Sabato, 20 Luglio 2024

Torino, 5 Novembre 2016

 

Gara giocata fino all’ultimo respiro al campo di via Ernesto Ragazzoni. Infatti, il Vanchiglia si porta in vantaggio con la rete di Pernetti, ma Anzellini pareggia su rigore. Decide la trasformazione di Messina a metà del terzo tempo al termine di una partita disputata sul filo dell'equilibrio per tutti i 60 minuti di gioco.

 

Nel primo tempo le squadre scendono in campo determinate e desiderose di vincere. I giocatori corrono molto e pressano gli avversari. Al 3’ Pernetti calcia in porta dalla sinistra e la palla, deviata da un avversario, supera la linea per il gol del momentaneo vantaggio. Appena sessanta secondi più tardi la CBS reagisce e Zeleni prova il tiro ad incrociare, con la sfera che esce di pochissimo a lato. Quando il cronometro segna 8’ un dubbio contatto in area viene punito dall’arbitro con il calcio di rigore: capitan Anzellini si incarica della battuta e segna la rete del pareggio. I rossoneri si rendono pericolosi al 16’: Pagano ruba palla ad Albano e si lancia solo contro il portiere, ma si fa stregare e tira centrale. Allo scadere ancora gli ospiti in avanti, Messina scende sulla fascia palla al piede e serve in area il liberissimo Lombardi, il portiere para la conclusione. Entrambe le squadre sono disposte in modo ordinato e cercano la profondità. Il Vanchiglia si lascia troppo spesso scavalcare dai lanci lunghi degli avversari, ma è bravo in più occasioni Lenisa ad indovinare i tempi dell’uscita e ad impedire il gol agli avversari.

 

 

Nel secondo tempo la partita si sveglia nei minuti finali. Al 15’ Diforti costringe il portiere a tuffarsi per deviare in corner il tiro diretto in porta. Al 16’ Occhino vuole sorprendere il portiere con un pallonetto, ma non riesce a fare gol. Al 17’ il portiere del Vanchiglia vola per spedire in angolo la punizione di Anzellini diretta all’incrocio dei pali.

 

Il terzo tempo si apre con un calcio di punizione dal limite dell’area a favore della CBS, ma Fioravanti colpisce in pieno la barriera. Siamo all’ 8’ quando Pagano parte in velocità solo contro il portiere, però il tiro è centrale e non crea problemi all’estremo difensore. A metà terzo tempo Sanchez atterra Gallo in area, nessun dubbio per l’arbitro che fischia il calcio di rigore. Messina va sul dischetto e tira sotto l’incrocio un rigore imparabile per chiunque. La partita vede la CBS uscire vincente grazie alla freddezza dagli undici metri dei suoi. Il Vanchiglia paga qualche disattenzione di troppo in fase difensiva: sono tante le occasioni concesse agli avversari oltre ai due rigori trasformati.

 

VANCHIGLIA – CBS 1-2

 

I MARCATORI: pt 3’ Pernetti(V), 8’(rig) Anzellini(CBS); tt 13’(rig) Messina(CBS).

 

LA FORMAZIONE DEL VANCHIGLIA: Lenisa, Costantino, Albano, Sanchez, Luongo, Diforti, Pernetti, Bonello, Ciavarella, Giacomarra, Salomone, Saccotelli, Riario, Occhino, Anselmo, Zanolo. All. Zanna.

 

LA FORMAZIONE DELLA CBS: Grosu, Dogliotti, Zeneli, Brodella, Ferrero, Anzellini, Costagliola, Lombardi, Pagano, El Sayed, Messina, Gulino, Gariglio, Fioravanti, Valfre, Zanon, Gallo, Tarabra. All. Russo.

