Sabato, 13 Aprile 2024

Rivarolo 31/01/2016

 

Al Merlo di Rivarolo lo scontro per il primato in classifica tra Rivarolese e Orizzonti United .

 

Partita quasi sempre a senso unico, anche se nel secondo tempo la Rivarolese ha azzardato qualcosina in più.

 

La sintesi della partita:gli Orizzonti partono alla grande in gol subito Cianciolo, poco dopo raddoppio di Costa e sul finire del primo tempo Cianciolo porta a tre le reti.

 

Secondo tempo un po' sofferto per gli Orizzonti solo il portiere Murgia con diversi interventi mantiene lo stesso risultato del primo tempo.

 

Nel terzo tempo gli Orizzonti dilagano subito Actis, Costa, Bravo, Costa e Bravo chiudono la partita con un secco 8-0.

 

 

Bella partita comunque, corretta, e complimenti a quello che si respira quando si gioca a Rivarolo :momenti di sport, aggregazione e divertimento per i bimbi. Questo è il calcio che conta.

 

Aldo Cianciolo                    

(Orizzonti United)               


ORIZZONTI UNITED - RIVAROLESE: 8 a 0

 

28/01/2016

 

Piccoli grandi calciatori, grande rivelazione Canavesana. Dopo aver vinto il campionato autunnale e tornei natalizi con prestigiose squadre, i piccoli guidati da mister Ricupero approdano al torneo più prestigioso di questa categoria. Vinte facilmente le prime tre partite del girone L, si accingono domenica 31 gennaio al Merlo di Rivarolo allo scontro diretto con la Rivarolese per il primato in classifica. Sarà sicuramente un bell'incontro ,combattuto e sentito come sempre.

 

 

Occhio ai due centravanti mai senza gol in nessuna partita Mattia e Mattia 8 gol uno è 7 l'altro nelle prime tre partite. I bimbi di mister Ricupero con il nomignolo divertente di TRIVELLINE sicuramente faranno bene come sempre auguriamo a tutti un buon incontro e un buon divertimento .

 

Aldo Cianciolo                          

(Orizzonti United)                     

 

Quella che segue è la classifica per Società che si basa sulla posizione che le squadre di ciascuna società occupano nei vari gironi della sessione Primaverile del campionato 2015/2016 della categoria Pulcini 1° Anno 2007. Sulle righe ci sono le varie società con almeno una squadra in questa categoria, sulle colonne vi sono le diverse posizioni in cui le squadre si possono classificare nei propri gironi. In ogni cella viene riportato il numero delle squadre di ciascuna società che occupano in classifica la posizione indicata dalla colonna corrispondente. Ovviamente per prime vi sono le società con il maggior numero di squadre classificate per prime nei rispettivi gironi, poi quelle con il maggior numero di squadre al secondo posto e così via.

 

 

Disponibile anche la Classifica Generale per Società trasversale a tutte le categorie.

Disponibile infine anche il Quadro per Società dove sono riportate le posizioni che le varie squadre di ciascuna società occupano nelle diverse categorie di campionato.

Qui invece la corrente classifica per la stagione Autunnale.


In fondo, tra gli allegati, infine anche la versione PDF di questa classifica da scaricare e stampare.

