Giovedì, 23 Maggio 2024

INTERVISTA - con 58 punti in classifica il Chieri del Mister Andrea Canavese si aggiudica il terzo posto e vola alle fasi finali in attesa dell’ultima giornata di campionato, dopo una stagione intensa che li ha visti emergere sul campo da squadra vincente.


 

Avete agguantato il terzo posto e vi siete garantiti il passaggio del turno ad una giornata dalla fine della stagione, qual è l’umore del gruppo ?

“L’entusiasmo è alle stelle anche perché c’è stato un momento della stagione dove ci trovavamo in settima posizione in classifica e ci siamo posti subito questo obbiettivo ad inizio stagione e l’abbiamo raggiunto. Siamo molto soddisfatti e non abbiamo l’intenzione di fermarci qua, di proseguire e vedere quali sono i nostri limiti cercando di affrontare l’ultima giornata e le conseguenti fasi finali con la massima intenzione.”

 

Ci sono individualità che hanno maggiormente contribuito a questo traguardo ?

“Non mi piace andare sul singolo, la forza dei ragazzi è l’omogeneità del gruppo, abbiamo 19 ragazzi, un secondo gruppo che si è fatto sempre trovare pronto, disponibile sia mentalmente che in campo, infatti il match winner della scorsa giornata è stato Simone Gamba che per tutta la stagione è stato nel secondo gruppo".

 

Avare portato a termine i vostri obbiettivi di inizio stagione?

“Si, l’obbiettivo è raggiunto. È stata una soddisfazione importante in quanto durante l’arco della stagione ci davano tutti per una squadra che avrebbe faticato, c’è soltanto il rammarico di aver perso punti ad inizio stagione. Con il duro lavoro e lo staff sempre coinvolto dal preparatore atletico e il secondo mister abbiamo fatto un lavoro egregio e non vogliamo fermarci qui e vedere dove possiamo arrivare”.

 

È soddisfatto del lavoro fatto dai suoi ragazzi ?

“Decisamente, proprio per un fatto non tanto legato ai risultati ottenuti ma per la disponibilità che hanno avuto i ragazzi, per come si sono messi in gioco, per la capacità di applicarsi e la forza del gruppo sta in questo. Sono convinto che la differenza l’ha fatta il valore del gruppo, come squadra. La partita di domenica ne è la dimostrazione, dopo quattro minuti eravamo sotto di un gol poi siamo riusciti a reagire e abbiamo saputo tenere testa, la soddisfazione è proprio quella, vedere un gruppo di ragazzini presi ad agosto e adesso avere una squadra affiatata, dove non ci sono mai state polemiche, mai screzi, non c’è invidia, non ci sono mai state problematiche a livello comportamentale e questa è una grande soddisfazione”.

 

Ora cosa dobbiamo aspettarci dal suo Chieri nelle prossime fasi finali?

“Sinceramente non so cosa ci aspetta, conosco le squadre e ce ne sono un paio che temo con individualità importanti. Con le altre possiamo giocarcela. Andrà avanti chi in quel periodo starà meglio, non sarà facile”.

 

Secondo lei nel girone D quale tra CBS e Asti si unirà al suo gruppo?

“Per gli scontri diretti temo il CBS anche se reputo l’Asti una squadra veramente forte”.

 

Come mi potrebbe descrivere la realtà Chieri?

“Sono tredici anni che alleno e di società ne ho girate tante, la forza che reputo abbia il Chieri è l’ambiente che da quel qualcosa in più, per quanto riguarda il settore giovanile è un ambiente molto sereno dove non ci sono rivalità tra le diverse categorie anzi c’è molta sinergia e collaborazione e credo che questa sia un’arma in più. Detto questo la Società è molto ambiziosa e le strutture sono di altissimo livello e quindi ci sono tutti i presupposti per lavorare a livello professionale al top”.

 

Ringraziamenti vista la imminente chiusura della stagione?