Redazione

Torino, 22 Aprile 2017

 

Il Mirafiori si aggiudica gli ultimi 3 punti della stagione, girone I degli esordienti 2005, vincendo in casa della Sisport per 3 a 2. Ottimo l'approccio alla gara dei giovani gialloblù che nel primo tempo si portano sul 2-0 sorprendendo la Sisport con la doppietta di Trivero. Il 3-0 firmato Del Bosco faceva presagire una goleada ma invece la Sisport mette in campo l'orgoglio e nel terzo tempo prova a farsi sotto segnando due gol. Nel finale potrebbe arrivare il pareggio ma anche il qurto gol del Mirafiori, entrambe le squadre però restano a bocca asciutta e la gara finisce 3-2 per gli ospiti.

 

La partita inizia a ritmi elevati. Al 4’ Piarulli recupera palla sulla tre quarti ma tiro troppo debole. Al 5’ il risultato cambia. Trivero per il Mirafiori, in azione confusa, vince un contrasto e dalla sinistra fa partire un diagonale che il portiere non trattiene. Nonostante la rete la partita rimane in equilibrio. Al 6’ Cambareri crossa per Del Corpo, la palla finisce tra le braccia del portiere. AL 13’ il Mirafiori prende una traversa con Barillà. La Sisport risponde un minuto più tardi. Traversa di Cambareri, con deviazione fondamentale del portiere, su suggerimento di Del Corpo. Al 15’, su un altro episodio il Mirafiori raddoppia. Cross dalla destra di Pizzuto e di testa Trivero insacca la sua personale doppietta. Il tempo termina con un tiro di Cambareri a lato.

 

 

Nel secondo tempo è il Mirafiori a fare di più la partita. Un Mirafiori grintoso che non permette alla Sisport di giocare liberamente e di arrivare al tiro con facilità. Al 3’ D’Attilo crossa per il neo entrato Del Bosco che da due passi cerca il tocco vincente, il portiere devia in angolo. Ancora Mirafiori. Al 5’ Pizzuto prova dalla distanza ma la palla termina alta. Il flusso della partita rimane sempre intenso seppur scarno di occasioni almeno fino almeno al 15’, quando Del Bosco finalizza di testa una sgroppata sulla destra di Barillà. Ora siamo 3 a 0 per gli ospiti. Al 17’ l’ unica buona azione del tempo per la Sisport, terminata con un tiraccio a lato di Palladino.

 

Ad inizio terzo tempo è ancora il Mirafiori a rendersi pericoloso.Al 3’ tiro-cross di Brogna sul fondo, al 5’ Giani prova dalla distanza. Al 7’ arriva il gol che riapre la partita. Benigno recupera palla al limite, traversa con deviazione che finisce tra i piedi di Del Corpo che a porta vuota segna il 3 a 1. Al 12’, grande occasione per il Mirafiori di chiudere la partita con Magri che solo davanti al portiere temporeggia troppo, facendosi recuperare da Giachino che salva sulla linea. Al 15’ una punizione perfetta di Piarulli accorcia ancora le distanze alimentando ancora di più le speranze di pareggiare dei bianco-neri. Il finale è incandescente. Entrambe le squadre lasciano ampi spazi ma nessuno riesce ad approfittarne. Vince 3 a2 per il Mirafiori. Vittoria meritata per quanto fatto vedere su tutto l’arco della partita.

 

 

SISPORT-MIRAFIORI 2-3

 

I MARCATORI: pt 5’, 15’ Trivero(M); st 15’ Del Bosco(M); tt 7’ Del Corpo(S), 15’ Piarulli(S).

 

LA FORMAZIONE DELLA SISPORT: Aldera, Agostino, Anelli, Benigno, Cambareri, Del Corpo, Giachino, Maulucci, Nizzia, Palladino, Piarulli, Rinella, Santucci, Villari. All. Pellerino.

 

LA FORMAZIONE DEL MIRAFIORI: Berti, Barillà, Marchese, D’Angelo, Trivero, Pizzuto, Giani, Marchetti, D’Attilo, Brogna, Magri, Zamara, Cammarata, Sena, Del Bosco. All. Vandoni.