Classifica per Società della Categoria Pulcini 1° Anno 2007
Campionato 2015/2016 - Sessione Primaverile
# Società Posizioni Squadre Totale Squadre
10°
1 LUCENTO 2   1               3
2 TORINO F.C. S.P.A. 2       1           3
3 CALCIO CHIERI 1955 2         1         3
4 LASCARIS 1 1 1               3
5 BARCANOVA SALUS 1     1             2
6 VENARIA REALE 1       2           3
7 MIRAFIORI A.S.D. 1         1         2
8 BACIGALUPO 1           1   1   3
9 BEINASCO CALCIO 1                   1
9 CARRARA 90 1                   1
9 PECETTO 1                   1
9 DON BOSCO RIVOLI 1                   1
9 RIVAROLESE 2009 S.R.L. 1                   1
9 ORIZZONTI UNITED 1                   1
15 SISPORT SPA   4 1 2 1 3 2 1 2   16
16 PIANEZZA   2                 2
17 PRO SETTIMO E EUREKA   1 1 1 1     2     6
18 MONCALIERI   1 1   1       1   4
19 ALPIGNANO   1 1   1 1     1   5
20 CHISOLA CALCIO   1 1         1     3
21 SPORTING ORBASSANO   1 1           1   3
22 VIRTUS MERCADANTE   1   2             3
23 CSF CARMAGNOLA   1   1             2
24 RAPID TORINO A.S.D.   1                 1
24 BVS BASSA VAL SUSA   1                 1
24 RIVER MOSSO PIANESE   1                 1
27 MATHI LANZESE     1       1       2
27 POL. BRUINESE     1       1       2
29 COLLEGNO PARADISO     1             1 2
30 RIVOLI CALCIO     1               1
30 CALCIO SETTIMO     1               1
30 EVENTI SPORT ACADEMY     1               1
30 ORIONE VALLETTE     1               1
30 SAN LUIGI CAMBIANO     1               1
30 VOLPIANO     1               1
36 ATLETICO TORINO       1 1           2
37 SPORTING ROSTA       1   1     1   3
38 AVIGLIANA CALCIO       1       1     2
39 BARRACUDA       1           2 3
40 LENCI ONLUS       1             1
40 S. GALLO SETTIMO       1             1
40 UNION VALLE DI SUSA       1             1
40 CROCETTA CALCIO ASD       1             1
40 BSR GRUGLIASCO       1             1
40 SAN LUIGI SANTENA       1             1
46 CASELLE CALCIO         2           2
46 CBS SCUOLA CALCIO ASD         2           2
48 VANCHIGLIA 1915         1   1 1     3
49 SAN GIUSEPPE RIVA         1   1       2
50 PERTUSA BIGLIERI         1     1     2
51 MAPPANESE         1       1   2
51 MARCO FERRANTE         1       1   2
54 CIT TURIN LDE           1   1     2
55 GASSINOSANRAFFAELE           1       1 2
56 VINOVO BOYS 2009           1         1
56 NICHELINO HESPERIA           1         1
56 DORINA           1         1
56 FIANO PLUS           1         1
56 CASELETTE           1         1
56 REAL LEINI' 2005           1         1
56 RANGERS SAVONERA COLLEGNO           1         1
56 SAN GIORGIO TORINO           1         1
64 CENISIA             2       2
65 PRO COLLEGNO COLLEGNESE             1 1     2
66 SAN MAURIZIO C.SE             1       1
66 LESNA GOLD             1       1
66 GIAVENOCOAZZE             1       1
66 AUXILIUM VALDOCCO             1       1
66 CENTROCAMPO             1       1
66 LOMBARDORE CALCIO             1       1
66 LA LOGGIA CALCIO             1       1
73 VICTORIA IVEST SRL               2     2
74 PINO CALCIO SRL               1     1
74 VENAUS               1     1
74 POLISPORT TEAM S.S.D.R.L.               1     1
74 LA CHIVASSO               1     1
74 ANDEZENO               1     1
74 S.IGNAZIO SPORT               1     1
80 SAN GIACOMO CHIERI                 2   2
81 VIANNEY                 1   1
81 SANTENA 2014                 1   1
81 ROBILANT 2008                 1   1
81 POZZOMAINA                 1   1
81 ARDOR S. FRANCESCO                 1   1
81 BORGARO TORINESE 1965                 1   1

 

 

Quella che segue è la classifica per Società che si basa sulla posizione che le squadre di ciascuna società occupano nei vari gironi della sessione Autunnale del campionato 2015/2016 della categoria Pulcini 1° Anno 2007. Sulle righe ci sono le varie società con almeno una squadra in questa categoria, sulle colonne vi sono le diverse posizioni in cui le squadre si possono classificare nei propri gironi. In ogni cella viene riportato il numero delle squadre di ciascuna società che occupano in classifica la posizione indicata dalla colonna corrispondente. Ovviamente per prime vi sono le società con il maggior numero di squadre classificate per prime nei rispettivi gironi, poi quelle con il maggior numero di squadre al secondo posto e così via.

 

 

Disponibile anche la Classifica Generale per Società trasversale a tutte le categorie.

Disponibile infine anche il Quadro per Società dove sono riportate le posizioni che le varie squadre di ciascuna società occupano nelle diverse categorie di campionato.


In fondo, tra gli allegati, infine anche la versione PDF di questa classifica da scaricare e stampare.