“Sicuramente allo staff, ai dirigenti alle famiglie stesse. Fino a questo momento è stata una stagione soddisfacente che ripaga tutti i sacrifici fatti durante la stagione, ieri abbiamo fatto il centesimo allenamento e siamo solo ad aprile, di lavoro ne abbiamo fatto veramente tanto. È doveroso per me dire grazie al mio staff partendo dal preparatore atletico Marco Sartirana, il mio collaboratore tecnico Davide Gerbi, i dirigenti accompagnatori Massimo Comodi e Enrico Maglio, per finire ringrazio la Società e il Direttore Sportivo Omar Cerrutti per quello che ci mettono a disposizione partendo dall’impianto sportivo, al materiale, alle varie consulenze”.

 

6° GIORNATA – L’anticipo della sesta giornata di campionato finisce in pareggio fra Baveno e Novese, sempre più vicina alla Biellese, che congela il suo risultato in classifica. Tre punti importanti per l’Alfieri Asti e per lo Sparta Novara che allunga sulla Biellese e non molla il Chieri, ancora imbattuto. Successo del Cossato, reduce da due sconfitte. Vittoria di misura per il Casale e 2° vittoria consecutiva per il Borgomanero. Trionfo del Borgosesia che si rialza dal K.O di domenica scorsa.


La sesta giornata di campionato degli Allievi si apre con un pareggio tra Baveno e Novese, che adesso si trova a un punto dalla Biellese, che oggi ha perso contro il Chieri. Il Chieri guadagna la sua sesta vittoria consecutiva grazie alla doppietta di Barcellona e al bellissimo gol di Morone con un grande gesto tecnico, calciando sul palo lontano da fuori area. Dalla tripletta al poker: questo è il risultato dello Sparta Novara che mette a segno 4 gol all’Arona; il primo di Campra, che sblocca la partita, nato da un’ottima azione di Pola. “Buona gara, indirizzata subito nella maniera giusta” così conclude mister Moro, che non può che essere contento dei suoi che non mollano la capolista. Goleada per il Casale che stende lo Sca Asti. “Bruttissima partita, un secondo tempo giocato molto male, siamo stati presuntuosi e svogliati”  afferma il tecnico Buscemi, con la consapevolezza che i suoi possono far meglio. Successo del Cossato reduce da due sconfitte ma, nonostante la vittoria, il tecnico Leardi non è contentissimo “Ho sbagliato tutto io, il tema che avevo in mente per questa partita con il Fulgor era l’opposto di ciò che è stato, abbiamo preso due pali e una traversa. Buonissima prestazione per i miei Allievi, sono stati più bravi di me.” Seconda vittoria consecutiva per il Borgomanero che oggi conquista tre punti importanti in casa dell’Orizzonti United; i padroni di casa non lasciavano la porta avversaria intatta da quattro partite e, quest’oggi, un gol gli è stato annullato per fuorigioco. Il Borgosesia festeggia dopo la sconfitta della scorsa domenica congelando il 2-1 con il San Giacomo Chieri. Un po’ di sfortuna per l’infortunio di Vaschi, uno degli uomini migliori di Valenti ma l’importante è averla vinta:“Possesso palla nostro al 70%, l’unica pecca è stata non averla chiusa prima.”

CITTA’ DI BAVENO 1908CALCIO NOVESE 2-2

SPARTA NOVARAARONA CALCIO 4-0
RETI: pt 5’, 20’ e 35’ Campra, st 30’ Daffara

ALFIERI ASTIACQUI FC 2-1
RETI: st 10’ Aresca (AC), 20’ pt Mamino (AL), st 30’ Bergadani (AL)
NOTE: st 40’ espulso Mulargia (AC), Cavanna sbaglia un rigore (AC), st 30’ Bertola (AL) para rigore

CASALE A.S.D.SCA ASTI 5-1
RETI: pt 10’ Tosi (C), st 5’ Tosi (C), 15’ Papa (S), 16’ Lanza (C), 30’ e 35’ Dacar (C)

FULGOR RONCO VALDENGOCITTA’ DI COSSATO 1-2
RETI: pt 30’ Ciccia (C), st 38’ Pepe (C)
NOTE: espulso giocatore Fulgor Ronco

ORIZZONTI UNITEDACCADEMIA BORGOMANERO 1961 0-2
RETI: Zanetta, Orlando, Iaci

BORGOSESIA CALCIOSAN GIACOMO CHIERI 2-1
RETI: pt 20’ Ippolito (B), st Carlone (B)

CALCIO CHIERILA BIELLESE 3-0
RETI: pt 20’ Barcellona, st 20’ Morone, 30’ Barcellona

