Domenica, 21 Luglio 2024
Domenica, 16 Giugno 2024 22:33

Kl Pertusa / 2° Memorial Maurizio Laudi - Il Lascaris è campione, battuto 4-1 il Pozzomaina in finale, terzo il Moncalieri

Scritto da
Lascaris festeggia la vittoria con la coppa Lascaris festeggia la vittoria con la coppa

UNDER 19 - Il Lascaris è ingiocabile, vince 4-1 la finalissima con il Pozzomaina e si laurea campione del torneo dedicato a Maurizio Laudi, il Moncalieri supera la Polisportiva Vianney nella finalina e conquista il gradino più basso del podio. Simone Borinato del Moncalieri è stato premiato come miglior portiere della competizione, Riccardo Conti del Pozzomaina miglior marcatore e Vittorio Beggi del Lacaris miglior giocatore


FINALE 3°/4° POSTO

MONCALIERI-POLISPORTIVA VIANNEY 3-1
RETI: pt 18' Grimaldi, st 2' Cutrone (V), 23' Santomauro, 32' Correale
MONCALIERI: Borinato, Grimaldi, Barbieri A., Raoof, Castiello, Fera, Barbieri P., Markas (st 17' Porpiglia), Santomauro, Correale, Lika (st 25' Mazzoni). A disp. Martino, Redolfi. All Zaza
POLISPORTIVA VIANNEY: Abbruzzese (st 33' Mellas), Buccino, David, Coniglio (st 33' Fornaciari), Cassina (pt 26' Tassone), Loffredo, Ferrero, Mpunsa, Stifanelli (st 16' Sala), Moro, Cutrone (st 7' Vacca). All Costanzo
AMMONITI: st 2' Castiello (M), 26' Ferrero

La partita ha avuto un copione ben definito fin dall'inizio: il Moncalieri che fa la partita e il Vianney che prova a ripartire in contropiede quando riesce. A pochi minuti dall'inizio del match il Moncalieri va vicinissimo al gol con Markas che raccoglie una respinta della difesa avversaria e scaraventa un destro potentissimo sulla traversa, al 10' Lika scappa via sulla fascia sinistra e calcia rasoterra ad incrociare ma il portiere avversario è attento e manda in calcio d'angolo; passa un minuto e l'azione si ripete in maniera identica sempre con Abbruzzese che dice nuovamente no a Lika. Continua a spingere la squadra di Zaza e trova finalmente il vantaggio al 18' con Grimaldi che svetta di testa sul primo palo su un angolo battuto da Correale. Il secondo tempo inizia con una doccia gelata per la squadra in vantaggio perchè il Vianney trova subito la rete del pareggio con Cutrone che riaccende le speranze di vittoria della squadra di Costanzo, da questo momento la partita cambia, c'è più equilibrio e quasi timore di scoprirsi e di sbilanciarsi in avanti fino al 23' quando Santomauro parte sulla fascia destra da solo e scarica fortissimo in porta con il destro per il 2-1. Si apre il campo per il Moncalieri che riparte sempre più in contropiede e si rende pericolosa ancora con Santomauro che si divora un gol di testa a due metri dalla porta; ma allo scadere si fa perdonare recuperando un pallone in zona avanzata e servendo Correale che fa sedere difensore e portiere con una finta e appoggia in rete per il 3-1 definitivo

FINALE

LASCARIS-POZZOMAINA 4-1
RETI: pt 5' Grec, st 2', 16' rig. e 26' Beggi 9' Abbracciavento (P), 
LASCARIS: Albunio, Pomini (st 8' Sesia), Triulcio (st 1' Geme), Girodo (st 8' Destefano), Picheca, Ciancaglini, Gambetti, Stefanelli, Beggi, Mereu, Grec. All Balice
POZZOMAINA: Corigliano, Daria, Brena, Carnevale, Barbera (st 29' Scognamiglio), Canavesi (st 12' Campanile), Pedone (st 5' Veneruso), Craciun (st 20' Torrisi), Arcilasco (st 5' Abbracciavento), Conti, Nardiello (st 19' Canuti). A disp. Rubino, Caputo. All Scardaci

La finalissima non delude e già dai primi minuti regala emozioni ed occasioni, al 4' Mereu riceve al limite dell'area, si gira e calcia alto; passano sessanta secondi e Grec lascia partire un destro potentissimo da fuori area che non lascia scampo a Corigliano per l'1-0 bianconero. Sempre il Lascaris a fare la partita nonostante il vantaggio con Beggi che scappa via velocissimo sulla destra e ci prova da posizione impossibile trovando l'opposizione del portiere avversario, più tardi Beggi scambia con Gambetti che calcia bene ma Corigliano blocca in due tempi; sul finire della prima frazione di gioco è ancora Beggi ad essere pericoloso recuperando sulla trequarti e calciando ancora contro Corigliano che respinge. Il secondo tempo parte ancora con i bianconeri in avanti e finalmente Beggi si sblocca, punzione dai 25 metri, calcia forte e rasoterra e il pallone si infila all'angolino basso: 2-0 per i ragazzi di Balice. Il Pozzomaina, dopo un primo tempo deludente, trova l'episodio giusto, verticalizzazione dalla difesa che buca tutta la retroguardia del Lascaris e trova Abbracciavento che trafigge Albunio e accorcia le distanze; il gol riaccende l'animo della squadra di Scardaci che crede nel pareggio e ci va vicinissimo con Conti che sbuca dopo una mischia in area ma il suo tiro viene deviato e finisce fuori. Poco dopo da un angolo svetta Abbracciavento ma il suo colpo di testa finisce fuori, ancora pericoloso sul gioco aereo il Pozzomaina con Nardiello che colpisce da posizione ravvicinata ma Albunio para bene. Tornano a farsi vedere in avanti i bianconeri che conquistano un rigore che beggi realizza spiazzando il portiere e poco dopo firma la tripletta personale che gli consente di conquistare anche il premio di miglior giocatore del torneo. Festa Lascaris quindi che è sembrato per tutto il torneo imbattibile e alza meritatamente la coppa del Memorial Maurizio Laudi.

Letto 822 volte

Registrati o fai l'accesso e commenta