Redazione

Torino, 21/11/15

 

Tra Sisport e Cenisia ci si attendeva un confronto equilibrato, incerto e, a maggior ragione spettacolare. Per fortuna, tutte queste aspettative si sono alla fine avverate. Non inganni il punteggio finale che risulta dal referto, perchè il match ha visto a fasi alterne entrambe le compagini protagoniste della scena.

 

La prima occasione capita sui piedi di Bottallo, la cui punizione viene ben addomesticata da Lavagno, ma a regalare la prima emozione alla partita è, tuttavia, la Sisport: Tugui pressa alto e manda in confusione la retroguardia avversaria, prende palla e, a tu per tu con il portiere, lo fulmina con il piattone destro. Nonostante lo svantaggio il Cenisia non si abbatte, ribatte colpo su colpo ogni tentativo degli opposti e ribalta spesso il fronte, non riuscendo a creare però occasioni nitide per impensierire l’estremo difensore. Approfitta della poca lucidità la squadra di Stefani, che si lancia in velocità con Di Mase, dopo un altro pallone recuperato in zona favorevole,  raddoppiando le marcature. Il palleggio di Maurantonio e compagni si protrae fino ai minuti finali del tempo, quando all’improvviso accelerano e non perdonano: Tugui segna un gol in fotocopia al primo, sempre partendo da sinistra; poi Lazzarone si lancia in contropiede per ribaltare un’azione avversaria (ben sventata da un grande guizzo di Lavagno, ndr) e va a segnare in solitaria, con l’aiuto del palo, il quarto gol per i suoi. 

 

 

Al Cenisia, nel secondo parziale, per rientrare in gara serve partire a mille all’ora e non sbagliare nulla. E in 4’, di brividi ai “blacks” vengono eccome. Ci pensa in due occasioni Antonacci, il quale prima si infila in area e buca centralmente la resistenza del neo entrato Li Cauli, poi raddoppia liberando da fuori un sinistro a giro splendido e imparabile. La risposta locale non si fa attendere molto, il tempo di due giri di lancette. Attimo in cui Magliari decide di pigiare sull’acceleratore e battere Crespo. Le occasioni da questo momento si susseguono in un frenetico gioco di botta e risposta, nel quale il solito Antonacci centra un palo clamoroso con un rasoterra e Di Mase, per pochissimi centrimetri, non trova lo specchio della porta. L’ultima emozione è per i viola, con la conclusione di Bottallo neutralizzata dall’ottimo Li Cauli che evita il peggio per i suoi.

 

Termina così, con una vittoria positiva per la Sisport e una prova d’orgoglio e carattere per il Cenisia allenato ottimamente da Riccetti. Due squadre che, nonostante la giovanissima età, mostrano tante idee e tanta voglia di metterle in pratica, riuscendoci diverse volte anche in maniera impeccabile. Forse è questo, oltre a tabellini e classifiche, il vero risultato che conta di più.

 

Glocal Press

 

SISPORT-CENISIA   5-2       (4-0; 1-2)

MARCATORI: pt 3’ Tugui, 9’ Di Mase, 14’ Tugui, 15’ Lazzarone; st 1’ e 4’ Antonacci, 6’ Magliari.

 

SISPORT: Lavagno, Tugui, Lazzarone, Dore, Ciocan, Savarise, Di Mase, Maurantonio, MAgliari, Li Cauli.

All.Stefani.

 

CENISIA: Crespo, Rinarello, Breshak, Antonacci, Bottallo, D’Angelo.

All. Riccetti.

Borgaro, 7 maggio

 

Vince il Borgaro l'ultima di campionato per il decimato Ivest, colpito da tante assenze. Sono ben 4 i giocatori mancanti a questa squadra oggi. Parte bene la squadra del Mister Cibinel e su un'azione di calcio d'angolo di Dell'Olio, Garbin devia di testa in porta, il portiere respinge corto il loro difensore rinvia ma la palla arriva al nostro Carli Ballola che non ci pensa due volte, tira e la palla finisce in rete (vedi video). Gli avversari non ci stanno, il loro allenatore urla perchè i nostri contengono bene gli avversari fino al pareggio, che arriva dopo un bel tiro in diagonale, il nostro bravo portiere (stava giocando con 38,5° di febbre) devia corto e il giocatore è pronto a mettere in rete, poco dopo altro gol del Borgaro con una bella azione corale e finisce il primo tempo con un ottimo Ivest.