                                                                                                                                                        Ilaria De Caprio

3° GIORNATA - Giornata ricca di emozioni per gli Allievi Regionali che delinea una classifica più marcata con il Cheri in solitaria


In casa dell'Arona Calcio i ragazzi di Andrea Mercuri ottengono la terza vittoria consecutiva con un pulito 3-0. Giornata no per il centrale difensivo Zardi che per due volte devia nella porta sbagliata. La Novese in casa batte per 3-1il San Giacomo Chieri, mentre lo Sparta Novara pareggia per 2-2 contro il Casale. Queste le parole del tecnico Alessandro Moro: "Abbiamo sbagliato l'approccio alla partita,  siamo scesi nel secondo con troppa sufficienza e il Casale è tornato in gara; da sottolineare anche un gol annullato nei nostri confronti per un fuorigioco inesistente." La Città di Cossato inverte la tendenza rispetto alla giornata precedente vincendo per 3-0 contro l'Alfieri Asti, queste le parole del tecnico Riccardo Leardi: "Loro sono molto più forti di noi ma siamo stati più cinici, il pallino del gioco era nei loro piedi, abbiamo sfruttato tutte le occasioni a disposizione. La Biellese invece è stata bloccata in casa per 4-1 dall'Acqui ottenendo la prima sconfitta di campionato. Ennesima valanga di gol subita dalla Fulgor Ronco Valengo affossata per 8-0 dallo Sca Asti.
 

CITTA' DI BAVENO-ORIZZONTI UNITED 3-1
RETI: 2 Cagia, Spriano (CB)

ARONA CALCIO-CHIERI 0-3
RETI: pt 20' Rossi, pt 40' e st 10' aut Zardi,

NOVESE-SAN GIACOMO CHIERI 3-1
RETI: pt 20' e st 30' Guido (N), 15' st Paini (N), 

CASALE-SPARTA NOVARA 2-2
RETI: pt 5' Campra (SN), st 35' Pola (SN), pt 20' Tosi, st 15' Guala
 
CITTA DI COSSATO-ALFIERI ASTI 3-0
RETI: pt' 5 Donati, pt 20 Brando, st 38 Morgillo

LA BIELLESE-ACQUI 4-1
RETI: pt 25' Bolllino (A), pt 20' st 30' e 32 Naamad(B), st 15' Perazzone(B) 

SCA ASTI-FULGOR RONCO VALDENGO 8-0
RETI: pt 10' Fracchia, pt 20'  e st 1' 5' Hyha, st 25' Papa, st 30' Tosato, st 25' Guasco, st 35' Petruccio
 

 

 

In casa del Chisola  si sono disputati, nella giornata di martedì 11 Settembre, i play off del torneo Super Oscar per la categoria Esordienti 2006. Le seconde e terze qualificate della prima fase si sono date battaglia per strappare il biglietto per accedere ai quarti di finale e entrare a pieno titolo tra le migliori otto, della kermesse sportiva più importante di pre campionato. Ormai l'asticella di difficoltà si sta alzando sempre più e l'equilibrio è la chiave di lettura che ha contrassegnato tutte e quattro le partite disputate.

La Pro Eureka ha battuto per 1-0 il Cenisia del tecnico Massimo Riccetti, ,mentre il Venaria ha svolto un'impresa epica battendo per 1-0 la corazzata Chieri.

Il Lucento per 2-0 ha superato il Borgaro in una gara in cui niente era da dare per scontato.

Nell'ultima gara della giornata l'Alpignano allenato dal tecnico Roberto Vai ha battuto per 3-1 la Rivarolese.

 


 

Queste le parole del tecnico Roberto Vai:

E’ andata bene vincevamo due a zero. Il primo gol è stato realizzato da Giordano su calcio di rigore, mentre Il gol avversario è arrivato da un calcio di punizione, l’ultima rete è arrivata su autogol. Abbiamo fatto una discreta partita finalizziamo ancora poco per quello che facciamo e sbagliamo spesso la scelta dell’ultimo passaggio. La nostra forza è stata l’agonismo abbiamo pressato spesso facevano fatica ad uscire.

