Sabato, 25 Giugno 2022
Venerdì, 17 Giugno 2022 09:32

SuperOscar 2022, la classifica: Lascaris primo per un soffio sul Chisola, ci sono Caselle, Bsr Grugliasco e Nichelino Hesperia

Scritto da

PRESENTAZIONE - Ecco le magnifiche 16: Lascaris, Chisola, Alpignano, Chieri, Volpiano, Cbs, Lucento, Gassino San Raffaele, Mirafiori, Pro Eureka, Vanchiglia, Borgaro, Venaria, Caselle, Bsr Grugliasco, Nichelino Hesperia. Il torneo che apre la stagione delle giovanili torinesi è stato intitolato al suo fondatore, Giò Frassinelli. Il sorteggio si terrà lunedì 4 luglio a Chieri, impianto che ospiterà le finali


Lascaris, Chisola, Alpignano, Chieri, Volpiano, Cbs, Lucento, Gassino San Raffaele, Mirafiori, Pro Eureka, Vanchiglia, Borgaro, Venaria, Caselle, Bsr Grugliasco, Nichelino Hesperia. Sono queste le magnifiche 16 società che parteciperanno all’edizione 2022 del SuperOscar, annunciate ieri sera in diretta Facebook dal comitato organizzatore. Oltre alla graduatoria completa, sono state svelate altre novità interessanti, su tutte l’intitolazione del torneo alla memoria di Giò Frassinelli, atto dovuto per riconoscenza nei confronti del fondatore del SuperOscar, e il nuovo logo, cui seguirà presto un sito internet altrettanto nuovo.

Le società organizzatrici rimangono otto: Cbs (Under 19 e Under 11), Vanchiglia (Under 17), Lucento (Under 16), Barcanova (Under 15), Collegno Paradiso (Under 14), Chisola (Under 13), Chieri (Under 12), Pro Eureka (Under 10). Il sorteggio si terrà lunedì 4 luglio a Chieri, impianto che ospiterà le finali, mentre il fischio d’inizio della manifestazione è fissato per il 3 settembre.

Tornando alla classifica dell’Oscar del Settore giovanile, il Lascaris è primo (per un centesimo sul Chisola) per l’ottava volta in totale, raggiungendo il Barcanova dei tempi d’oro. Già due le vittorie in bacheca nella gestione del presidente Vincenzo Gaeta: “Merito del lavoro di squadra, di chi lavora con noi fin dall’inizio e chi lo ha fatto solo nell’ultima stagione, sarebbero troppe le persone da ringraziare, ma questi risultati si raggiungono solo se tutte le componenti della società danno il massimo”. Il numero uno bianconero non si tira indietro di fronte alla domanda su chi è la società favorita alla vittoria finale: “Noi, sarei bugiardo a dire il contrario, ne abbiamo vinti due e mi piacerebbe fare tripletta”.

Letto 1066 volte Ultima modifica il Venerdì, 17 Giugno 2022 10:23

Registrati o fai l'accesso e commenta