 

Classifica per Società della Categoria Pulcini 1° Anno 2007
Campionato 2015/2016 - Sessione Autunnale
# Società Posizioni Squadre Totale Squadre
10°
1 CALCIO CHIERI 1955 2 1                 3
2 SISPORT SPA 1 1 3 2 1 1 3   4   16
3 LASCARIS 1 1         1       3
4 LUCENTO 1 1           1     3
5 PRO SETTIMO E EUREKA 1   1 1 1     2     6
6 ALPIGNANO 1   1   1           3
7 VENARIA REALE 1     1   1         3
8 CHISOLA CALCIO 1     1         1   3
9 BARCANOVA SALUS 1     1             2
9 BACIGALUPO 1     1             2
11 SPORTING ROSTA 1         1       1 3
12 MAPPANESE 1           1       2
13 FIANO PLUS 1                   1
13 PECETTO 1                   1
13 VOLPIANO 1                   1
13 PIANEZZA   2                 2
17 TORINO F.C. S.P.A.   1 1         1     3
18 MIRAFIORI A.S.D.   1   1             2
19 CASELLE CALCIO   1     1           2
20 FOOTBALL CLUB MONCALIERI   1       1         2
21 POL. BRUINESE   1         1       2
22 SAN GIUSEPPE RIVA   1             1   2
22 UNION VALLE DI SUSA   1             1   2
24 CARRARA 90   1                 1
24 POLISPORTIVA RIVER MOSSO   1                 1
24 RIVAROLESE 2009 S.R.L.   1                 1
27 VIRTUS MERCADANTE     1 1   1         3
28 CSF CARMAGNOLA     1 1             2
29 CBS SCUOLA CALCIO ASD     1   1           2
30 COLLEGNO PARADISO     1       1       2
31 PERTUSA BIGLIERI     1         1     2
31 PRO COLLEGNO COLLEGNESE     1         1     2
33 MARCO FERRANTE     1           1   2
34 BEINASCO CALCIO     1               1
34 CASELETTE     1               1
34 RANGERS SAVONERA COLLEGNO     1               1
37 SPORTING ORBASSANO       1   1       1 3
38 REAL LEINI' 2005       1         1   2
39 DON BOSCO RIVOLI       1             1
39 EVENTI SPORT ACADEMY       1             1
39 LENCI ONLUS       1             1
39 ORIONE VALLETTE       1             1
43 ATLETICO TORINO         1 1         2
43 VANCHIGLIA 1915         1 1         2
45 CENISIA         1   1       2
46 VICTORIA IVEST SRL         1       1   2
47 GIAVENOCOAZZE         1           1
47 NICHELINO HESPERIA         1           1
47 RAPID TORINO A.S.D.         1           1
47 S. GALLO SETTIMO         1           1
47 SAN LUIGI CAMBIANO         1           1
47 SAN LUIGI SANTENA         1           1
47 DORINA         1           1
54 AVIGLIANA CALCIO           1   1     2
55 BORGARO TORINESE 1965           1     1   2
56 POLISPORT TEAM S.S.D.R.L.           1         1
56 BSR GRUGLIASCO           1         1
56 LA LOGGIA CALCIO           1         1
56 MATHI LANZESE           1         1
56 POZZOMAINA           1         1
56 TROFARELLO           1         1
62 CIT TURIN LDE             1 1     2
63 BARRACUDA             1   1   2
64 SANMAURO             1     1 2
65 AUXILIUM VALDOCCO             1       1
65 CITTA' DI RIVOLI             1       1
65 S.IGNAZIO SPORT             1       1
65 VIANNEY             1       1
65 VINOVO BOYS 2009             1       1
70 GASSINOSANRAFFAELE               1   1 2
71 ANDEZENO               1     1
71 BVS BASSA VAL SUSA               1     1
71 CALCIO SETTIMO               1     1
71 LA CHIVASSO               1     1
71 LESNA GOLD               1     1
71 PINO CALCIO SRL               1     1
71 SAN MAURIZIO C.SE               1     1
78 SAN GIACOMO CHIERI                 2   2
79 CENTROCAMPO                 1   1
79 ROBILANT 2008                 1   1
81 ARDOR S. FRANCESCO                   1 1
81 LOMBARDORE CALCIO                   1 1
81 SANTENA 2014                   1 1

 

