Martedì, 23 Aprile 2024

Torino, 0209/2016

 

Esordio con una sconfitta per i Gialloblu che tuttavia, hanno giocato e tenuto testa alla forte compagine Torinese.

 

Primo tempo giocato su discreti livelli da ambedue le squadre che a turno arrivavano vicino al gol. Il SanMauro lo sfiora due volte ma la palla va fuori. A 5 minuti dal termine arriva il vantaggio del Lucento da un forte spiovente da fuori area che si insacca sotto la traversa.

 

La ripresa vedeva i gialloblu un po sottotono anche se riuscivano ad avere due occasioni non concretizzate. Sul finire arriva il raddoppio dei torinesi con un bel filtrante in area. Bisogna dare atto agli avversari, anche se tuttavia, la prima dei Ragazzi lascia un buon segno per il prosieguo, viste già le buone intese fra i reparti.
Forza Ragazzi!


#FinoallafineforzaSanMauro

 

 

Tra le altre partite disputate oggi al Victoria Ivest, sempre per la categoria degli Esordienti 2004, buona vittoria del Venaria sul Chieri per 2 a 0, pareggio a reti inviolate nelle altre due partite tra Chisola e Lascaris e tra Pro Settimo Eureka e Vanchiglia.

 


Tra Sabato e Domenica si svolgeranno infine tutte le rimanenti gare del primo turno del torneo.

 

Antonino Mirone         

San Mauro, 06/09/2016

 

Da oggi sul campo del SanMauto non ci sono più attenuanti: chi perde viene eliminato. Si parte con i quarti di finale che hanno decretato le 4 semifinaliste del torneo.

 

Nel primo quarto tra Chieri ed Alpignano si è dovuti ricorrere ai calci di rigore, dopo che i combattuti tempi regolamentari sono terminati sul 2 a 2. Di Patruno e Di Nunzio i goal per l'Alpignano. Risultato finale 6 a 4 per l'Alpignano.


Si ferma ai quarti di finale l'avventura per il Venaria e per il SanMauro sconfitti rispettivamente dal Lucento per 4 a 0 e dai campioni in carica della Pro Settimo Eureka per 5 a 0.

 

 

Stessa sorte spetta al Lascaris sconfitta di misura dal Chisola con goal di Aiello.

 

Appuntamento allora a giovedì 8 settembre con il seguente quadro delle semifinali: Alpignano vs Lucento e Chisola vs Pro Settimo Eureka.

 

Salvatore Bonfiglio                     

San Mauro, 03/09/2016

 

Oggi tutte le squadre sono scese in campo e c'è ancora molta incertezza su chi riuscirà ad approdare di quarti di finale.

 

Solo nel girone D, l'Alpignano, vincendo nuovamente per per 3 a 1 sul Vanchiglia, con goal di Crivat, Laureana e Spina, è l'unico al aver conquistato i quarti. Vince anche il Chisola dominando conto il Settimo per 2 a 1. Dopo il primo goal Aiello per il Chisola, in occasione del secondo goal, Cipullo parte dal centrocampo con una azione solitaria eseguendo una veronica in mezzo a due avversari, appoggiata davanti alla porta al compagno Bobo che mette in rete. Domani Vanchiglia e Chisola si giocheranno il secondo posto per i quarti.

 

Nel girone A i risultati di oggi vedono il Lascaris vincere per 2 a 1 sul CBS ed il Chierivincere per 5 a 1 sull'Orizzonti United. Nulla però ancora è deciso e solo sull'Orizzonti United è ormai matematicamente escluso dai giochi.

 

Nel girone C pareggio per 1 a 1 tra SanMauro e Borgaro e Vittoria per 2 a 0 del Lucento sul Volpiano. Volpiano ormai eliminato, tutte le altre sono ancora in corsa per i quarti.

 

 

Anche nel girone B infine tutto è da decidere. Il Pro Settimo Eureka dilaga contro l'Atletico Torino ormai eliminato, mentre il Bacigalupo non riesce invece a replicre la vittoria della partita di esordio. Questa volta contro il Venaria disputa un primo tempo equilibrato, terminato 0-0 con un leggero predominio del Venaria. Da segnalare un leggero infortunio al portiere del Bacigalupo che ha dovuto lasciare il campo sostituito da un "uomo" di movimento. La ripresa e' sulla stessa falsariga, ma al primo affondo serio dei torinesi, un tiro "sporco" sbatte sul palo e si insacca. La reazione dei "reggini" non si fa attendere e in mischia trovano il pari (meritato). Quando tutto lasciava pensare all'X finale, risultato che  sarebbe stato giusto, un'indecisione difensiva dei nerazzurri dava l'opportunita' di segnare il punto decisivo agli arancioni. Finisce 2 a 1 per il Venaria. Da segnalare che, susa vacanze, entrambe le formazioni erano molto ti maneggiate. Ma non si puo' disputare questo importante torneo un paio di settimane dopo?

