Giovedì, 13 Giugno 2024
Sabato, 23 Gennaio 2016 00:00

Alpignano sconfitta dalla Juve giocando una bella partita (T. "A. Gariazzo" Borgaro - 2005)

Scritto da

Borgaro, Sabato 23-01-15

 

Nel primo pomeriggio a Borgaro, si disputa la partita tra Juventus e Alpignano.

 

Ci aspettavamo una Juve padrona del gioco già nei primi minuti, invece scorre il cronometro e dopo quattro giri senza un tiro in porta, con due squadre che lottano a tutto campo senza riuscire a tirare in porta, al 5' minuto il primo tiro è della Juve con parata di Martino. Ci prova Laureana, che conclude ma il portiere della Juve para senza difficoltà un tiro centrale. La partita è bella, la Juve prova ad impostare ma i giocatori dell' Alpignano fanno un pressing a tutto campo che gli impedisce di costruire gioco, con il passare dei minuti, l' Alpignano cresce e attacca in velocità, creando prima una mischia nell'area della Juve: batti e ribatti davanti al portiere bianconero, ma alla fine i giovani bianconeri riescono ad uscire da una situazione pericolosa. Subito dopo ci prova con un tiro di Cireddu parato, e la Juve risponde con un' azione in velocità e Martino si esibisce facendo una super parata da tiro ravvicinato. La partita è sempre più bella, i ragazzi dell' Alpignano non pensano a difendersi, ma con grinta cercano il gol. A 2' minuti dalla fine del primo tempo l' Alpignano passa in vantaggio con una bellissima azione in velocità che conclude Laureana, portando il risultato su 1-0 per l' Alpignano e finisce il primo tempo. L' Alpignano chiude la frazione in vantaggio contro la Juventus, meritando con gioco e grinta dando sempre il massimo.

 

 

 

Nel secondo tempo l' Alpignano sostituisce due giocatori, contro la sostituzione completa della rosa della Juve. Inizia subito la compagine bianconera con un tiro pericoloso che finisce fuori, ma non lontano dal palo destro difeso da Martino, e dopo due minuti i ragazzi dell' Alpignano sfiorano il secondo gol dimostrando di non mollare e la partita diventa bella, piena di recuperi a centrocampo, con tutte e due le squadre che ripartono in velocità per cercare di segnare. Passano i minuti con un sostanziale equilibrio, poi la Juve dopo aver provato a segnare contro un super Martino che con sicurezza proteggeva il risultato, riesce a pareggiare con il n. 9 che a tu per tu con il portiere segna e porta il risultato in parità, 1-1. Gli ultimi 4' del secondo tempo i ragazzi dell' Alpignano iniziano ad accusare stanchezza e i ragazzi della Juventus diventano sempre più pericolosi:ci provano un paio di volte a passare in vantaggio, ma Martino è in forma, parando tutto, fino a quando un giocatore della Juve sotto misura riesce a segnare dopo l'ennesima parata, quindi il risultato cambia sul 2-1 per la Juventus e finisce il secondo tempo.

 

Nel terzo tempo i ragazzi della Juve, hanno con il passare dei minuti, più forza fisica, corrono e vincono la maggior parte dei contrasti, i ragazzi dell' Alpignano cercano di giocare con i ritmi dei due tempi già giocati ma si nota un calo fisico.  La Juve attacca di più e nel giro di 4 minuti segna due volte portando il risultato sul 4-1 e purtroppo, nonostante la squadra dell' Alpignano voglia reagire, non ne ha più. L' arbitro fischia il time out sul risultato di 4-1 per la Juve. Alla ripresa del time out la partita assume un ritmo più lento, ma con un sostanziale equilibrio, finisce la partita con una Juventus vittoriosa contro un Alpignano forte che fino alla fine del secondo tempo ha tenuto testa a una squadra come la Juve, poi nel terzo tempo i ragazzi dell' Alpignano non ne avevano più!!  

 

Bellissima partita, due squadre che si sono affrontate a viso aperto cercando a ogni pallone recuperato di attaccare per fare gol, alla fine nonostante la sconfitta bisogna dire bravi ai ragazzi dell' Alpignano che pur perdendo sono usciti dal campo a testa alta, bravi tutti, migliore in campo Martino.

 

Costa Mauro (Alpignano)        

 

 

Letto 4697 volte

Registrati o fai l'accesso e commenta