 

 

Inizia il secondo tempo: il Borgaro, con un recupero di campionato da giocare con la Pro Settimo Eureka, le tenta tutte per vincere partita e girone di ritorno e con un bel giro palla i gol non tardano ad arrivare, l'Ivest ha solo un cambio in panchina e i giocatori fanno quel che possono in campo nonostante le assenze, bravi e stremati dal caldo, prendono ancora 2 goal dal Borgaro, il primo con dopo una bella azione, l'altro in contropiede dopo un quasi gol dell'Ivest ( vedi video), ma i nostri ragazzi non demordono e trovano con Cibinel un bel gol con un gran tiro da appena dopo la metà campo ( vedi video) subentrato a Dell'Olio e il secondo tempo finisce 4-2.

 

Inizia il terzo tempo che  quest'anno è stato per l'Ivest un vero e proprio macigno, un po' per demotivazione, un pò per la bravura degli avversari, i nostri ragazzi non riescono ad incidere come dovrebbero e gli avversari prendono il sopravvento con altri 4 goal, alcuni di questi con i soliti regali della nostra difesa, bravi comunque i nostri 8 leoncini a tener testa fino alla fine, dove riescono ad andare in goal con una azione personale di Dell'Olio, l'Ivest così si porta sul 8 a 3, finisce così questo campionato primaverile del girone di ritorno,  i nostri 8 leoncini hanno dimostrato anche oggi di tener tenuto testa a un buon Borgaro per buona parte della gara, solo nel finale sono crollati senza cambi a disposizione, forse con tutti i presenti sarebbe andata diversamente, ma chi può dirlo.

 

Oggi come genitore  a differenza di altre volte dove ho elogiato altri, mi sento di dire che il migliore in campo è stato Garbin, attaccante dell' Ivest che non demorde mai, lotta con grinta su ogni palla, torna sempre in difesa ad aiutare gli altri, passaggi quasi sempre precisi e visione di gioco, prende sempre un sacco di falli, ma la cosa più bella è sentirselo dire a fine gara dai dirigenti avversari e non perchè sono suo papà, bravi anche tutti gli altri per l'impegno dimostrato quest'anno e un grazie al Mister Cibinel per la sua disponibilità e passione che ci mette, a volte è stato criticato ingiustamente anche da me , questo gruppo può solo che migliorare, forza ragazzi e forza Victoria Ivest.

 

Formazione Victoria Ivest: 1 Khalifa, 2. Choquecaua 3. Palumbo  5. Dell'Olio  6. Carli Ballola  7. Garbin  8 Cibinel 13. Calabrese.

 

Marcatori Victoria  Ivest: Carli Ballola, Cibinel, Dell'Olio.

Torino, 24 aprile

 

Non basta il cuore e l'impegno dell' Ivest a fermare un buon Vanchiglia, gara molto equilibrata nel primo tempo che rimane a reti bianche grazie alla bravura del nostro portiere Khalifa che salva il primo tempo con almeno 2 grandi parate, a fine gara risulterà uno dei migliori in campo.

 

Il secondo tempo inizia con un Vanchiglia agguerrito, ma solo grazie ad un errore difensivo riesce a portarsi in vantaggio, poco dopo altro regalo dei nostri e arriva il raddoppio, l'Ivest non ci stà, ma arriva anche il terzo goal del Vanchiglia da un calcio d'angolo con un tiro da fuori area che scavalca il nostro bravo portiere. L'Ivest a questo risultato un pò bugiardo  reagisce alla grande con una bella azione corale trova  Garbin che smarca Cibinel sulla fascia sinistra, entra in area e sull'uscita del portiere lo scarta e lo trafigge con un  gran tiro (vedi video). I ragazzi galvanizzati dallo splendido gol continuano a pressare gli avversari e da una rimessa laterale di Carli, Garbin è lesto a sfiorare la palla in area avversaria che finisce in rete (vedi video) e i ragazzi accorciano le distanze portandosi sul 2-3, sul finire del secondo tempo il Vanchiglia riesce a trovare il quarto gol con una bella azione corale in contropiede.