 

Domani 4 settembre ultime gare del primo turno a gironi e definizione del tabellone dei quarti di finale.

 

 

Salvatore Bonfiglio                     

San Mauro 0209/2016

 


Secondo giorno di gare e questa volta scendono in campo le seconde otto squadre della categoria degli Esordienti 2005.

 

Partono col piede giusto i detenteori del titolo, i blucerchiati della Pro Settimo Eureka si impongono infatti con un secco 2 a 0 sul Venaria.

 


Sconfitta invece per il Lascaris che viene superata per 2 a 1 dal Calcio Chieri, ed infine pareggio a reti inviolate tra il Lucento ed il Sanmauro e tra il Chisola ed il Vanchiglia, partita dominata dal Chisola che però non è riuscita a concretizzare le occasioni prodotte.

 

 

Sabato e Domenica nuovamente tutti in campo a completare le altre due tornate di partite.

 

Salvatore Bonfiglio                     

San Mauro 01/09/2016

 

Primo giorno di partite oggi per la categoria esordienti 2005, e subito si sono messe in mostra le prime della classe. Quattro partite giocate con due tempi, ciascuno di 18 minuti, si sono susseguite sul campo del Sanmauro, all'interno della splendida cornice del Parco Einaudi.

 

Nell'esordio contro l'Atletico Torino il Bacigalupo ha subito la meglio dominando per tutta la gara. Sin dal primo minuto il pallino del gioco e' stato in mano ai nerazzurri, che hanno creato diverse occasioni fallite di un soffio, prima di passare in vantaggio a meta' primo tempo con Pitzalis. I tentativi di ripartenza dell'Atletico venivano sempre vanificati prima che potessero impensierire l'estremo difensore del Baci. Il primo tempo si chiude con il raddoppio di Valle. Stessa trama nel secondo tempo, dando la possibilità al tecnico del Bacigalupo di provare a scambiare di posizione alcune pedine, senza che il gioco ne abbia in qualche modo risentito. Il Bacigalupo archivia infine il positivo esordio con il goal del 3 a 0 di Pecori.

 

 

Stesso discorso vale per l'Alpignano, che si impone con una partita fotocopia, sempre per 3 a 0, contro il Calcio Settimo. Di Patruno, e dei neo acquisti Di Nunzio e Taurisano le reti dei biancocelesti.

 

Vittorie infine per 2 a 0 ciascuna del CBS contro gli esordienti al torneo dell'Orizzonti United e del Borgaro contro il Volpiano.

 

Appuntamento a domani 2 settembre per il debutto delle altre 8 squadre della categoria 2005.

 

Salvatore Bonfiglio                     

Torino, 30/01/2018

 

Siamo giunti al termine del campionato autunnale, è giusto quindi celebrare le squadre protagoniste del proprio girone per quanto riguarda la categoria Esordienti 2005.


Nel girone A il primato se l’è aggiudicato il Borgaro, ai danni di un Ciriè che non ha mai perso (anzi, è stata l’unica squadra in grado di battere i gialloblù) ma ha totalizzato tre punti in meno dei rivali. È il Lucento invece ad aver conquistatp il girone B, vincendo tutte le partite giocate e subendo solamente due gol; niente da fare per il Barcanova, la squadra che più si è avvicinata ai campioni.
Non si è ancora decisa la vincitrice del girone C, per ora in testa ci sono l’Alpignano ed il Torino, con il Lascaris che dista tre punti: deve però ancora giocarsi l’ultima gara proprio tra Alpignano e Lascaris, che potrebbe confermare il primato biancazzurro o portare i bianconeri a pari punti con le prime due. Dominio Juventus invece nel girone D, che non ha lasciato scampo a squadre del calibro Sisport, Chieri, Atletico Torino e Chisola.

