Giovedì, 11 Agosto 2022
Venerdì, 15 Luglio 2022 14:22

Volpiano - Lusso 2008 con gli ex Gassinosanraffaele Megliola, Pettinari, Miglio e Ietto, più Barberis dal Toro e Mariani dalla Juve

Scritto da redazione
Megliola, Pettinari, Miglio e Ietto, dal Gassinosanraffaele al Volpiano Megliola, Pettinari, Miglio e Ietto, dal Gassinosanraffaele al Volpiano

MERCATO / INTERVISTA - Lorenzo De Simone: “Orgogliosi della scorsa stagione, vogliamo crescere ancora”. Settebello di colpi in Under 17, tra cui Cafà e Iorio dal Chieri, Castellarin dal Chisola e Galliani dal Lucento. Under 16, da Borgaro ecco Morelli, Massari, Summa e D’Onofrio. Nuovi bomber per l’Under 14: Succhet (Ivrea) e D’Amora (San Maurizio)


Se c’è un volto che rappresenta la crescita esponenziale del Volpiano, ormai stabilmente ai vertici delle giovanili regionali, è sicuramente quello del responsabile del Settore giovanile, Lorenzo De Simone, capace di costruire negli anni una macchina vincente e di migliorarla ogni anno: il titolo regionale Under 19 è il primo alloro di un percorso che, viste le premesse, è solo all’inizio.

Lorenzo, fai un consuntivo della scorsa stagione.

“Siamo orgogliosi dei risultati raggiunti la scorsa stagione, con la soddisfazione dell’Under 19 di Santoro ha vinto con merito il titolo regionale. Forse siamo stati un pochino sfortunati con l’Under 17, seconda nel loro campionato, abbiamo fatto bene con l’Under 16 di Malagrinò, che è stata sconfitta in campionato da un grande Lascaris e poi nel girone finale è uscita ad Asti, nonostante una grande partita. Bellissimo il lavoro dell’Under 15 di Uranio, che è arrivata fino alla semifinale con il Chisola, bene anche con l’Under 14, pensavamo di dover combattere per salvarci, ma che alla fine sono arrivati terzi nel campionato regionale. Non dimentichiamo che questa stagione sportiva ci ha fatto scalare diverse posizioni nella classifica SuperOscar”.

Prima di dedicarci al mercato “in entrata”, si parla di qualche ragazzo dei vostri che farà il salto nel calcio che conta.

“Certamente ci gratifica che Ceschin, Burruano e Odello siano in odore di professionismo, ma non dico null’altro per motivi scaramantici”.

Un commento sulla recente fusione.

“Da questo nuovo sodalizio non solo ci portiamo a casa la categoria dell’Eccellenza, ma persone di grande spessore, siamo stracontenti sia a livello sportivo che umano. Non tutte le società hanno un direttivo formato da personaggi come Gariglio, Rolle, Caccuri, Fantini e ora anche Tubino”.

E della collaborazione con la Juventus?

“Questa collaborazione l’abbiamo voluta e ne siamo entusiasti. Ci garantisce una qualità eccellente per le prossime stagioni, perché il lavoro svolto nella Scuola calcio è di altissimo livello grazie alla continua e proficua collaborazione con lo staff tecnico della Juventus”.

 

UNDER 17 - BATTAGLINO BLINDA LA PORTA, L’EX PDHAE FEDELE PROMETTE GOL

Con Angelo Burruano in uscita in direzione Alessandria e Ryan Odello sempre nel mirino delle prof, sono 7 i rinforzi classe 2006 inseriti nella rosa di Alessandro Malagrinò. Tra i pali arriva Stefano Battaglino dall'Alpignano, in difesa Denis Cafà dal Chieri e il jolly Alessio Castellarin dal Chisola. In mezzo al campo Kevin Ponzano dal Lascaris, regista di grande qualità. È un esterno alto Tommaso Galliani, ex Lucento, cresciuto nella Juve e già nel mirino del Torino. In attacco spazio al possente centravanti Federico Iorio, secondo colpo dal Chieri, e Gioele Fedele, autore di 21 gol la scorsa stagione con la maglia del PDHAE. “In caso si presentasse la possibilità di effettuare ulteriori acquisti di qualità, ci faremo trovare pronti” chiosa De Simone.

UNDER 16 - ANDREA BRUNAZZO, NUOVO BOMBER DA VENARIA

Sono 6, finora, i volti nuovi a disposizione di Roberto Uranio. Da Borgaro c’è un poker di arrivi: il portierone Alessandro Morelli, i difensori Matteo Massari e Antonio Summa, il mediano Mattia D’Onofrio. A questi si aggiungono l’altro centrocampista Jacopo Finetti, preso dall’Alpignano, e l'attaccante Andrea Brunazzo dal Venaria. “Ci sarà anche un arrivo importante da una professionista, ma al memento non posso ancora dire di chi si tratta”, aggiunge il direttore sportivo.

UNDER 15 - DALLA RIVAROLESE LA COPPIA DANIELE FALVO-GIUSEPPE TALLARICO

Campagna di super lusso anche per i 2008, a partire da un altro poker di colpi, questa volta in arrivo dal Gassinosanraffaele, squadra che è arrivata fino alle fasi finali regionali con l’Under 14: si tratta del difensore Anthony Megliola, dei centrocampisti Riccardo Pettinari e Samuel Miglio, e del bomber Alessio Ietto, che porta in dote i 38 gol della scorsa stagione. Sempre in mezzo al campo due colpi dal professionismo: dal Torino Andrea Barberis, dalla Juventus Alessio Mariani. Approdano al Foxes anche il portiere Daniele Bertoncin dal Chieri, il difensore Pietro Farisco dal Lucento e l'attaccante Luca Gambino dal Borgaro. Non ultimi, due rinforzi dalla Rivarolese: il difensore con il vizio del gol Daniele Falvo e l’attaccante Giuseppe Tallarico.

UNDER 14 - C’E’ L’EX SISPORT CORDERO, SCOMESSE CELENTANO E PANI DAL RONDISSONE

Molto interessante anche il mercato dei 2009, squadra affidata a Davide Vitelli: a fianco dei grandi nomi, trovano spazio molte “scommesse” in arrivo dalle società del territorio. Arriva da Borgaro il centrocampista Baudin, nella zona nevralgica del campo gioca anche Cordero, preso dalla Sisport. Promettono gol anche Succhet, ex Ivrea, e D’Amora, pescato al San Maurizio insieme al difensore Lo Bianco. Arrivano da Rondissone gli ultimi due colpi ufficiali, ovvero il portiere Celentano e Pani. “Stiamo ancora vedendo se sarà possibile effettuare un paio di innesti dal Torino”, conclude De Simone.

Ultima modifica il Venerdì, 15 Luglio 2022 22:11

Registrati o fai l'accesso e commenta