Sabato, 25 Giugno 2022
Domenica, 15 Maggio 2022 15:57

Under 15 regionale / La partita - Galvagno e Bove regalano la semifinale al Chieri. Rammarico per il Mirafiori

Scritto da

QUARTI DI FINALE - La sfida tra Chieri e Mirafiori la vincono Zucco e i suoi che portano a casa la vittoria e un netto 3-0. Per i gialloblu c'è molto dispiacere dopo aver condotto ventisei giornate a capo del girone C 


MIRAFIORI-CHIERI 0-3
RETI: 3’ pt, 15’ st Galvagno, 10’ st Bove
MIRAFIORI: Mattirel; Pulitano (st 12’ Plateroti), D’Angelo, Conte ( st 10’ De Luca), Pregnolato, Bruscolini, Mossucca ( st 16’ Parisi), Danci (st 16’ Alu), Chiarello, Colletto (st 4’ Tragno), Gugliemi ( st 16’ Di Mase). A disp. Garigliet. All. Maurizio Molinelli
CHIERI: Bochicchio; Borgna, Bertoli, Troia, Girodo, Gambin (st 31’ Ninni), Rosano (st 7’ Berardi), Borello, Galvagno (st 33’ Gianlombardo), Bove ( st 19’ Ferrario), Matta (st 26’ Ciocan). A disp. Vendramini, Tomatis, Petruzza, Nardelli. All. Giuseppe Zucco

In via Geymonat va in scena la sfida tra Mirafiori e Chieri, uno delle quattro partite che compongono i quarti di finale. La prima azione pericolosa della partita arriva pochissimi secondi dopo il fischio d’inizio. L’arbitro fischia una punizione per il Mirafiori e Mosucca calciandola offre il cross perfetto che finisce sulla testa di Chiarello. Il colpo del numero nove gialloblu va fuori dai pali di pochissimo.

Al terzo minuto del primo tempo, la situazione si capovolge e il Chieri ne approfitta per mettere la prima sigla. Matta recupera il pallone sulla fascia e crossa per Galvagno che, grazie anche a una distrazione di Mattirel, buca la porta.
Il Mirafiori parte subito al contrattacco e lo fa con un tiro dai trenta metri di Mosucca che termina alto sopra la traversa. Protagonista è di nuovo il Chieri con Matta: il numero 11 biancoblu colpisce di testa, ma questa volta non sorprende il portiere avversario che riesce a salvare in calcio d’angolo.

Zucco e i suoi sembrano averci preso gusto e così, a metà del primo tempo, è di nuovo Galvagno a spaventare la squadra avversaria; il tiro risulta, però, essere troppo debole. Nel finale del primo giro di boa, l’altra unica occasione che vede coinvolti i ragazzi di Molinelli è a tre minuti dalla fine. Pulitano si accentra in mezzo all’area di rigore e prova a portare il risultato sul pareggio; la palla però esce fuori di pochi millimetri.

Nel secondo tempo la partita diventa a senso unico: il Chieri attacca e il Mirafiori cerca di difendersi più che può. Motta sforna di nuovo un assist vincente raccolto da Bove che insacca sul secondo palo. Dopo cinque minuti, Zucco e i suoi segnano il 3-0. Galvagno solo davanti alla porta ipnotizza Mattirel ed esulta per la sua doppietta personale. Nel finale di partita il Mirafiori prova a rimediare con i tiri di Tragno e Di Mase che risultano troppo poco convincenti.

Il Chieri grazie alla vittoria e a un secco 3-0 vola in semifinale, anche se bisogna aspettare i sorteggi per scoprire chi sarà la rivale del 22 Maggio. Al Mirafiori, dopo aver vinto il girone in testa alla classifica, rimane molto rammarico.

 

Registrati o fai l'accesso e commenta