Ora la sfida si fa sempre più difficile e nella giornata di giovedì 13 settembre si sfideranno, per i quarti di finale:

 

Cbs - Alpignano alle 18:30

Lascaris - Lucento alle 19:20

Vanchgilia - Venaria alle 20:10

Chisola - Pro Eureka alle 21:00

 

 

                                              Riccardo Bianco

 

 

 

Il calcio è un gioco strano, dove la testa può battere la tecnica e il cuore battere qualsiasi corazzata, come gli Spartani alle Termopili. E' quello che è accaduto in casa SanMauro in un caldo martedì di fine estate, la cornice è quella del Super Oscar. L'obiettivo? un posto ai quarti di finale nella categoria Esordienti 2007. "Ci aspettavamo di fare il torneo e terminare a zero punti" racconterà a termine gara l'allenatore Marco Capra del Vanchiglia "il campionato scorso non era andato bene e sempre con gli stessi ragazzi ci siamo ritrovati al Super Oscar". Al gruppo mancava un terminale offensivo e incredibilmente un terzino sinistro si trasforma in vero bomber di categoria: Giacomo Carlino. Con quattro gol all'attivo e due gol agli ultimi minuti finali, il Vanchgilia è riuscito prima a superare il gli Orizzonti Unted per 1-0 e poi nella giornata dei play off la Rivarolese per 1-2 staccando l'inaspettato biglietto per i quarti di finale. 

La nostra forza è il cuore, abbiamo grinta non molliamo mai. -Prosegue il tecnico granata-  Nella partita contro la Rivarolese siamo andati subito sotto dopo un minuto, poi non hanno più tirato in porta. Nel secondo tempo ho fatto entrare Giacomo Carlino come terminale offensivo. A quattro minuti dalla fine ha dribblato gli avversari che hanno provato a fermarlo in tutti i modi e con un tiro perfetto, sotto la traversa, ha realizzato il gol della vittoria. Giovedì dobbiamo superare il Volpiano, uno scoglio insormontabile, ma non abbiamo paura di nessuno.

Una gara di carattere e di cuore, quella del Vanchiglia, arrivata tra le prime otto migliori società del torneo. 

 

 


 

Così come per il Vanchiglia, il Chisola batte i rivali del Chieri ai calci di rigore, in una partita al cardiopalma dettata dalla grinta e dall'equilibrio.

Per la Cbs del tecnico Puccio il passaggio risulta più facile di quello aspettato per 5-1 viene archiviata la pratica Borgaro.

Meritavamo di vincere la gara; abbiamo giocato molto bene, questo è un gruppo che conosco poco e stiamo andando in crescendo. Dopo aver sbagliato la prima gara sta andando tutto bene. Rispetto all'annata scorsa ci sono stati due innesti importanti: due ragazzi dal secondo gruppo Pietro Luxsardo, Andrea Bennuti, Truzzi è il nostro nuovo portiere - arriva dal Sant'inganzio - e un esterno preso dal Rapid Loris Streghetto.  

Le reti della Cbs sono state realizzate da: Alessio Masiello partito sulla sinistra, il secondo sempre Masiello ha intercettando palla dai difensori avversari, poi Pietro Dario ha realizzato il terzo gol tiro da fuori area, in rete poi Luca Sindila su percussione centrale, chiude le marcature Matteo Lauria. Ora gli attende la difficile sfida contro il Lascaris. 

Infine il Mirafiori ha meritatamente battuto gli Orizzonti United per 3-1.

 

Si sfideranno quindi ai quarti di finale giovedì 13 Settembre:

 

Volpiano - Vanchiglia alle 18:30

Lucento - Chisola alle 19:20

Alpignano - Mirafiori alle 20:10

Lascaris - Cbs alle 21:00

 

 

                                        Riccardo Bianco

Per i Pulcini il Super Oscar è un'importante banco di prova, in vista del campionato che inesorabilmente si avvicina a passi felpati. Hanno iniziato l'avventura in sedici, divisi in quattro gironi, sono rimaste soltanto otto squadre divise in due gironi. La seconda fase è iniziata domenica con le prime sfide, e nella giornata di oggi martedì 11 Settembre, proseguiranno per poi concludersi giovedì 13 Settembre.