 


È stato invece lo scontro diretto a decidere le sorti del girone E, nel quale il Rosta ha avuto la meglio sul Pianezza proprio grazie al successo per 3-0 sui rossoblù. Molto bello ed equilibrato è stato il girone F, dal quale alla fine è uscita vincitrice la Bruinese, che ha staccato il Chieri di soli due punti ed il Pecetto di tre.
Campione del girone G è invece il Torino, che chiude senza sconfitte il campionato, così come il Lascaris, che ha però pareggiato tre volte, tra cui quella proprio con i granata. È finito con due squadre a pari punti invece il girone H, ma il primato va all’Atletico Torino, che ha vinto nello scontro diretto della seconda giornata contro l’Alpignano.
Vince la Sisport nel girone I, niente da fare per il Ciriè che, nonostante l’ottimo campionato disputato, deve arrendersi ai bianconeri; nel girone L invece trionfa il Chisola, punteggio pieno per i vinovesi e primato conquistato ai danni dell’Alpignano. Infine, nel girone M vince il Torino, distanziando di soli due punti un sorprendente Rivalta.

 

La Redazione       

 

 

LE FINALI - La Juve si arrende solo ai calci di rigore. Nella finalina il toro batte il Bologna

 

È l’Inter, alla sua prima partecipazione, a trionfare nella 12° edizione del torneo Calcio&Coriandoli, organizzato dal Venaria nell’impianto sportivo del Don Mosso. I neroazzurri hanno super

pre pronti a veloci folate offensive. Eroe di giornata Bonardi, portiere dell’Inter, che nei tempi regolamentari salva su Rutigliano e Ghibaudo e ai rigori è protagonista proprio su Rutigliano, fin lì tra i migliori, che sbaglia il suo penalty e dà a Restelli la possibilità di segnare il gol che vale la coppa.

Nelle altre finali, il Toro conquista la medaglia di bronzo battendo 2-1 il Bologna grazie alle reti di De Simone e Gerarca, con Rubino che accorcia le distanze per i felsinei. Quinto posto per l’Alessandria, che batte di misura l’ottimo Volpiano, mentre il Venaria conquista, ancora ai rigori, la finale per il settimo posto ai danni del Pianezza.

 

 

INTER-JUVENTUS 5-4 dcr (0-0 dtr)

INTER: Bonardi, Restelli, Brontesi, Figini, Pezzella, Stabile, Arpino, Pini, Di Palma, Vianoli, Zanaboni, Bragotto, Bigoni, Guercio, Brugarello, Griu, Kasa. All. Aggio.

JUVENTUS: Motta, Andretta, Dumani, Tarantola Savio, Onusu, Florea, Morleo, La Malfa, Rutigliano, Orlando, Berger, Baricca, Gribaudo, Borgia, Morganti, Pedrosi. All. Moschini.

 

FINALE 7/8 POSTO - Venaria-Pianezza 5-4 dcr (0-0 dtr)
FINALE 5/6 POSTO - Volpiano-Alessandria 0-1
FINALE 3/4 POSTO - Torino-Bologna 2-1
FINALE 1/2 POSTO - Inter-Juventus 5-4 dcr (0-0 dtr)
PREMI SPECIALI
Miglior portiere Francesco Bonardi (Inter)
Miglior giocatore Michele Lamalfa (Juventus)
Miglior allenatore Ermanno Demaria (Torino)

ROSTA – Domenica 2 ottobre 2016.

 

Un Lucento bravo e fortunato supera un Alpignano un po’ confusionario nella partita decisiva del girone D eliminatorio dell’8° Trofeo Città di Rosta. Scesi in campo con un’inedita divisa verde, i ragazzi di Fornasieri non hanno brillato sul lato del gioco ed hanno dovuto cedere di fronte ai rossoblu torinesi che hanno saputo sfruttare al meglio ogni occasione loro presentatasi, al di là del risultato fin troppo rotondo e penalizzante per gli avversari.

 

Pronti-via e il Lucento è già in vantaggio. Passano solo due minuti e Lanciano coglie liberissimo Di Cesare su punizione, l’ala torinese ha tutto il tempo per controllare il pallone e scaraventarlo alle spalle dell’incolpevole Mattiello. L’Alpignano prova a reagire ma su bel centro di Tucci capitan Ferrigni alza sulla traversa colpendo al volo non col suo piede naturale (il destro). Sull’azione successiva, questa volta con un pizzico di fortuna, i torinesi raddoppiano: è ancora l’ottimo Lanciano che sfrutta di prima  un rinvio di Bonfiglio che gli arriva proprio sui piedi, il tiro è rapido quanto improvviso e l’estremo dei verdi ancora una volta è impotente (vedi video). Uno-due da brividi e l’Alpignano sembra accusare il colpo. Il centrale difensivo Crivat però non ci sta e suona la carica: il primo tentativo da fuori trova Bellettieri pronto alla deviazione in angolo ma poco più tardi (10’) ancora Crivat tenta un lungo lancio che questa volta inganna il portiere con un rimbalzo troppo alto e riporta i suoi in partita.

