Martedì, 23 Aprile 2024
Domenica, 01 Maggio 2022 13:49

Under 15 regionali / Girone A-B-C - Juventus Domo campione. L'Alpignano risponde presente

Scritto da
Juventus Domo campione Juventus Domo campione

25° GIORNATA - I biancoblu di Biancardi sono a poca distanza dal Mirafiori, un solo punto, e l'ultima giornata sarà quella definitiva. I bianconeri di Alloisio invece pareggiano contro la Pro Eureka, ma il loro destino sembra ormai scritto


GIRONE A

La Juve Domo non si smentisce e cala la manita in casa ai danni del Settimo e vince senza appello il girone. La Biellese dietro pareggia sul campo della Pro Eureka, ma il botta e risposta tra Gresu e Di Francesco non preoccupa i bianconeri che sono ormai vicini a raggiungere l'obiettivo delle fasi finali. Colpi di scena esclusi Alloisio e i suoi parteciperanno alla sfida. Il Gassino perde contro il Cossato e rimane in zona playout a meno due punti dalla salvezza e dalla Pro Eureka, ma domenica si va in casa della Biellese. Rg Ticino che perde, ma l'importante sarà non aumentare il distacco dal Gassino, mentre il Borgovercelli grazie alla vittoria sul condannato Verbania può ancora sperare di agganciare il treno play-out. La San Martinese ha il destino segnato, ma si toglie la soddisfazione di passare in casa dell'Accademia Borgomanero; così come il Baveno, che strapazza il Borgosesia.

BORGOMANERO-SAN MARTINESE 1-2
RETI: Lupano (B), Viafora, Abbane (S)

JUVE DOMO-SETTIMO 5-0
RETI: Veia, Pratini, Binda, Di Domenico, Broggio

VERBANIA-BORGOVERCELLI 1-2
RETI: Affinito (V), Castiglia, Zidan (B)

SPARTA NOVARA-TICINO 2-0
RETI: Crespi, Brizio

PRO EUREKA-BIELLESE 1-1
RETI: Gresu (P), Di Francesco (B)

GASSINO-COSSATO 2-4
RETI: Ayman, Miola, Ragno, Allasa (C), Letti, Tamburelli (G)

BORGOSESIA-BAVENO 0-3
RETI: Zacchera, Zanoia, Bonanno


GIRONE B

Lascaris e Borgaro vincono con una goleada ai danni di Ciriè e Ivrea Banchette. La vittoria che però non risulta ininfluente per i bianconeri, visto che non hanno più possibilità di andare alle fasi inali. Così come i gialloblu, che nonostante i tre punti hanno il rammarico di aver lasciato per strada qualche punto nelle partite passate. Ivrea Banchette, Caselle e Pdhae sono ormai rassegnate alla retrocessione anche se le ultime due hanno dato prova di forza contro Quincitava e Rivarolese. Quincinetto che ora rischia di perdere i play-out, dovrà vincere in casa del Charvensod (bene oggi ad Ivrea), approfittando dello spareggio salvezza tra Ciriè e Pianezza per riuscire ad accorciare su una delle due.
Sconfitta indolore infine per un Venaria già salvo, l'Aygreville chiude il campionato casalingo con una bella vittoria.
 

IVREA BANCHETTE-BORGARO 0-9
RETI: 4 Sciara, Di Ruocco, Catana, Zitoli, Summa, Giraulo

PDHAE-RIVAROLESE 3-2
RETI: De Maio, Paviglianiti (R), 2 Giovetti, Vendramin (P)

AYGREVILLE-VENARIA 3-2
RETI: 2 Brunazzo (V)

QUINCITAVA-CASELLE 1-2
RETI: Mannino (Q), Merolla, Cane(C)

PIANEZZA-VOLPIANO 0-2
RETI: Menniti, Reci

LASCARIS-CIRIÈ 10-1
RETI: 4 Obase, 3 Gironi, Giarrizzo, Maniscalco, Lupis (L)

IVREA-CHARVENSOD 2-3
RETI: 2 Poletti, Cheney (C)

 

GIRONE C

Il Lucento, ormai fuori dai giochi, vince contro il Cit Turin 2-1. Mirafiori e Alpignano invece sono ancora in gara e nell’ultima giornata di decreterà la capolista. I gialloblu mandano a segno Gugliemi e Pregnolato ai danni del Mercadante, mentre l’Alpignano la spunta in casa del Rosta vincendo 2-0. Entrambe le squadre, separate da un punto di distanza, accederanno alle fasi finali. Nonostante la vittoria, invece, il Vanchiglia è sempre in zona playout e la salvezza diretta appare un miraggio. La Virtus Mercadante infatti può essere raggiunta a 36 punti, ma a vista la perfetta parità nello scontro diretto, con una vittoria per parte e 5 reti a testa, la discriminante per la classifica avulsa sarebbe la differenza reti totale e i granata devono recuperare una mole di gol non indifferente, attualmente Meercadante +4, Vanchiglia -6. Tagliato fuori anche il Rosta, sconfitto in entrambe le gare dalla Virtus. Importante comunque arrivare ottavi, si andrebbe direttamente alla finale play-out, dato che il Saluzzo, oggi sconfitto dall'Orbassano, è definitivamente fuori dai giochi.
Ininfluenti ai fini della classifica le vittorie del Cenisia (facile sul fanalino Grugliasco) e del Collegno (di misura sul Pozzomaina).

ROSTA-ALPIGNANO 0-3
RETI: Ferlazzo, Aymar, Grasso

ORBASSANO-SALUZZO 2-0
RETI: Sacco, Lupo

VANCHIGLIA-BRUINESE 1-0
RETE: Grosso

POZZOMAINA-COLLEGNO PARADISO 0-1
RETE: Pronipote

MIRAFIORI-MERCADANTE 2-0
RETI: Gugliemi, Pregnolato

LUCENTO-CIT TURIN 2-1

CENISIA-BSR GRUGLIASCO 4-0
RETI: 2 Tarantini, Guerra, Gamba

Registrati o fai l'accesso e commenta