 

 

 

 

 

Pulcini 2008

Nel campo base dell'Atletico Torino il Super Oscar è terminato per il SanMauro, Vanchiglia, Rivarolese, Orizzonti United, Borgaro, Volpiano, Alpignano e Cenisia.

Nella seconda fase il girone X è composto dalla : Pro Eureka vincitrice della prima sfida contro l'ostico gruppo del Lascaris, Chieri e Mirafiori si sono già sfidate con la vittoria per 2-0 del Chieri.

Nel girone Y: Il Chisola ha battuto il Venaria per 5-0 mentre il Lucento ha battuto la Cbs

 

 

 

 

Nella giornata di oggi si sfideranno:

Per il Girone X:

Chieri- Pro Eureka alle 18:30.

Lascaris - Mirafiori alle 19:20.

Per il Girone Y:

Venaria - Cbs alle 18:30.

Lucento - Chisola alle 19:30.

 

Pulcini 2009

 

Nel campo della Prosettimo Eureka il Super Oscar si è invece concluso per: Rivarolese, Mirafiori, Cbs, Vanchiglia, SanMauro, Cenisia, Vopiano, Orizzonti United.

Nella seconda fase a due gironi l'Apignano ha battuto, nella giornata di domenica, il Venaria per 2-1 mentre tra Lucento e Borgaro la gara è terminata 0-0. Altro grande pareggio quello tra  Lascaris e Chieri (2-2) mentre la Pro Eureka ha battuto il Chieri per 1-0.

 

Nella giornata di oggi si sfideranno:

Per il Girone X:

Venaria - Lucento alle 18:30.

Borgaro - Alpignano alle 19:20.

Per il Girone Y:

Lascaris - Pro Eureka alle 18:30.

Chieri - Chisola alle 19:30.

 

Rimanete connessi al nostro portale per tutte le informazioni sulle differenti gare.

                                                                                                                                                                                           Riccardo Bianco

Domenica intensa di emozioni e di rivelazioni per le sedici migliori società piemontesi della categoria Esordienti 2006. Nel campo del Chisola si è svolta l'ultima giornata della prima fase valida per il passaggio diretto ai quarti di finale, o al turno preliminare dei Play-off. Nella prima partita della giornata la Cbs guidata magistralmente dal tecnico Antonio Campagna ha battuto il Lucento di Giuseppe Mugavero per 3-1.  Tre vittorie di fila hanno assegnato il primo posto per i diavoli rossi mentre il Lucento si è giocherà il tutto e per tutto ai play-off. Le reti della Cbs sono state realizzate da Lucca, Pappalardo e Fabbri.

Il Chisola allenato dal tecnio Andrea Capovilla ha invece battuto con un risultato tondo per 3-0 il San Mauro, arrivando prima nel girone C, mentre per il San Mauro il Super Oscar è terminato.

Le parole del tecnico Capovilla:

Io arrivo dai giovanissimi 03 e ora sono tornato alla Scuola Calcio. Non siamo riusciti a sbloccarla subito, ci siamo riusciti soltanto alla fine del primo tempo, e poi nella ripresa si sono allargati gli spazi e per noi è stato facile. Non poteva andare meglio così. 

In rete Luca Mattese  e per due volte Mattia Leo. 

Grande nobile partita quella tra il Lascaris di Lorenzo Caputo e il Chieri gara valevole per il primo e secondo posto del girone. In una gara molto equilibrata hanno vinto bianconeri per 1-0.  

Le parole del tecnico Caputo:

 

Nel primo tempo sono andati meglio loro, poi abbiamo avuto una clamorosa occasione ma non siamo riusciti a capitalizzarla identica situazione per gli avversari. Nel secondo tempo siamo riusciti a raggiungere il gol con Favilla, dopodiché la partita si è chiusa. La mia è una bella squadra, complimenti anche alla corazzata del Chieri.

Il Borgaro riesce infine a strappare la vittoria alla Pro Eureka per 1-0, tutte e due ottengono il passaggio del turno passando per i play-off di martedì.

Per il girone A la partita tra Cenisia e Volpiano era fondamentale per sapere chi avrebbe ottenuto il passaggio del turno e con la vittoria per 3-1 le violette hanno passato il turno al secondo posto, mentre per il Volpiano il Super Oscar è terminato. 


