Mercoledì, 24 Luglio 2024

Hallowen Cup / Esordienti 2007 - Il Missaglia sconfigge La Biellese ai rigori e si aggiudica il terzo posto

Medaglia di bronzo per il Missaglia Medaglia di bronzo per il Missaglia

FINALE 3°/4° POSTO - Gjeci eroe del Missaglia: all'ultimo segna in scivolata e porta i suoi ai rigori. Gli errori di Micheletti e Merella regalano la partita ai rossoneri


LA BIELLESE-MISSAGLIA 4-5 dcr (1-1 dtr)
RETI: 5' Caroli (B), 19' Gjeci (M),
SEQUENZA RIGORI: Micheletti (B) alto, Cimei (M) parata, Gaida (B) gol, Notarangelo (M) gol, Coda (B) gol, Sala (M) gol, Benzacqui (B) gol, Di Iorio (M) gol, Merella (B) fuori, Rinaldi (M) gol.
LA BIELLESE: Micheleti, Merella, Gaida, Di Francesco, Caroli, Bottone, Benzacqui, Elach, Tacarico. A disp: Coda, Pagliara, Godin, Godio. All: Fuoco Ivo.
MISSAGLIA: Cattaneo, Notarangelo, Celia, Sala, Di Iorio, Cantù, Sorrentino, Rinaldi, Cimei. A disp: Gjeci, Corti, Secchi, Marino, Secchi. All: Corti Michele.

Finale 3°/4° posto: questa partita vale un gradino del podio. Il livello è alto e la voglia di vincere tanta: già da subito si vedono le due squadre pressare e tentare di schiacciare gli avversari. La situazione è equilibratissima e le occasioni sono tante da entrambe le parti, nessuno però riesce ad imporsi davvero. La situazione cambia quando, al 5', la Biellese costruisce bene e un gran tiro di Caroli si conclude alle spalle di Cattaneo. La partita continua tra tanti cambi di possesso ma nessuna vera occasione. Al 12' Sorrentino spreca l'occasione del pareggio quando, dopo essersi girato e aver dribblato il difensore, calcia forte ma sulle mani del portiere.

A 2' dalla fine il Missaglia sembra spacciato ma Notarangelo non ci sta, si carica la squadra sulle spalle, brucia la fascia e crossa in mezzo dove Gjeci, in scivolata, la trascina dentro: 1-1. La Biellese riparte subiti aggressiva ma non riesce a tornare in vantaggio e, dopo qualche altra azione, il tempo scade: si va ai rigori.

I tiri dal dischetto non regalano meno emozioni della partita: subito l'errore del numero 1 de La Biellese che la piazza alta. La situazione torna in pari grazie alla parata sul tiro di Cimei. L'ultima coppia di rigori vede l'errore di Merella e l'urlo del Missaglia che può finalmente gioire. Medaglia di bronzo per loro ma onore anche agli avversari che non gliela lasciano tanto facilmente.
 

Registrati o fai l'accesso e commenta