Nella giornata di Venerdì 07 Settembre si sono disputate le ultime partite della prima fase del Super Oscar anche per le due categorie dei Pulcini i 2008 e i 2009. Rispetto, alla categoria a nove i piccoli atleti hanno già disputato due partite, delineando un quadro più preciso per il passaggio al prossimo turno. In totale vi sono stati 3 pareggi, il primo nella categoria Pulcini 2008  (tra Mirafiori e Borgaro la gara è terminata 1-1) e due nella categoria 2009. Vanchiglia e Cbs è terminata 2-2 mentre, l'incredibile equilibrio tra Venaria e sempre la Cbs non ha permesso a nessuna delle due squadre di realizzare un gol. 

 

 

 

Pulcini 2008

 

Nella campo base dell'Atletico Torino il Venaria ha battuto 8-0 il San Mauro ottenendo i suoi primi tre punti. Gli Orizzonti United allenati dal tecnico Coppo hanno invece perso per 6-0 contro la Cbs dell'istruttore Gianò. I diavoli rossi dopo la vittoria contro la Rivarolese si ritrovano a pieni punti.

Grande spettacolo tra Pro Eureka e Vanchiglia terminata per 3-2.

Queste le parole del tecnico granata Enzo De Lorenzo:

Ottima partita da ambo i lati, tosta e maschia nello stesso tempo. Il primo tempo  è terminato 2 - 2. A 5 minuti dal termine la Pro fa il terzo goal e subito dopo prendiamo l'incrocio dei pali. Va bene così ho fatto i complimenti ai miei e agli avversari. Questa è la bellezza del calcio.

Il Chieri archivia la pratica Rivarolese per 4-0.

Tra Mirafiori e Borgaro la parita finisce in pareggio per 1-1. Il Lascaris batte di misura il Cenisia e il Lucento allenato dal tecnico Fabio Ghirelli ha battuto il  Volpiano per 10-0. Recuperando così la sconfitta contro il Miafiori per 3-1 e pronti per affrontare al meglio il Borgaro nella giornata di Sabato 08 Settembre.

 

Nell'ultima gara della giornata il Chisola batte 2-0 l'Alpignano.

Terminata la prima fase a pieni punti in vetta alla classifica troviamo: Cbs, Pro Eureka, Chieri, Lascaris e Chisola.

 

 

Pulcini 2009

 

Nel campo base della Prosettimo Eureka ottima prestazione del Lascaris del tecnico Antonio De Simone che batte 3-0 il Mirafiori:

Oggi non pioveva è il campo ci ha aiutato rispetto alla prima partita, il primo tempo si è concluso in pareggio. Oggi la palla viaggiava bene e riuscivamo a fare bene le triangolazioni, con il pressing alto abbiamo messo in difficoltà una bella squadra.

 

Le reti sono state realizzate da William Mangino, Fedrico Giliberto, Christian Fiume.

Tra Venaria e Cbs la gara termina in pareggio a reti inviolate. Il Lucento batte invece per 7-1 la Rivarolese portandosi così a punteggio pieno.

Nel secondo campo, il SanMauro bette per 8-1 il Cenisia, conquistando i primi tre punti nel torneo in tutta la Scuola calcio. Vittoria di misura per il Borgaro contro gli Orizzonti United, terminata 1-0, mentre domina l'equilibrio tra Alpigano e Chieri, gara conclusasi per 1-1. La Pro Eureka ha superato il Vanchiglia per 6-1. Infine Il Chisola ha battuto per 6-0 il Volpiano.

 

A punteggio pieno: Lascaris, Lucento, Pro Eureka, Borgaro e Chisola.

 

Nella giornata di oggi 8 Settembre si svolgeranno le partite della seconda giornata, rimanete connessi al nostro portale ulteriori aggiornamenti.

                                                                                                                                                                                                            Riccardo Bianco

 

 

 

 

 

 

 

Un Ciriè in giornata di grazia supera in goleada l'Ivrea Banchette, mostrando con una gara autoritaria tutti i passi avanti compiuti durante questa stagione dai Pulcini 2007 di mister Stefano Peretto. Una prestazione super sotto tutti i punti di vista quella dei nerazzurri, i quali sin dalle primissime battute hanno indirizzato la partita sul binario di casa, ipotecando il successo già nel primo tempo, chiuso 4-0.

