Domenica, 23 Giugno 2024
Giovedì, 05 Ottobre 2017 05:29

Non bastano 2 gol di vantaggio all'Alpignano, pareggio giusto con il caparbio Cenisia (T. Palio - 2008)

Scritto da

TORINO,  04.10.2017

 

Seconda partita della seconda fase per l’Alpignano e per il Cenisia. La vittoria garantirebbe quasi matematicamente ad entrambe il passaggio alle finali per il primo posto con una gara d’anticipo.

 

Mister Ponte schiera Baschirotto tra i pali, Crudu e Demichelis in difesa, capitan Cinquepalmi in mezzo al campo, Covacci e Miceli esterni e Arce di punta. Risponde specularmente mister Grungo con Santoro in porta Croce e Enasal in difesa, Anticona, Derosa e Picicuto a metà campo con Campisi punta.  

 

Dopo due conclusioni centrali dei rispettivi numeri 10 Picicuto e Cinquepalmi che i portieri parano agevolmente, arriva il gol del vantaggio Alpignanese. Al 8° Arce calcia ben due volte verso la porta avversaria ma in entrambe le occasione colpisce il proprio compagno Miceli, prima che la difesa rimedi in angolo. Da corner la palla arriva fuori area a Cinquepalmi il quale controlla e calcia forte in porta trovando la sfortunata deviazione di Enasal che scavalca Santoro. 1-0. Il Cenisia non ci stà e lo sgusciante Picicuto da la carica ai suoi ma la sua bella iniziativa personale con tiro dal limite termina sul palo. Al 13° è ancora l’Alpignano a segnare, sempre con Cinquepalmi, che sempre da fuori area calcia a rete trovando stavolta la deviazione di Croce che spiazza il proprio portiere. 2-0. A legittimare il doppio vantaggio Alpignanese, un minuto dopo altra buona occasione per Covacci che da buona posizione calcia alto sopra la traversa.

 

 

Nel secondo tempo girandola di cambi per l’Alpignano, entrano Cardone e Pittella in difesa,  Istoc e Donadio sugli esterni, di punta si posiziona Antoniazzi, mentre a centrocampo continua l’autore delle reti biancocelesti Cinquepalmi. Per il Cenisia entra in attacco l’unico cambio a disposizione, Carini.

Il Cenisia parte forte e al 1° minuto Anticona sfonda sulla sinistra, si porta a spasso mezza difesa e conclude a rete ma Baschirotto si supera  deviando in angolo. Al 4° ancora Baschirotto deve prima uscire di piede sul solito Picicuto e poi si fa trovare pronto sul successivo calcio d’angolo. Piano piano però l’Alpignano prende le misure e fa girare palla dietro per poi cercare lo spazio giusto per arrivare ad impensierire Santoro. Arriva così all’11° l’unico tiro nello specchio, palla intercettata in mezzo al campo dal subentrato Miceli, corridoio per Antoniazzi che da posizione defilata spara in porta ma Santoro devia di piede in angolo.

 

Nel terzo tempo rientra il bomber Campisi che al 3° accorcia le distanze, errore in uscita della difesa, la palla arriva sui piedi dell’attaccante viola che nonostante il disperato intervento dell’ottimo Demichelis riesce a calciare sotto la traversa dove Baschirotto non può proprio arrivare.  2-1. Il Cenisia ci crede ma l’Alpignano con Miceli avrebbe la palla per chiudere il match. Fuga dell’elegante ala sulla destra, finta e contro finta  e diagonale a fil di palo dove però ci arriva Santoro in tuffo. Sulla respinta si precipitano Arce e Donadio ma finiscono per ostacolarsi a vicenda.  Al 10° arriva il pareggio sempre di Campisi e sempre su errore in fase di partenza da dietro dei biancocelesti, il gol del pareggio è l’esatta fotocopia del precedente con palla calciata sotto la traversa. 2-2.

 

Termina in pareggio un bell’incontro tra due ottime squadre. Al Cenisia va dato atto di crederci fino in fondo e soprattutto vanno sottolineate le prove degli ottimi Campisi e Picicuto. Per quanto riguarda l’Alpignano,  dopo aver giocato un ottimo primo tempo, nel secondo tempo la squadra ha sofferto ma ha anche lottato e tenuto, cercando sempre di giocare partendo dalla difesa, così come nel terzo tempo quando con l’aumentare della pressione da parte del Cenisia è aumentata anche la possibilità di perdere qualche palla di troppo. Con questo risultato entrambe mantengono buone possibilità di qualificarsi per il girone finale.

 

SANDRO ANTONIAZZI (Alpignano)                             

 

Risultati girone G:

CENISIA – LESNA GOLD  3-0

COLLEGNO PARADISO  – LESNA GOLD 3-0

ALPIGNANO – PARADISO COLLEGNO 1-0

 

Prossime Partite Girone G:

ALPIGNANO - LESNA GOLD

CENISIA – PARADISO COLLEGNO

 

ALPIGNANO – CENISIA 2-2 (2-0, 0-0, 0-2)

 

MARCATORI:  9° e 13° Cinquepalmi (A), 33° e 40° Campisi (C) .

 

FORMAZIONE ALPIGNANO: 1)Baschirotto 2) Pittella  4)Crudu  5)Cardone 6)Antoniazzi 7)Istoc 8)Donadio 9)Miceli 10)Cinquepalmi 11)Demichelis 13)Arce  14)Covacci  

All. Ponte

 

FORMAZIONE CENISIA: 1)Santoro  2)Croce 5)Enasel  7)Carini  8)DeRosa 9)Campisi  10)Picicuto 11)Anticona

All.Grungo

 

                                                                                                          

 

Letto 3637 volte

Registrati o fai l'accesso e commenta