 

 

Il terzo tempo inizia con un Ivest alla ricerca del recupero dello svantaggio acquisito  e con una bella azione dei nostri trova un siluro terra aria di Calabrese dal limite dell'area che finisce nel sette della porta del Vanchiglia ( vedi video), i ragazzi esultano per il gran gol,  subito l'arbitro assegna il gol, poi dopo le proteste avversarie dei ragazzi annulla perchè la palla non si sa come è andata a finire dietro la rete, si era visto benissimo che era gol e solo dopo varie proteste, il loro allenatore confrontandosi con il pubblico del Vanchiglia  che aveva visto benissimo la palla entrare in rete, fa aggiudicare il gol all'Ivest che si porta sul 3-4. La partita  si conclude ancora con 2 reti avversarie che mette fine ad ogni protesta, finisce così 3-6 per il Vanchiglia che avanza in classifica, l' Ivest rimane così fermo a  9 punti.

I nostri ragazzi ce l'hanno messa tutta contro un Vanchiglia abbastanza ben organizzato ma non irresistibile e se non era per qualche episodio che ha deconcentrato e innervosito i nostri, poteva prendere strade diverse, siamo e lo saremo sempre orgogliosi dei nostri ragazzi, forza Ivest.

 

VICTORIA IVEST - VANCHIGLIA  3 - 6

 

Marcatori V.Ivest: Cibinel, Garbin, Calabrese

 

Formazione V.Ivest: 1. Khalifa 2.Choquacaua 3. Palumbo 4. Ardengo 5. Dell'Olio  6. Carli 7. Garbin  8. Cibinel 9. Pisola 10. Accolti 13. Calabrese

 

All. Cibinel M.

 

Garbin Maurizio ( Victoria Ivest)                           

VOLPIANO, 9 Aprile

 

1° tempo - Un ottimo Ivest concede poco o nulla in casa del Volpiano, in questa giornata calda e soleggiata, parte bene  e con grinta la squadra del Mister Cibinel, che dopo varie azioni d'attacco trova solo un palo nel primo tempo con un ottimo Dell'Olio. La gara è molto combattuta ma senza grosse occasioni da ambo le parti e il primo tempo finisce in parità a reti inviolate.

 

2° tempo - Avvio molto interessante dell'Ivest che con il trio d'attacco Pisola, Calabrese e Garbin offrono belle giocate e  recuperi con molti pressing nell'area avversaria che solo grazie al campo con molte zolle d'erba vera,  non trova il gol con Garbin, abile a smarcarsi e tirare di sinistro dopo una bella azione di Calabrese, ma una zolla lo inganna e il portiere riesce a deviare in angolo. Continua il pressing dell'Ivest che poco dopo con un triangolo Calabrese, Garbin di tacco verso Calabrese che non  arriva per un soffio sulla palla e l'azione sfuma. La difesa del'Ivest con Ardengo. Carli, Palumbo e Choquecaua è praticamente insuperabile con recuperi sempre attenti, bene a centrocampo i nostri Accolti e Carrella che fanno filtro per la difesa, il nostro postiere Khalifa, oggi quasi inoperoso ma sempre attento su ogni palla e così finisce anche il secondo tempo in parità.

 

 

3° tempo - Il Mister prova a fare ancora qualche cambio e i ragazzi non demordono e sempre con delle belle azioni, dentro Cibinel e Dell'Olio per l'attacco con Pisola sulla fascia sinistra e proprio loro tre, con un azione magistrale, portano in vantaggio meritato l'Ivest, con l'ultimo tocco finale di Pisola dopo il tiro di Cibinel(vedi video), i ragazzi esultano sotto la tribuna dopo il vantaggio meritatissimo. Dopo il time out del 3° tempo, gli ultimi sette minuti e mezzo sembrano non finire mai e solo un tiro da fuori area di Garbin subentrato ad un suo compagno, che sfiora l'incrocio e finisce fuori, nel finale concitato l'ultimo calcio d'angolo a favore del Volpiano  tiene tutti noi con il fiato sospeso, ma la palla finisce sul fondo senza esito e l'arbitro decreta la fine delle ostilità.

