Giovedì, 01 Dicembre 2022
Giovedì, 20 Giugno 2019 15:16

Città di Cossato - Willy Baruffa affianca Alberto Casazza nella direzione tecnica della società

Scritto da redazione

SOCIETA’ - In attesa delle nomine degli allenatori, confermati il responsabile del Settore giovanile Ettore Salmistraro e il responsabile dell'attività di base Roberto Bonda


La prossima stagione calcistica 2019/2020 è già iniziata all'Usd Città di Cossato, perché la programmazione è uno degli aspetti fondamentali per raggiungere gli obiettivi prefissati e la crescita della società, avvenuta in questi anni, lo conferma.

Primo punto: migliorare l'aspetto societario con un organigramma potenziato rispetto alla scorsa stagione. La novità si chiama Willy Baruffa che da allenatore si trasformerà in responsabile tecnico della Scuola calcio intitolata ad “Alberto Gilardino”, andando ad affiancare l'attuale direttore tecnico Alberto Casazza che potrà concentrarsi sulle squadre dell'agonistica (Allievi e Giovanissimi) con delega sugli Esordienti secondo anno.
Confermatissimo il responsabile del Settore giovanile, Ettore Salmistraro, vero deus ex machina dell'organizzazione giallo-azzurra che da anni gestisce, al meglio, tutte le dinamiche della "cantera" cossatese. Confermato anche Roberto Bonda come responsabile dell'attività di base, supportato come sempre da Alex Zagheni per quanto concerne le fasce degli Esordienti e in particolare per l'organizzazione delle attività sportive.
Con una maggiore presenza dei dirigenti, soprattutto dal punto di vista tecnico, la società è certa di migliorare le condizioni in cui operano gli allenatori e di conseguenza, anche quelle dei propri ragazzi.
Primo atto della nuova organizzazione, in fase di impostazione, è un progetto di collaborazione tecnica con alcune società professioniste per permettere ai ragazzi del Città di Cossato di allenarsi durante l'anno con le squadre professioniste e di organizzare giornate di formazione per i nostri allenatori.

Fonte: ufficio stampa Città di Cossato

Letto 1907 volte

Registrati o fai l'accesso e commenta