 

Nella ripresa la buona reazione degli ospiti, i quali, seppur privi di molti elementi impegnati al “Torneo della Serra” di Bollengo, riescono a riaprire l'incontro dimezzando lo svantaggio, ma nella terza frazione i locali fissano il punteggio sul 7-2. Pronti-via e nel giro di una decina di minuti i fratelli Diego ed Emanuele Peluso si scatenano dalle parti di Nerean, col primo che apre le danze già al 5' con un gran destro dalla distanza ed il secondo che realizza tre reti in serie: all'8' un tiro imprendibile all'incrocio, all'11' un pallonetto a tu per tu con Nerean ed al 14' un'altra traiettoria imparabile. L'avvio shock non toglie coraggio alla squadra di Carmine Toscano, che nel secondo tempo riesce a portarsi sul 2-4 grazie alla doppietta di Gamba, bravissimo a trovare le zampate giuste per beffare Garigliet, ma poi sfortunatissimo nell'autorete che regala il 5-2 al Ciriè proprio allo scadere di frazione.

 

 

Nel terzo tempo i ritmi calano ed è ancora Gamba, assieme al compagno Nurchis, il più “in palla” tra gli eporediesi, ma nel finale sono sempre i nerazzurri a trovare il gol, prima con una straordinaria punizione di Emanuele Peluso e poi con Argiolas che chiude i conti sul gong, per la soddisfazione di Stefano Peretto: «Abbiamo la fortuna di poter contare su tanti ottimi elementi nelle varie annate di Pulcini e con i 2007 quest'anno abbiamo portato avanti il lavoro con due gruppi. All'andata abbiamo lavorato per gettare le basi e fare crescere i ragazzi, senza forzare le tappe, adesso s'iniziano a vedere i primi risultati. In generale come Scuola Calcio stiamo lavorando davvero bene, c'è un'ottima sinergia anche con gli altri istruttori delle squadre 2005 e 2006 e questa comune identità di vedute porterà sempre maggiori benefici sul lungo periodo». Sulla stessa linea il collega rossoblu Carmine Toscano: «La nostra rosa dei 2007 si compone di 18 elementi ed è molto valida, lo dimostrano i risultati ottenuti quest'anno, in cui siamo riusciti a battere Torino e Pro Vercelli. In questa partita abbiamo dato spazio a ragazzi che hanno iniziato a giocare a calcio più tardi rispetto ai loro pari età che sono impegnati nel torneo di Bollengo, quindi è fisiologico che qualcuno sia ancora un po' indietro in quanto a maturazione e, senza nulla togliere ai meriti del Ciriè, vengano commessi certi errori, ma fa tutto parte del naturale processo di crescita».

 

 

Ciriè Calcio    7 Ivrea Banchette   2

Glocal Press

Marcatori:pt 5' D. Peluso, 8', 11' e 14' E. Peluso; st 8' e 13' Gamba, 14' autorete Gamba; tt 8' E. Peluso, 14' Argiolas.

 

Ciriè Calcio:Garigliet, Spandre, Speranza, Maurino, Argiolas, Marzolla, Mazza, E. Peluso, D. Peluso. All. Peretto.

Ivrea Banchette:Nerean, Belot, Bazzini, Aresta, Garda Flip, Celoria, Gamba, Nurchis. All. Toscano.

 

Torino 04/05/2015

 

 

 

Il recupero dell’8^ giornata di campionato fra le rappresentative Pulcini dell’Orione Vallette e del Rapid TO è stato funestato dal maltempo: tale infatti è stata la pioggia di gol che si è abbattuta sul campo di Via dei Gladioli e che ha visto, loro malgrado, protagonisti i ragazzi dell’Orione, che nulla hanno potuto, nonostante il loro grandissimo impegno e sforzo, contro la furia distruttiva dei magnifici 8 guidati dai mister Alessandro e Christian.

 

Autentico mattatore della serata è stato Alessio Siri: con una tripletta nel primo tempo imprimeva fin da subito alla gara una precisa fisionomia, che assumeva i contorni della goleada con uno sfortunato autogol dei padroni di casa e con la cinquina servita da un ispiratissimo Andrea Sorbo.