 

 

All’inizio della seconda frazione, Tucci ha la palla buona per il pareggio: calcia a botta sicura in corsa ma Stracuzza, subentrato a Bellettieri, compie una prodezza deviando in angolo il missile destinato sotto la traversa (vedi video). Il Lucento torna a macinare gioco facendo girare la palla decisamente meglio degli avversari in particolare con Albertini e Lanciano e coglie i frutti al nono minuto quando Tarsitano (ottima la sua prova per rapidità e forza fisica) approfitta dell’ennesimo svarione difensivo dei verdi per superare in pallonetto Casalegno e allungare (1-3).

L’Alpignano è frastornato e non riesce a reagire fino al 13’ quando Gribaldo riesce finalmente a liberare Petrillo al tiro: l’ala è sola ma il suo tentativo si spegne a lato in diagonale (vedi video).

 

Nel terzo tempo ci si aspetterebbe una reazione di capitan Ferrigni e compagni ma per Mister Fornasieri ci sarà ancora molto da lavorare soprattutto sul lato del giro palla in vista dell’inizio del campionato previsto per la prossima settimana.

Il Lucento non subisce reazioni particolari ed anzi chiude il conto all’11’ quando ancora Tarsitano sfrutta un preciso calcio d’angolo di Albertini per realizzare la doppietta personale e rendere ancora più rotonda la vittoria dei suoi.

 

I torinesi volano così direttamente alla fase nazionale dove incontreranno tra due settimane Bologna e Juventus mentre all’Alpignano toccherà ancora il girone infernale con le seconde classificate che li impegnerà per tutto il prossimo fine settimana, in contemporanea con il debutto in campionato.

 

Mario Gribaldo (Alpignano)               

 

ALPIGNANO – LUCENTO                     1 – 4

 

MARCATORI; 2’ pt Di Cesare (L); 7’ pt Lanciano (L); 10’ pt Crivat (A); 9’ st Tarsitano (L); 11’ tt Tarsitano (L)

 

ALPIGNANO: 1) Mattiello, 2) Grisi, 3) Ferrigni (cap.), 4) Crivat, 5) Bonfiglio, 6) Ciliberti, 7) Di Matteo, 8) Antoniazzi, 9) Tucci, 10) Gribaldo, 11) Costa, 12) Casalegno, 13) Amorosi, 14) Petrillo.

All. Fornasieri.

 

LUCENTO: 1) Bellettieri, 2) Poli, 3) Crisafulli, 4) Rigatto, 5) Borracino, 6) Buffone (cap.), 7) Di Cesare, 8) Albertini, 9) Cirillo, 10) Lanciano, 11) Durante, 12) Stracuzza, 13) Borgotallo, 14) Novello, 15) Lala, 16) Palermo, 17) Tarsitano.

All. Rapisarda.

 

AMMONITI: Cirillo (L)

 

Torino, 16/10/2016

 

A partite da questa stagione, per la categoria Primi Calci 2008, la federazione ha dato alle società di poter scegliere tra due opzioni: o i raggruppamenti a 4 squadre come per la sessione autunnale oppure i gironi a 9 o 10 squadre. La proposta ha trovato molto interesse presso le società e molte sono state le le squadre che le società hanno iscritto alla fase a gironi, circa 100. Le partite si dovrebbero svolgere in du fasi: 1 di partita ed una con giochini.

 

La lega ha ufficializzato i gironi e pubblicato i calendari. 9 sono le giornate in tutto. Si parte il 24 e 25 di Febbraio e si finisce il 29 di Aprile. Ben 12 sono i gironi (dalla A alla N). giocaacalcio.it valuterà nel corso della stagione se seguire anche questo campionato dei Primi Calci, nel frattempo pubblichiamo i calendari.  

 

Forza ragazzi, mettiamoci tutto il nostro impegno e tutta la nostra grinta per far vincere la propria squadra, ma alla fine quello che conta è essersi divertiti, avere imparato a stare con gli altri, a stare in campo, a giocare a calcio e condividere le proprie emozioni. Non dimenticate mai il nostro motto "Divertiamoci insieme a Calcio!!!".