 


 

 

L'Alpignano del tecnico Roberto Vai archivia la pratica Venaria per 3-1 e tutte e due passano il turno passando per i play-off rispettivamente seconda e terza. 

Tra Orizzonti United e Rivarolese la spunta la seconda per 1-2 ottendendo il biglietto per il terzo posto nel girone C. 

 

Martedì si sfideranno Cenisia - Pro Eureka la vincente sfiderà giovedì il Chisola.

Così come  Chieri - Venaria chi passerà il turno sfiderà il Vanchiglia.

Successivamente Borgaro - Lucento  e vincente si scontrerà con il Lascaris.

E infine Alpignano - Rivarolese la vincente sfiderà giovedì la Cbs.     

 

                                                                                                                                    Riccardo Bianco

Nel campo base della Prosettimo Eureka si è conclusa nella giornata di sabato 7 Settembre la seconda fase del Super Oscar per la categoria Pulcini 2009. Nel girone A passa al primo posto il Lucento per differenza reti a pari punti con la seconda classificata, il Lascaris. Nel girone B passa a punteggio pieno la Pro Eureka seguita dal Venaria. Nel girone C passa al primo posto l'Alpignano davanti al Chieri. Nell'ultimo girone  Chisola primo Borgaro al secondo posto.

 

La giornata di Sabato 7 Settembre inizia subito con una sfida volta a decretare il primo posto del girone, tra Lucento e Lascaris. Da un lato il tecnico Federico Fava e dall'altra l'istruttore Antonio De Simone, vince l'equilibrio con il risultato in parità per 1-1.

Le parole dell'istruttore Antonio De Simone:

Il Lucento è andato subito in vantaggio in contropiede, poi abbiamo preso la parita in mano e poi abbiamo raggiunto il pareggio. Potevamo anche vincerla complimenti al reparto difensivo della squadra avversaria. 

 

Per il Lascaris la rete la rete è stata realizzata da William Mangino, in rete in tutte e tre le partite del torneo.

La Pro Eureka batte con un punteggio tondo la Cbs per 6-0. Così come il Mirafiori che per 7-0 supera la Rivarolese. Il Venaria archivia la pratica Vanchiglia per 2-0 e il Chieri pareggia per 1-1 contro il SanMauro. Si chiude in pareggio per 2-2 anche Orizzonti United e Volpiano. Mentre l'Alpignano del tecnico Giovanni Baschirotto batte per 10-0 il Cenisia.

 

Per la seconda fase del Super oscar le squadre si sfideranno divise in due gironi:

Girone X                    Girone Y

Lucento                   Pro Eureka

Alpignano                Chisola

Venaria                    Lascaris

Borgaro                    Chieri

 

Nella giornata di Domenica 09 Settembre si sfideranno:

Venaria - Alpignano alle 15:00

Lucento - Borgaro alle 15:30

Lascaris - Chisola alle 15:00

Pro Eureka - Chieri alle 15:30

Nella giornata di Sabato 08 Settembre si è conclusa la prima fase del Super Oscar della categoria Pulcini 2008. Nel girone A passano il turno la Pro Eureka e il Venaria, mentre nel girone B la Cbs raggiunge la vetta di girone per differenza reti a pari punti con la seconda classificata il Chieri. Nel girone C passano il Mirafiori e il Lucento. Infine nel girone D arriva primo il Chisola seguito dal Lascaris

 

 

 

 

 

 

 

Nel campo base dell'Atletico Torino la Pro Eureka ha battuto per 6-1 il San Mauro strappando il primo biglietto per la seconda fase. 

La partita tra la Cbs del tecnico Federico Gianò e il Chieri termina in pareggio per 2-2.

La gara non era iniziata bene, stavamo perdendo due a zero e abbiamo rimontato il risultato - racconta Gianò -  siamo passati tutti e due al turno successivo ma per la differenza reti siamo passati noi come primi. Sono soddisfatto dal lavoro dei ragazzi.

Il Venaria batte il Vanchiglia per 5-2 ottenendo il passaggio al prossimo turno, mentre per il Vanchiglia del tecnico Enzo De Lorenzo termina il Super Oscar.