Gara di fatto chiusa nel primo tempo con una partita a senso unico: il gioco veloce di squadra dei Leoncini fatto di rapidi scambi, giro palla vertiginoso, condito da buoni spunti individuali, non lasciava letteralmente scampo agli avversari. Alla fine del primo tempo è già 5 a 0 per il Rapid Torino

 

Il secondo tempo vedeva i Leoncini arrotondare il punteggio con un gol della roccia Osadiaye, ed una doppietta dell’onnipresente Daniel Rusu. Il Secondo tempo si chiude con il risultato di 8 a 0 per il Rapid.

 

 

 

 

 

A rete inviolate infine il terzo tempo. La partita si finisce con il risultato di 8 a 0 per il Rapid Torino.

 

Il match si concludeva con la festa dei ragazzi del Rapid che per l’occasione sfoggiavano la loro nuova e fiammante divisa.

 

Questa la formazione del Rapid TO: ALESSANDRO VENTURA, JEREMY OSADIAYE, ANDREA SORBO, DAVIDE CIMINO, RICCARDO NEGRI, ALESSIO SIRI, FRANCESCO SORBO e DANIEL RUSU.

 

Questi i Marcatori del Rapid Torino: 1° tempo 0:5 Alessio Siri, Alessio Siri, Alessio Siri, Autogol Orione e Andrea Sorbo

2° tempo 0:3 Jeremy Osadiaye, Daniel Rusu e Daniel Rusu

3° tempo 0:0.

 

                                                                                                                                                        Fabio Vejsitti

                                                                                                                                                         Rapid Torino


 

Alpignano, 02/05/2015

 

 

 

Pochi minuti dopo l'inizio dell'incontro l'Alpignano rischia di andare sotto da subito, il Vianney parte all'attacco ma la fortuna è dalla nostra e la palla sbatte contro il palo della porta.

Dopo qualche altra azione però l'Alpignano si riprende e trova il primo gol finalizzato da Cireddu. Seguono a ruota il gol di Tucci, e un altro di Seminerio, Il quarto gol è purtroppo un autogol ma a Tucci  non sfugge l'occasione per segnare il quinto. Il primo tempo si conclude sul 5 a 0 per l'Alpignano.

 

Nel secondo tempo nemmeno un rigore, procurato da un fallo di mano di Martinetto, riesce a far avvicinare gli avversari che di nuovo trovano il palo e non riescono a raggiungere la rete. Numerosi i tentativi di tornare in porta dell'Alpignano sventati dalla difesa del  Vianney. Il secondo tempo si conclude a rete inviolate.

 

 

 

 

Nel terzo tempo da un passaggio di Sperduto Crivat  riesce a realizzare il sesto gol della partita, seguito da un'altra autorete degli avversari. Chiude la rassegna Tucci con l'ottavo e ultimo gol. Finisce 8 a 0 per l'Alpignano.

 

Oggi i bambini di casa hanno sfoderato un bel gioco con numerosi passaggi reciproci e infatti il gioco è stato molto più fluido del solito. Il gioco troppo individuale non paga e speriamo che l'esperienza li abbia portati a toccare con mano i benefici della collaborazione.

 

Questa la formazione dell'Alpignano: Portieri: Bove, Martino. Cireddu, Crivat,  Dell'Olio, D'Introno, Liso, Martinetto, Seminerio, Sperduto, Tucci.

Mister: Barile.

 

Questi i marcatori per l'Alpignano: Cireddu, Tucci, Seminerio, autorete del Vianney, Tucci, Crivat, ancora autorete del Vianney e infine Tucci.

 

                                                                                                                                                      Roberto Martinetto

                                                                                                                                                      Alpignano

 

Alpignano, 01/05/2015

 

 

Partita equilibrata e vinta meritatamente dai bambini dell'Alpignano per le numerose occasioni create e per la volonta’ e la caparbieta’ nel rimontare per ben 2 volte il risultato.

 

Nel primo tempo S. Guerra schiera subito la squadra con le migliori individualità, con Martino fra  i pal,i difensore centrale Crivat, sugli esterni Cireddu a destra e Spina a sinistra, Tucci a centrocampo e come attaccante Di Matteo.

L’Alpignano parte subito forte e crea, con un bel cross di Cireddu, la possibilita di andare in vantaggio di testa con Di Matteo, ma il portiere del Barracuda compie una bellissima parata. Susseguente ad un calcio d'aangolo poi, dopo qualche minuto, Spina crossa ma Di Matteo calcia a lato.

