Giovedì, 25 Aprile 2024

Play Days #UnGiocoDaRagazze: 450 sorrisi in una splendida mattinata di calcio vissuta insieme a Rita Guarino

SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO - Grande successo per la manifestazione organizzata dal Settore Giovanile e Scolastico per promuovere il calcio femminile


Erano quasi 450 le ragazze e i ragazzi che ieri mattina hanno partecipato ai Play Days #UnGiocoDaRagazze, mattinata organizzata dal Settore Giovanile e Scolastico della FIGC nell’ambito della Settimana europea dello sport per promuovere il calcio femminile e favorire l'attività tra ragazze, famiglie e società sportive del territorio. Un fiume di giovanissimi atleti, allegro e colorato, che ha “invaso” l’impianto sportivo della Sisport e si è divertito nei sei diversi giochi proposti dallo staff SGS, attività ludico-motorie sempre con il pallone tra i piedi.

RITA GUARINO TESTIMONIAL

Testimonial di eccezione Rita Guarino - icona del calcio italiano (più di 400 gol segnati in carriera) e attuale allenatrice della Juventus, con cui ha vinto due campionati in due stagioni - che con grande disponibilità ha parlato e giocato con le ragazze, firmato decine di autografi e posato per centinaia di foto.

IL SORRISO DI ALBERTO

Uno splendido esempio di calcio integrato è stato vissuto all’interno del Play Days #UnGiocoDaRagazze: per giocare insieme ad Alberto, ragazzo con disabilità motoria, le ragazze si sono adattate a svolgere le attività gattonando. Il sorriso di Alberto, che alla fine è stato premiato con un pallone ufficiale, ha raccontato meglio di mille parole il successo di questa mattinata di sport e integrazione.

WORKSHOP CON LE INSEGNANTI

Durante la manifestazione, mentre le ragazze e i ragazzi erano in campo a divertirsi, il coordinatore regionale SGS Luciano Loparco e Mirella Ronco, referente dell’attività scolastica, hanno incontrano le insegnanti delle classi intervenute per un workshop formativo, illustrando loro il fine educativo dei progetti del Settore Giovanile Scolastico.

Fonte: www.figc.it

Registrati o fai l'accesso e commenta