 

Terza vittoria di fila dei nostri ragazzi, che si stanno togliendo qualche sassolino dalle scarpe dopo il girone di andata autunnale, chiuso a zero punti e in qualche partita immeritati, questi ragazzi stanno crescendo e i frutti si cominciano a vedere, la squadra così si porta a 9 punti in classifica, una bella soddisfazione per il Mister Cibinel e i suoi collaboratori Accolti e Carli sempre disponibili e professionali e dietro un gruppo di genitori come se ne vedono pochi, sempre presenti che tifano per i loro ragazzi, questo per noi è già una vittoria, ma attenzione, questi ragazzi non hanno nessuna intenzione di fermarsi, gli altri sono avvisati.

 

La formazione dell'Ivest: 1 Khalifa, 2. Choquecaua, 3. Palumbo, 4.Ardengo, 5.Dell'Olio, 6. Carli, 7.Garbin, 8. Cibinel, 9.Pisola, 10. Accolti, 11.Carrella, 13. Calabrese. All. CIBINEL Moreno

 

I marcatori dell'Ivest: Pisola

 

GARBIN MAURIZIO ( VICTORIA IVEST)

 

 

 

 

Torino, 2 aprile

 

Un ottimo Victoria Ivest annienta l'Ardor di San Francesco al Campo.

 

Primo tempo 1-0:  Pronti via, la squadra di mister Cibinel parte alla grande con un'ottima formazione e nel primo tempo una bella azione dei nostri ragazzi, porta in vantaggio l'Ivest con un bel tiro di sinistro di Dell'Olio che supera il portiere dell'Ardor (vedi video).

 

Secondo tempo 2-2 L'inizio è ancora più vivace da entrambe le squadre, ma è ancora l'Ivest con una bella azione corale che si porta sul 2-0 con un bel goal di Garbin (vedi video), poco dopo arriva anche il terzo gol di Garbin che scarta un avversario e insacca in rete. L'Ardor non ci sta e su punizione dal limite dell'area trova il gol del 3-1, la partita è molto bella e combattuta ma  con un contropiede l'Ardor accorcia le distanze portandosi sul 3-2 per L'Ivest. 

 

 

Terzo tempo 2-0: Il terzo tempo si avvia con una bella azione corale dove viene servito Cibinel che scarta il portiere e tira a colpo sicuro, ma il difensore dell'Ardor riesce a intervenire quasi sulla linea e deviarla fuori, un vero peccato, sarebbe stato un gran goal per il nostro attaccante reduce da un periodo poco fortunato di salute. Ma l'Ivest non demorde e continua a pressare gli avversari e quando la palla arriva a Dell'Olio per il portiere avversario oggi sono guai, sfoderando un pallonetto da fuori area, il portiere nulla può e l'Ivest si porta sul 4-2 (vedi video), la partita continua con molti capovolgimenti di fronte che l'Ardor non sfrutta a dovere grazie al nostro portiere Khalifa, ad una difesa oggi  impeccabile e una poca lucidità degli avversari, ma su una nostra bella azione, la palla arriva ancora a Dell'Olio che oggi come Garbin non perdona e dal limite dell'area fa partire un tiro potente che si insacca sotto la traversa, l'Ivest si porta dul 5-2 e la partita si chiude qui.

 

L'ivest ora risale in classifica portandosi a 6 punti meritatissimi, seconda vittoria di fila per i nostri ragazzi, ora gli avversari sono avvisati, con l'Ivest non si scherza più.

