuseppe Scuotto e il direttore sportivo Ersid Pllumbaj (che ha giocato in serie C e, l’anno scorso, era ds dell’RG Ticino in Eccellenza). Il nuovo responsabile del settore giovanile è Matteo Russo, che vanta esperienze nello scouting a Novara, Torino e Juventus e, nella scorsa stagione, ha gestito le giovanili al Bulé Bellinzago: “Sono stato molto affascinato - spiega - da questo nuovo progetto. Ci saranno con il tempo degli obiettivi da raggiungere, uno su questi portare un metodo e una mentalità calcistica in un quartiere difficile ma pieno di risorse. Non vedo l’ora di iniziare nella società e nel quartiere dove sono nato e cresciuto.”

Metodo e mentalità calcistica serviranno per dare una svolta a una società che, finora, ha vissuto di volontariato e per incidere anche su un quartiere complicato di Novara, “dove però ci sono ancora i ragazzi che giocano per strada” racconta Russo, che sta lavorando alla costruzione dello staff tecnico. Il “colpaccio” già messo a segno risponde al nome di Gianluca Gabasio, che quest’anno è arrivato secondo nel girone regionale Under 15 con il Bulé Bellinzago: a lui sarà affidata la squadra di punta dell’Olimpia Sant’Agabio, ovvero l’Under 14 che parteciperà ai gironi di qualificazione ai regionali. Alla guida dell’Under 17 provinciale è stato confermato Francesco Saladino, da una trentina di anni in società, mentre è ancora da individuare l’allenatore dell’Under 16, che probabilmente sarà una mista 2009/2010. Al completo la filiera dell’attività di base, con tutte le annate di Esordienti, Pulcini e Primi calci.

Letto 938 volte Ultima modifica il Martedì, 11 Giugno 2024 19:26

Registrati o fai l'accesso e commenta