Nonostante l'Alpignano abbia il predominio del campo, dopo queste prime azioni il Barracuda prende coraggio e comincia a tenere il campo bene senza più subire grossi problemi. L’Alpignano infatti cerca di arrivare al gol con giocate individuali e non con un gioco corale, Spina viene ben controllato dal suo marcatore, Di Matteo non trova gli spazi per poter andare a concludere e Tucci non riesce ad incidere come al solito.

Intorno al 10 minuto Guerra cambia la posizione di alcuni ruoli, mettendo Tucci a fare l’attaccante, sposta Di Matteo a destra, Cireddu a sinistra e Spina a centrocampo. Subito dopo, incursione di Di Matteo cha supera 2 bambini in velocità, appoggia a Spina che calcia a colpo sicuro, ma il portiere del Barracuda si supera. Il primo tempo termina con il risultato di 0 a 0.

 

Nel secondo tempo Crivat sempre ultimo bambino, a centrocampo D'Urso, sugli esterni a destra Bonello e a sinistra Calabrese con Palumbo attaccante.

La partita risulta molto equilibrata e combattuta e viene decisa da 2 reti, con 2 errori involontari da entrambe le parti. Va in vantaggio il Barracuda su calcio d'angolo, dove sul 2 palo Calabrese, cercando di rinviare colpisce un avversario che involontariamente segna .

Il goal dell'Alpignano molto simile, con calcio d'angolo calciato di Palumbo e dove un bimbo del Barracuda devia verso la sua porta facendo un autogol.

Non ci sono altre azioni significative da segnalare se non una grande lotta a centrocampo. Finisce 1 a 1.

 

 

 


 

Nel primo mini tempo rientrano in campo gli stessi del primo tempo e subito l'Alpignano crea 2 clamorose palle gol con Di Matteo e Tucci, ma il portiere compie due splendide parate. Poi, su una punizione calciata verso la porta dell'Alpignano, Crivat, calcolando male la traiettoria, tocca con le mani e la palla finisce in rete con Martino fermo e incolpevole.

Da questo momento l’Alpignano schiaccia il Barracuda, e dopo l’ennesima azione che porta Spina al tiro ma fuori di poco, Crivat anticipa il suo avversario, ruba palla sulla sinistra, salta due avversari e passa a Di Matteo che, dentro l’area di rigore, scaraventa in rete sotto la traversa.

Da questo momento solo una squadra in campo che crea numerose situazioni per andare in gol: la prima con uno scambio Di Matteo Calabrese che calciava sul 2 palo dove Cireddu arrivava in ritardo per appoggiare in rete; poi un gran tiro di tucci; subito dopo con Calabrese con un bel tiro fuori di poco. Pochi istanti dopo un azione individuale di Crivat, che scarta due giocatori, ma il suo tiro finisce a lato. Infine, su angolo di Tucci il goal del meritato vantaggio con Di Matteo abile, dentro l’area di rigore, a colpire da vero bomber.

L’Alpignano crea ancora due occasioni da gol con Calabrese e Di Matteo, ma il portiere si dimostra bravissimo.

Nel  finire il portiere dell'Alpignano Martino compie una splendido intervento salvando la propria rete e il risultato, che pero sarebbe stato ingiusto dopo quello che si era visto sul terreno di gioco. Finisce 3 a 2 per l'Alpignano.

 

Complimenti  a tutti i bambini per la bella partita da entrambe le parti. Oggi un encomio particolare va al portiere del Barracuda per le innumerevoli parate e al bomber dell’Alpignano Di Matteo, sia per la prestazione che per i gol siglati.

 

 

Questa la formazione dell'Alpignano: Martino, Cireddu (CAP.), Crivat, Bonello, Calabrese, Palumbo, Di Matteo, D'Urso, Spina e Tucci.

Mister: Guerra.

 

Questi i Marcatori per l'Alpignano: Autogol del Barracuda, Di Mateo e ancora Di Matteo

 

 

                                                                                                                                                                         Un genitore

                                                                                                                                                                         Dell'Alpignano

 

Savonera Collegno, 02/05/2015

 

 

Un punto serviva all'Alpignano ed un punto ha ottenuto, anche se con un pò di amaro in bocca. In un pomeriggio caldo e soleggiato di inizio maggio si è disputata la partiva decisiva per la testa del girone E. Si sono affrontate oggi le prime due squadre del girone: Alpignano 18 punti e Rangers Savonera 13 punti. Grazie al punto conquistato, l'Alpignano si assicura la matematica vittoria del girone E.

