Giovedì, 09 Febbraio 2023
Venerdì, 06 Gennaio 2023 15:58

Torneo delle Regioni 2023 si giocherà in Piemonte: gironi, format e regolamento

Scritto da redazione
Luciano Loparco, Claudio Frasca e Diego Salvamano Luciano Loparco, Claudio Frasca e Diego Salvamano

RAPPRESENTATIVE - Si gioca dal 21 al 27 aprile, le nostre selezioni di calcio a 11 se la vedranno con Marche, Sicilia e Basilicata. 


Dopo quattro anni di trepidante attesa torna il Torneo delle Regioni, la competizione che dal 1959 rappresenta l’Italia del presente e del futuro della Lega Nazionale Dilettanti. L'urna ha stabilito la composizione dei gironi dove sono state inserite le 149 Rappresentative giovanili femminili e maschili di calcio a undici e calcio a cinque dei diciotto Comitati Regionali e dei CPA di Bolzano e Trento della Lega Nazionale Dilettanti. Il sorteggio è stato effettuato martedì 20 Dicembre nella sede di Roma della LND in collegamento da remoto con tutti i Presidenti dei CR. Anche per l'edizione numero 59, per la quinta stagione consecutiva, escluse le annate del 2020, 2021 e 2022, è stata confermata la formula che prevede due kermesse riservate rispettivamente al calcio a undici e al futsal in programma dal 21 al 27 Aprile in Piemonte Valle D’Aosta e dal 1 all’8 Aprile in Veneto per dare il giusto risalto a tutte le categorie Juniores (Under 19), Femminile, Allievi (Under 17) e Giovanissimi (Under 15) in entrambe le discipline. Al torneo prendono parte le rappresentative regionali espressione dei rispettivi Comitati, composte da venti calciatrici e calciatori per il calcio a undici, dodici per il futsal, selezionati sui territori.

Per conoscere il Regolamento nei dettagli consulta i Comunicati Ufficiali N. 174 - 175 - 176 - 177

L’ultima volta il Piemonte Valle D’Aosta, ora presieduto da Mauro Foschia, ha ospitato il Torneo dedicato al calcio a undici nel 2010, quando il TDR è stato diviso in due eventi, uno riservato al calcio a undici e l’altro al calcio a cinque, con le due categorie più giovani che sono confluite nella kermesse principale. L’ultimo coinvolgimento del Piemonte VDA nell’organizzazione del TDR è più recente e riguarda il futsal, nel 2016, un altro snodo storico. Dopo cinque anni di accorpamento la competizione tornò al doppio evento ed il Piemonte VDA organizzò la manifestazione dedicata al calcio a 5 con tutte e quattro categorie in un unico concentramento.

Per il Veneto è una prima assoluta per quanto riguarda il concentramento di tutte le categorie del futsal. In generale il Comitato Regionale presieduto da Giuseppe Ruzza è tornato ad organizzare la competizione dopo quindici anni da quando nel 2008 scesero in campo solo le Rappresentative Juniores.

I NUMERI

Il Torneo delle Regioni vanta dei numeri che non hanno paragoni nel calcio italiano. Se sommiamo tutte le calciatrici ed i calciatori partecipanti insieme a tecnici e dirigenti arriviamo alla cifra record di oltre 2400 atleti, più di 1.000 persone contando solo gli staff tecnici e dirigenziali. Il Piemonte VDA e il Veneto insieme nel 2023 accoglieranno oltre 3.500 persone.

Calcio a undici: In corsa per i quattro trofei in Piemonte Valle D’Aosta ci saranno 78 Rappresentative, una in più dell’edizione 2019, per le categorie juniores (Under 19), allievi (Under 17), giovanissimi (Under 15) e calcio femminile (dai 14 ai 24 anni). Un segnale positivo che conferma la ripartenza vivace della LND dopo la pandemia. In tutto
scenderanno in campo complessivamente oltre 1540 calciatrici e calciatori accompagnati da più di 420 tra tecnici e dirigenti.

Calcio a 5: Quello del futsal in Veneto sarà un torneo imponente che coinvolgerà 864 tesserati LND dai 14 ai 26 anni che difenderanno i colori di 72 squadre impegnate in 130 sfide, come nell’ultima edizione, in rappresentanza di 18 regioni e dei Comitati Autonomi di Bolzano e Trento. Contando anche staff tecnici e accompagnatori saranno oltre 1.250 le persone che invaderanno “pacificamente” con la loro passione le località dove si giocherà il Torneo di futsal.

