Lunedì, 22 Aprile 2024

37° Pulcino di Pasqua: grandi numeri all'insegna del divertimento e del Fair Play

PRESENTAZIONE - Tutto pronto per la 37^ edizione del Pulcino di Pasqua, torneo organizzato dal Barcanova che quest'anno vanta grandi numeri: 253 squadre, circa 3700 atleti, 28 campi base dislocati sul territorio regionale, più uno in Liguria, presso la società dell'Arenzano


Esce fuori dai confini del Piemonte il 37° Pulcini di Pasqua, che sbarca in Liguria, sul campo base dell'Arenzano: questa sarà anche la tendenza delle prossime edizioni dello storico torneo organizzato dalla società del Barcanova, che cercherà di espandersi sempre di più nelle regioni limitrofe. Ma la principale novità di quest'anno è l'ingresso nel torneo della categoria Esordienti classe 2007, che sostituisce la categoria dei Primi Calci e affianca le tradizionali annate dei Pulcini. Scelta dettata soprattutto dalle nuove regole sui Primi Calci dettate della Federazione, che il comitato organizzatore vuole rispettare: non sarebbe stato infatti possibile organizzare e giustificare un torneo che prevede classifiche e passaggio ai turni successivi. Spazio quindi alle categorie superiori, dove le regole sono meno restrittive: i numeri, viste le 59 squadre che hanno aderito, hanno dato ragione agli organizzatori. Sono poi 96 le squadre della categoria Pulcini 2° Anno 2008 e 98 quelle della categorie Pulcini 1° Anno 2009, i cui componenti, come è tradizione del torneo e come rimarcato dagli organizzatori, saranno tutti premiati, dalla prima all'ultima squadra.

Grandi numeri, grandi aspettative, grande attesa: con queste premesse ieri sera è stata presentata la 37^ edizione del Pulcino di Pasqua presso la sede della società del Barcanova, alla presenza al completo di tutto il comitato organizzatore costituito da Giovanni Carbone, Valter Giachino, Mauro Bertolino, Salvatore Caccialupi, Pasquale Lionetti e Rosa Racioppi. Molto folto anche il pubblico in sala con la presenza di molti rappresentanti dei campi base, ma anche di appassionati e illustri rappresentati del calcio torinese come Giò Frassinelli e Andrea Ristorto.

Dopo la presentazione dei numeri e delle novità è stata la volta del sorteggio degli accoppiamenti delle fasi finali del torneo, che si terranno presso il campo del Barcanova dal 30 marzo al 21 di aprile. Infine gli organizzatori hanno rimarcato a tutti i rappresentati dei vari campi base la volontà di promuovere il divertimento ed il Fair Play, consigliando di osservare il terzo tempo e di assegnare sia ai giocatori che al pubblico le cosiddette Green Card per contraddistinguere particolari gesti di Fair Play e di darne pronta comunicazione al comitato organizzatore per consentirne la massima diffusione.

Tutto pronto quindi per il calcio d'inizio, che in alcuni campi base sarà già a partire da oggi, sabato 5 gennaio. Sul sito www.barcanova.it e su giocaacalcio.it tutti gli aggiornamenti con risultati e classifiche sempre aggiornate.

Video

Registrati o fai l'accesso e commenta