Queste le dichiarazioni del tecnico:

Non siamo scesi in campo e il Venaria ha meritato di vincere. E' stata un po' fortunata ma si dice che la fortuna aiuta gli audaci. Io dico che la fortuna aiuta chi ha voglia e vuole ottenere il risultato cercando di giocare un buon calcio. Non abbiamo giocato ed è giusto essere eliminati, cercheremo di fare tesoro e dobbiamo crescere per il futuro.

Nella partita successiva gli Orizzonti United battono la Rivarolese per 3-2 ma tutte e due le squadre non passano il turno. 

Il Lucento invece battendo per 3-0 il Borgaro passa il turno nel secondo posto disponibile del girone C.


 


 

Il Chisola invece batte per 2-0 il Lascaris del tecnico Rizzato, queste le sue dichiarazioni:

Il Chisola è una bella squadra hanno qualcosina in più rispetto a noi, il nostro è un gruppo nuovo e stiamo dando identità alla squadra. Nella giornata di oggi si è visto un bel gioco ora ci giochiamo la seconda fase contro la Pro Eureka.

Anche il Mirafiori passa il turno battendo per 3-1 il Volpiano. Infine nell'ultima gara della giornata l'Alpignano ha battuto per 2-1 il Cenisia.

 

 

 

Questi i due gironi della seconda fase del Super Oscar:

 

Girone X                        Girone Y

Pro Eureka                    Cbs

Mirafiori                         Chisola

Chieri                            Venaria

Lascaris                        Lucento

 

Nella giornata di Domenica 9 Settembre giocheranno:

Chieri - Mirafiori alle 9:30

Venaria - Chisola alle 9:30

Pro Eureka - Lascaris alle 10:20

Cbs - Lucento alle 10:20

 

                                                                                                                                                                                                                                        Riccardo Bianco

Nella seconda giornata della prima fase del Super Oscar, categoria Esordienti 2007 ha dominato l'equilibrio. Ben sei gare sono terminate in pareggio con quattro risultati a reti inviolate, sintomo di un livello tecnico molto alto, con le squadre che hanno difeso in modo magistrale. Soltanto il girone A ha un verdetto con il matematico passaggio del turno del Volpiano a punteggio pieno. Per gli altri gironi occorre attendere la giornata di Domenica 09 Settembre per capire chi passerà il turno. 

 

Nella prima partita disputata nel campo base del SanMauro il Borgaro ha battuto per 3-1 il Cenisia allenato dal tecnico Jacopo Terranova. Nel girone A il Volpiano si trova a punteggio pieno seguono Chisola e Borgaro a quota 3 punti ultimo il Cenisia. L'unica rete de "le violette" è stata realizzata da Andi Dalipi.

 

La seconda partita si è disputata tra Orizzonti United e Lascaris conclusa in parità a reti inviolate.

Queste le parole del tecnico del Lascaris Giuseppe Fiume:

Abbiamo tenuto il possesso palla, ci manca la giusta cattiveria sotto porta. Gli avversari erano ben organizzati ma il nostro portiere non ha toccato palla, ci manca quel pizzico di cattiveria agonistica per vincere le partite. Sappiamo su cosa ripartire. L'azione più bella che abbiamo fatto è stato un cross dalla destra con rovesciata di Di Matteo e grandissima parata del portiere. 

 


 


 

Il Mirafiori allenato da Molinelli ha battuto per 5-0 il SanMauro, infine il Volpiano ha battuto per 2-0 il Chisola, qualificandosi come prima società della categoria al prossimo turno.

 

Altro pareggio terminato 0-0 è quello tra il Vanchiglia del tecnico Marco Capra e la Pro Eureka.

Abbiamo giocato molto meglio rispetto alla prima giornata e il livello tecnico degli avversari era superiore al nostro. Abbiamo lottato su ogni pallone e abbiamo anche rischiato di vincere la partita. Sono molto contento del gruppo, un gradino alla volta stiamo costruendo la squadra. 

 

 Altro pareggio questa volta terminato 1-1 è quello tra Rivarolese e Lucento. 

Infine per concludere la sagra dei pareggi tra Alpignano e Cheri la gara è terminata 2-2.

 

I giochi sono ancora aperti e nella giornata di domenica a partire dalle ore 14:30 vi saranno le ultime gare della prima fase.

                                                                                                                                                                                                                                            Riccardo Bianco