Lunedì, 22 Aprile 2024

Lascaris al primo posto, argento alla Cheraschese (Torneo Pulcino di Pasqua – 2007)

 

Torino. 28 marzo

 

E’ stata una giornata di calcio, festa ed amicizia. La fase finale del Pulcino di Pasqua, categoria 2007, andata in scena sul campo del Barcanova Salus, ha regalato emozioni a non finire e, come si diceva, uno splendido pomeriggio di sport. Dal punto di vista del risultato a trionfare sono stati i bimbi del Lascaris, che dopo otto vittorie su otto partite nelle fasi iniziali del torneo, hanno pure conquistato uno splendido en plein battendo nella finale tutte e quattro le avversarie: San Mauro, Chieri, Rivarolese e Cheraschese. Il clima nel centro sportivo di Via Occimiano è accesissimo e dalla prima all’ultima partita le squadre hanno messo in campo tutte loro stesse per aggiudicarsi il primato. E’ infine il Lascaris a mettere in riga tutte le altre: se nella sfida di apertura vince di misura sulla Rivarolese, nel secondo match i bianconeri addirittura strapazzano la Cheraschese, gruppo che terminerà poi secondo. In questa giornata non bisogna comunque farsi ingannare dai semplici risultati: ad esempio le due squadre che saranno fanalini di coda, ovvero San Mauro e Rivarolese, creano grattacapi a tutte le avversarie, perdendo quasi sempre soltanto con un solo gol di scarto e offrendo generose prestazioni sul terreno di gioco. Il Chieri, invece, disputa alcune ottime partite dando del filo da torcere anche al Lascaris, ma si fa soffiare il secondo posto dalla Cheraschese proprio all’ultimo secondo, nella sfida che si rivela la più entusiasmante di tutto il lotto.

 

 

Gli azzurri chiudono il primo tempo dominando e in vantaggio per 3 a 0, ma si fanno incredibilmente rimontare dai ragazzi di mister Mondino, che giocano una ripresa a ritmi altissimi e chiudono il match sul 4 a 3 grazie soprattutto allo scatenato Montà, autore di una tripletta. Una menzione speciale va ai tifosi del Chieri muniti di striscioni, bandiere, sciarpe e un’energia incredibile nel tifare i loro piccoli grandi calciatori. A margine del conclusivo momento delle premiazioni ecco le impressioni degli allenatori delle squadre prime classificate, Lascaris e Cheraschese. D’Agostino è raggiante per la vittoria dei suoi: «Pomeriggio meraviglioso. Giocare quattro partite di fila è sempre dura, siamo stati bravi e anche un pizzico fortunati. Questa giornata è  comunque il coronamento di uno splendido torneo, in cui abbiamo raccolto dodici vittorie su dodici sfide: penso che la nostra vittoria sia meritata». Felicissimo è anche mister Mondino, tecnico della Cheraschese: «La reazione avuta nell’ultima partita contro il Chieri è stata splendida, proprio quello che avevo chiesto soprattutto dopo aver perso malamente la prima sfida contro il Lascaris. Il Chieri è una squadra temuta e blasonata e dopo il nostro pessimo primo tempo abbiamo giocato una ripresa da applausi credendoci fino alla fine. Abbiamo dimostrato così di essere non solo una grande squadra, ma anche uno dei 2007 più forti del Piemonte».

 

La formazione del Lascaris:  Barbero, Bolti, Tonello, Bosco, Pandolfi, Ierino, Gandolfi, Scanu. All. D’Agostino

 

La formazione della Cheraschese:Barberis, Forte, Brizio, Bottero, Icardi, Valleriani, Montà, Tibaldi, Martucci. All. Mondino.

 

La formazione del Chieri:Farhang, Conforti, Volpe, Muscatello, Huzum, Gilardi, Rosano, Manusia. All. Cherubin.

 

La formazione del Sanmauro:Sigrisi, Vivenzio, Messineo, Di Lernia, Popa, Fiore, Rubino, Palladino. All. Goteri.

 

La formazione della Rivarolese:P. Gallo, Martinetto, Vespa, Liuzzi, Rolle, Vallino , T. Gallo, Chiantaretto. All. Mezzano.

 

Glocal Press

 

Registrati o fai l'accesso e commenta