Lunedì, 22 Luglio 2024
Domenica, 24 Settembre 2023 18:58

Primavera 1 - Torino, che beffa: la Roma pareggia al 5 minuto di recupero. Non basta il gol dell'ex di Padula

Scritto da redazione
Ludergnani e Padula Ludergnani e Padula

4ª GIORNATA - Terzo pareggio consecutivo per i granata, che avrebbero meritato la posta piena nella sfida con i giallorossi, ma non sono riusciti a difendere il gol del vantaggio firmato da Padula (arrivato in estate proprio dalla Roma) al 24’ del primo tempo


Incredibile beffa per il Torino, che subisce il pareggio nella partita con la Roma al 5 minuto di recupero del secondo tempo, con un colpo di testa di Keramitsis, quando i giallorossi giocavano in doppia inferiorità numerica, per l’espulsione di Graziano e l’infortunio occorso a Oliveras. Un finale amaro, che non rende merito alla buona prestazione dei granata, passati in vantaggio al 24’ del primo tempo con Padula, rapace nel ribadire in mezzo una respinta di Marin sul traversone di Njie, a coronamento di un inizio di partita all’attacco. La colpa dei granata, se così si può dire, è quella di non aver chiuso la partita nella ripresa, con ripartenze mai concretizzate.

TORINO-ROMA 1-1
RETI: pt 24′ Padula (T), st 45’+5 Keramitsis (R)
TORINO: Abati; Bianay Balcot, Dellavalle, Rettore, Muntu; Silva (st 19′ Ciammaglichella), Ruszel, Dalla Vecchia; Savva (st 25′ Franzoni), Padula (st 25′ Longoni), Njie (st 35′ Acar). A disp. Bellocci, Mahari, Mendes, Gabellini, Zaia, Keita, Marchioro. All. Scurto.
ROMA: Marin, Golic, Chesti (st 1′ Oliveras), Cherubini (st 23′ Graziano), Pisilli, Misitano (st 1′ Alessio), Costa, Keramitsis, Mannini (st 25′ Marazzotti), D’Alessio (st 1′ Vetkal), Louakima. A disp. Marcaccini, Plaia, Ienco, Bolzan, Ivkovic, Guerrero. All. Guidi.
NOTE: espulso st 45’+2 Graziano (R). Ammoniti pt 20′ Misitano (R), pt 43′ Scurto (a, T), pt 45’+2 Rettore (T), st 21′ Vetkal (R), st 31′ Keramitsis (T), st 35′ Njie (T), st 41′ Graziano (R), st 45’+3 Bianay Balcot (T)

Letto 732 volte Ultima modifica il Domenica, 24 Settembre 2023 19:04

Registrati o fai l'accesso e commenta