I GIRONI

Torneo delle Regioni C11

JUNIORES (U19) – ALLIEVI (U17) – GIOVANISSIMI (U15)

  • Girone A: LIGURIA – SARDEGNA – CAMPANIA – TOSCANA  
  • Girone B: PIEMONTE VALLE D’AOSTA – MARCHE – SICILIA – BASILICATA
  • Girone C: FRIULI VENEZIA GIULIA – LAZIO – PUGLIA – LOMBARDIA  
  • Girone D: BOLZANO – EMILIA ROMAGNA – MOLISE – ABRUZZO  
  • Girone E: TRENTO – UMBRIA – CALABRIA – VENETO

FEMMINILE

  • Girone A: LIGURIA – SARDEGNA – CAMPANIA – TOSCANA  
  • Girone B: PIEMONTE VALLE D’AOSTA – MARCHE – SICILIA – BASILICATA
  • Girone C: LAZIO – PUGLIA – LOMBARDIA  
  • Girone D: BOLZANO – EMILIA ROMAGNA – ABRUZZO  
  • Girone E: TRENTO – UMBRIA – CALABRIA – VENETO

Torneo delle Regioni C5

MASCHILE

  • Girone A: PIEMONTE VALLE D’AOSTA – LAZIO – PUGLIA
  • Girone B: VENETO – MARCHE – SICILIA – FRIULI VENEZIA GIULIA
  • Girone C: LIGURIA – EMILIA ROMAGNA – CAMPANIA – BASILICATA
  • Girone D: LOMBARDIA – UMBRIA – ABRUZZO – SARDEGNA
  • Girone E: TRENTO – TOSCANA – MOLISE – CALABRIA

FEMMINILE

  • Girone A: PIEMONTE VALLE D’AOSTA – LAZIO – PUGLIA – BOLZANO
  • Girone B: VENETO – MARCHE – SICILIA
  • Girone C: LIGURIA – CAMPANIA – BASILICATA
  • Girone D: LOMBARDIA – UMBRIA – ABRUZZO – SARDEGNA
  • Girone E: TRENTO – TOSCANA – MOLISE – CALABRIA

ALLIEVI (Under 17)

  • Girone A: PIEMONTE VALLE D’AOSTA – LAZIO – PUGLIA – BOLZANO
  • Girone B: VENETO – MARCHE – SICILIA
  • Girone C: LIGURIA – EMILIA ROMAGNA – CAMPANIA – BASILICATA
  • Girone D: LOMBARDIA – UMBRIA – ABRUZZO – SARDEGNA
  • Girone E: TOSCANA – MOLISE – CALABRIA

GIOVANISSIMI (Under 15)

  • Girone A: PIEMONTE VALLE D’AOSTA – LAZIO – PUGLIA
  • Girone B: VENETO – MARCHE – SICILIA
  • Girone C: LIGURIA – EMILIA ROMAGNA – CAMPANIA – BASILICATA
  • Girone D: LOMBARDIA – UMBRIA – ABRUZZO – SARDEGNA
  • Girone E: TOSCANA – MOLISE – CALABRIA

FORMAT

CALCIO A 11

Juniores Under 19: 20 Rappresentative suddivise in 5 quadrangolari. Si qualificano ai quarti le prime classificate di ogni girone e le 3 migliori seconde.
Femminile: 18 Rappresentative suddivise in 3 quadrangolari e 2 triangolari. Si qualificano ai quarti le prime classificate di ogni girone e le seconde nell’ambito dei quadrangolari.
Allievi Under 17 e Giovanissimi Under 15: 20 Rappresentative suddivise in 5 quadrangolari. Si qualificano ai quarti le prime classificate di ogni girone e le 3 migliori seconde.

CALCIO A 5

Maschile: 19 Rappresentative suddivise in 4 quadrangolari e 1 triangolare. Si qualificano ai quarti le prime classificate di ogni girone e le 3 migliori seconde nell’ambito dei soli gironi quadrangolari.
Femminile: 18 Rappresentative suddivise in 3 quadrangolari e 2 triangolari. Si qualificano ai quarti le prime classificate di ogni girone e le seconde nell’ambito dei quadrangolari.
Allievi Under 17: 18 Rappresentative suddivise in 3 quadrangolari e 2 triangolari. Si qualificano ai quarti le prime classificate di ogni girone e le seconde nell’ambito dei quadrangolari.
Giovanissimi Under 15: 17 Rappresentative suddivise in 2 quadrangolari e 3 triangolari. Si qualificano ai quarti le prime classificate di ogni girone insieme alle seconde classificate dei gironi quadrangolari e alla migliore seconda nell’ambito dei triangolari.

Fonte: torneodelleregioni.lnd.it

Ultima modifica il Venerdì, 06 Gennaio 2023 16:09

Registrati o fai l'accesso e commenta