 

 

 

 

Sotto, tra gli allegati, potete infine scaricare e visionare tutti i calendari divisi per gironi. 

 

Per poter scaricare i calendari occorre essere registrati ed aver eseguito il login al sito giocaacalcio. Cliccare su "Fai l'accesso" per eseguire il Login o Registrarsi. La registrazione può avvenire o creando un nuovo account dedicato, oppure tramite i propri account di Facebook gmail (cliccando sui relativi bottoni nella pagina di registrazione). Ricordatevi infine di selezionare le proprie squadre preferite all'interno del vostro profilo. Se ci si è registrati tramite il proprio account di un social network, per eseguire il login basta cliccare sul relativo bottone sulla home page nella sezione a lato a sinistra.

 

Registrandosi al sito di giocaacalcio.it si avranno molti vantaggi. In primo luogo avrete sempre in primo piano i menù delle squadre scelte. Risulterà così molto più facile trovare subito la propria squadra nei numerosi gironi delle varie categorie. Se la vostra società è partner di giocaacalcio.it, sarete inoltre avvisati in tempo reale di ogni variazione del calendario (data e ora) della vostra squadra.

Sempre per gli utenti registrati, sarà poi possibile inserire in tempo reale, i risultati delle partite oppure inviare alla redazione un articolo sulla propria squadra, ma soprattutto, partecipare ai fantastici concorsi di giocaacalcio.it: "Vinci una partita omaggio!!" e "Vinci un anno di calcio!!". Leggi i regolamenti su giocaacalcio.it/concorsi.

Cosa aspetti, entra in giocaacaclio.it, il un nuovo modo di vivere la scuola calcio e tutti gli impegni a contorno, sempre aggiornati ed informati!!!!  

 

Torino, 17/10/2016

 

A partire da questa stagione, a completamento dell'offerta per la scuola calcio, su giocaacalcio.it potrete anche seguire il campionato degli Esordienti misti Femminili. Sono stati pubblicati dalla federazione anche i nuovi calendari per la sessione primaverile dei campionati 2016/2017. 7 sono le squadre che si affronteranno dal 25 di febbraio all'8 di aprile

 

Forza ragazze, mettiamoci tutto il nostro impegno e tutta la nostra grinta per far vincere la propria squadra, ma alla fine quello che conta è essersi divertiti, avere imparato a stare con gli altri, a stare in campo, a giocare a calcio e condividere le proprie emozioni. Non dimenticate mai il nostro motto "Divertiamoci insieme a Calcio!!!".

 

 

 

 

Sotto, tra gli allegati, potete infine scaricare e visionare il calendario. Presto sarà aggiornato anche il menù sul sito di giocaacalcio.it all'interno della categoria Esordienti Misti.

 

Per poter scaricare i calendario occorre essere registrati ed aver eseguito il login al sito giocaacalcio. Cliccare su "Fai l'accesso" per eseguire il Login o Registrarsi. La registrazione può avvenire o creando un nuovo account dedicato, oppure tramite i propri account di Facebook gmail (cliccando sui relativi bottoni nella pagina di registrazione). Ricordatevi infine di selezionare le proprie squadre preferite all'interno del vostro profilo. Se ci si è registrati tramite il proprio account di un social network, per eseguire il login basta cliccare sul relativo bottone sulla home page nella sezione a lato a sinistra.

 

Registrandosi al sito di giocaacalcio.it si avranno molti vantaggi. In primo luogo avrete sempre in primo piano i menù delle squadre scelte. Risulterà così molto più facile trovare subito la propria squadra nei numerosi gironi delle varie categorie. Se la vostra società è partner di giocaacalcio.it, sarete inoltre avvisati in tempo reale di ogni variazione del calendario (data e ora) della vostra squadra.

Sempre per gli utenti registrati, sarà poi possibile inserire in tempo reale, i risultati delle partite oppure inviare alla redazione un articolo sulla propria squadra, ma soprattutto, partecipare ai fantastici concorsi di giocaacalcio.it: "Vinci una partita omaggio!!" e "Vinci un anno di calcio!!". Leggi i regolamenti su giocaacalcio.it/concorsi.

Cosa aspetti, entra in giocaacaclio.it, il un nuovo modo di vivere la scuola calcio e tutti gli impegni a contorno, sempre aggiornati ed informati!!!!