Lunedì, 04 Marzo 2024

Chisola / Carnevale bianco-blu - Abdulaye Sanogo trascina l’Inter alla vittoria, sul podio Juventus e Monza

ESORDIENTI 2011 - Fase finale spettacolare, con quattro dilettanti (Chisola, Volpiano, Sisport e Pinerolo) e quattro professioniste. Dario Dileo: “Torneo di alto livello. Cercheremo nella prossima edizione di aumentare ancora di più le società professionistiche in modo che i ragazzi possano fare una grande esperienza calcistica e formativa”


È l’Inter a trionfare nella prima edizione del “Carnevale bianco-blu”, torneo organizzato dal Chisola per la categoria Esordienti 2011: i neroazzurri hanno concluso al primo posto la fase nazionale, che si è giocata sabato 11 febbraio, in un podio su cui sono salite anche Juventus e Monza.

Nella fase nazionale, una bellissima giornata di sport ospitata nel centro sportivo di Vinovo, si sono sfidate quattro dilettanti “top” passate dal girone eliminatorio - ovvero Chisola, vincitore della fase dilettantistica, insieme a Volpiano, Sisport e Pinerolo - e quattro professioniste: Juventus, Inter, Monza e Alessandria.

Partite spettacolari, piene di gol ed emozioni, si sono susseguite fin dai quadrangolari del mattino. Tutte le professioniste hanno fatto vedere ottime individualità e trame di gioco spettacolari, rispettando i favori del pronostico. Alla fine, le classifiche - che hanno determinato gli accoppiamenti delle finali - erano così composte: nel girone A Juventus prima, davanti Monza, Sisport e Pinerolo; nel girone B Inter al comando, poi Alessandria, Volpiano e Chisola.

Anche le finali non hanno tradito le attese. Il Chisola ha battuto il Pinerolo, conquistando un settimo posto che addolcisce alcuni passaggi a vuoto delle partite precedenti. Quinto posto per la Sisport, che ha avuto la meglio sul Volpiano. Un grandissimo Monza, che aveva fatto sudare non poco la Juventus, ha superato l’Alessandria nella finalina, meritando la medaglia di bronzo.

Spettacolare la finalissima tra Juventus e Inter, dove a prendersi la scena è stato il giocatore neroazzurro Abdulaye Sanogo, che con un gol e un assist ha determinato la sancisce la vittoria dei milanesi con il risultato di 3-1.

Non può che essere contento l’organizzatore del torneo, il responsabile della scuola calcio chisolina Dario Dileo (che si è avvalso della collaborazione di Salvatore Caccialupi, responsabile Primi calci e Piccoli Amici, e del segretario sportivo Massimo Finotello): “È stata la prima edizione di un torneo che sicuramente riproporremo anche i prossimi anni, un torneo bellissimo, cominciato a gennaio con sedici squadre per la fase regionale. Già dalla prima fase un torneo di alto Livello, che ha visto il trionfo del Chisola in finale contro il Volpiano. Grandissima esperienza la fase nazionale, sia dal punto di vista tecnico che da quello sociale e aggregativo. Ospitare realtà professionistiche come Juve, Inter, Monza e Alessandria è motivo di grande orgoglio. Cercheremo nella prossima edizione di aumentare ancora di più le società professionistiche in modo che i ragazzi possano fare una grande esperienza calcistica e formativa”.

Bellissime anche le premiazioni, con il presidente Luca Atzori che ha consegnato coppe e riconoscimenti alle 8 società partecipanti e aii migliori giocatori: miglior portiere Lorenzo Moretti della Juventus, Mvp della finale Abdulaye Sanogo dell’Inter, miglior giocatore del torneo Gabriel Masullo del Monza.

Registrati o fai l'accesso e commenta