 

Il primo tempo è stato molto equilibrato. Le due squadre si sono affrontate a viso aperto con occasioni sia da una parte che dall'altra. I padroni di casa riescono ad essere più percolosi degli ospiti, colpendo una traversa ed avendo poi una chaira occasione da rete poco dopo. L'Alpignano non riesce invece a sfondare la difesa avversaria. Solo una occasione degna di nota: un tiro da fuori area si Spina (vedi video) che il portiere devia sul palo. Il tempo si conclude a reti inviolate.

 

All'inizio del secondo tempo il Rangers Savonera schiaccia l'Alpignano nella propria metà campo, ma pian piano l'Alpigno prende le misure e comincia a crescere. Così Di Matteo (vedi video) ha una chiara occasione da rete con tiro da fuori area a giro che lambisce il palo, ma subito dopo il Savonera replica su punizione ed il portiere dell'Alpignao, Casalegno (vedi video), si oppone respingendo con un piede. Nave prova più volte a sfondare sulla fasca destra ma non riesce mai a concludere a rete. Bisogna però aspettare l'ultimo minuto di gioco per vedere il primo goal. Pisola (vedi video) ruba palla al limite sinistro dell'area avversaria, si spinge sul fondo, e con un tiro preciso ed angolato batte il portiere avversario. 1 a 0 per l'Alpignao. Gli spalti esplodono dopo una lunga attesa e due tempi vissuti ad alta tensione.

 

 

 

 

 

Il terzo tempo inizia con il Savonera in attacco e Spina (vedi video) salva di testa una palla diretta in rete. Ma è ancora l'Alpignano ad andare in rete. Azione sulla fascia destra di Spina che salta un avversario, passa al centro a Florea (vedi video) che infila il portiere avversario con un tiro molto preciso da fuori area. A questo punto l'Alpignao sembra avere la partita in pugno. Ma i bambini del Savonera non ci stanno e cercano in tutti i modi di recuperare. Ed è così che a pochi minuti dalla fine riescono ad andare a rete. Tiro su punizione che la difesa dell'Alpignano respinge male di testa verso la pota ed il portiere, colto di sorpresa, non riesce a respingere (vedi video). La partita sembrava ormai finita, ma ecco che il Savonera, a tempo quasi scaduto, acciuffa il pareggio. Una lunga rimessa laterale che il numero 10 finalizza in rete (vedi video). La romonta è compiuta. Finisce 2 a 2.

 

La partita è stata degna delle aspettative. Il Savonera nell'intera stagione (sia autunnale che primaverile) non ha mai perso in casa. L'Alpigno si presenta all'appuntamento imbattuto durante tutta la stagione primaverile. L'Alpignano cerca di fare il gioco, ma viene penalizzato, soprattutto nella prima metà della gara dal campo sconnesso. Il Rangers Savonera si affida soprattutto ai lanci lunghi del portiere o dalle rimesse laterali. Alla fine il risultato sta stretto all'Alpignano, ma va dato merito ai bambini del Savonera per non essersi arresi ed averci creduto sino all'ultimo minuto. L'Alpignano riesce comunque a conquistare quel punto che vale la vittria del campionato ed i ragazzi dell'Aplignao possono festeggiare il primato (vedi video).

 

Il mister dell'Alpgnano Di Matteo, alla fine si è dichiarato contento, ha ammesso che i propri bambini si sono trovati in difficoltà su un campo su cui non sono abituati a giocare. La partita è stata molto difficile, per come si era messa nel finale sperava in qualcosa in più, ma l'importante è che i bambini hanno giocato bene.

 

Questa la formazione dell'Alpignano: Casalegno in porta, Magione Ferrigni e Bonfiglio in difesa, Spina, Nave e Spiamdore sulle fasce, Florea a centrocampo, Pisola, Palumbo e Di Matteo in attacco.

Mister: Di Matteo

 

Questi i marcatori per l'Alpignano: Pisola e Florea.

 

 

                                                                                                                             Salvatore Bonfiglio

                                                                                                                             Alpignano