Martedì, 23 Luglio 2024

Juventus National Academy, ufficializzato lo staff: continuità con Milani e Vaccarono, novità Ravelli e Salvamano 

INIZIA LA STAGIONE - Confermate tutte le nostre anticipazioni (qui l’articolo), la nuova stagione inizia con il solito obiettivo di “diffondere il metodo di lavoro Juventus - tecnico, atletico, educativo e comportamentale - nelle società affiliate e allo stesso tempo valorizzare i migliori talenti del territorio”. Ecco l'articolo pubblicato sul sito ufficiale www.juventus.com


Le Juventus National Academy sono pronte a una nuova entusiasmante stagione con gli stessi obiettivi di sempre: diffondere il metodo di lavoro Juventus - tecnico, atletico, educativo e comportamentale - nelle società affiliate e allo stesso tempo valorizzare i migliori talenti del territorio.

A seguire, gestire e curare il progetto, uno staff d’eccellenza, sulla strada della continuità rispetto alle passate stagioni, valorizzando chi da anni si impegna nel progetto, con alcuni volti nuovi a portare la loro esperienza e la loro professionalità. Nella giornata del 29 agosto, al J|Hotel, è stato tagliato il nastro della nuova stagione sportiva.

Supervisore dei progetti di attività di base, Sisport e, ovviamente, Academy, resta Luigi Milani, Head of Academy U6s to U13s. A coordinare il progetto Academy, con il ruolo di National Academy Team Leader, sarà invece Andrea Vaccarono. Segnale di continuità importante, con il progetto affidato a una figura che ne segue la crescita da anni e ne conosce le sfaccettature.

Uno dei volti nuovi succitati è, invece, quello di Manuel Ravelli, U6s to U13s Organizational Coordinator. Nuovo coordinatore organizzativo del progetto Academy, Ravelli avrà la responsabilità anche del coordinamento organizzativo dell’attività di base dall’Under 6 all’Under 13.

Nuovo ingresso nel progetto anche nel ruolo di National Academy Technical Coordinator. Si tratta di Diego Salvamano, negli ultimi tre anni coordinatore regionale dei centri federali territoriali per la FIGC, figura ideale anche in virtù della sua conoscenza dei territori e delle società di Piemonte e Valle d’Aosta.

Coordinatori tecnici Nicolò Sarti e Giuseppe Cedro, il primo per il Piemonte, il secondo per l’Italia, mentre sotto l’aspetto dei tecnici ai tre confermati, Giuseppe ComitoAlessio Gibin e Ruben Renna, si aggiunge Mirco Vinai. Confermato come coordinatore dell’area portieri, Francesco Barone.

Oltre al lavoro dell’area tecnica, è fondamentale anche quello dell’area Scouting, coordinata da Antonio Colonna, Academy Piemonte Scouting & Management Specialist, confermato dopo l'ottimo lavoro svolto la scorsa stagione sportiva. Colonna collaborerà con Giovanni Serao, anche lui già parte del progetto nelle passate stagioni e figura importante.

Fonte: www.juventus.com

Registrati o fai l'accesso e commenta