 

Victoria Ivest-Ardor San Francesco 5-2

 

Formazione Victoria Ivest: Khalifa, Choquecaua, Palumbo, Ardengo, Dell'Olio, Carli, Garbin, Cibinel, Accolti, Carrella, Calabrese. All. Cibinel Moreno

 

GARBIN MAURIZIO  (VICTORIA IVEST)

Settimo, 20 Marzo 2016

 

Al campo del Settimo si sfidano il Settimo contro il Victoria Ivest con i ragazzi di mister Cibinel alla ricerca della prima vittoria in campionato, il mister prova con una formazione piu' offensiva ma facendo attenzione alla fase difensiva

 

il primo tempo subito aggressivi il Victoria Ivest con giocate belle e verticalizzando bene il Settimo non sta a guardare e tenta in contropiede ma la nostra difesa ben attenta con Ardengo e Carli che hanno dovuto fare gli straordinari con l'uscita anticipata di Palumbo per problemi fisici, in avanti e sulle fasce con Pisola, Accolti, Garbin e nel mezzo Calabrese cercano il goal senza fortuna. ma ecco che quasi allo scadere del primo tempo un fallo non grave quasi in area viene premiato con un rigore fin troppo generoso (vedi video) increduli sia sul campo che sugli spalti. Il Settimo va in vantaggio. Settimo 1 Victoria Ivest 0. I ragazzi hanno subito reazione rabbiosa ma non sono fortunati e finisce il primo tempo.

 

 

Secondo tempo come il primo, con il boccino sempre dalla parte nostra, si inizia subito con la voglia di segnare con azioni belle e brillanti con Dall'Olio che mira la porta avversaria ma senza fortuna così come anche Garbin e Accolti, il Settimo non sta a guardare e cerca in contropiede il secondo goal che arriva da un tiro da fuori area sul primo palo 2 a 0. Il tempo passa ma i nostri ragazzi non mollano ed da un'azione nostra in contopiede carli passa a dall'olio sulla destra che mette in rete settimo 2 ivest 1 finisce il secondo tempo con i nostri in avanti.

 

 

Terzo tempo memorabile per intensità e determinazione ottimo gioco da parte di tutti i reparti e con il nostro portiere insuperabile, i ragazzi sentono il calore del pubblico e incitamento da parte di tutti e mettono cuore e voglia ed da un'azione corale arriva il pareggio con Accolti e dopo 5 minuti da una azione dalla destra Carli in mezzo Pisola tira il portiere e difensore respingono e accolti raccoglie e mette in goal Settimo 2 Victoria Ivest 3 i ragazzi esplodono di gioia. Il Settimo non ci sta e si rende pericoloso in varie azioni ma trovano la nostra difesa ed il nostro portiere attenti ed efficaci con l' apporto di Calabrese arretrato dietro per esigenze tecniche svolge un lavoro ottimo insieme a tutta la difesa. (vedi video) e finalmente arriva il fischio finale con i ragazzi giustamente felici e meritevoli di questa vittoria importantissima per il loro morale.

 

Era da tempo che volevo scrivere un articolo come questo ma come e' mia abitudine ( insieme al mio collega Garbin non mi sono mai tirato indietro nel descrivere anche una partita negativa nel risultato e pesante nei goal ma mi piace raccontare e scrivere ciò che di bello c'è nel calcio giovanile dove purtroppo noi genitori pretendiamo che i nostri figli diventino o siano già dei campioni

e dove ci sono societa' e personaggi che promettono e illudono sogni che non si avvereranno mai togliendo ciò che nessuno potrà mai dare se non con il lavoro il sacrificio la serietà ed il divertimento di mister che si impegnano senza illudere cercando di insegnare ai nostri ragazzi ciò che per loro sara divertimento e forse... qualche sogno si potrà avverare...forse.

voglio ringraziare tutti i nostri ragazzi che oggi erano in campo ed ovviamente il grande mister che abbiamo la fortuna di avere.

 

Marcatori del Victoria Ivest: Dall'Olio, 2 Accolti

 

La formazione del Victoria Ivest: Kaliffa(Port.) Carli, Accolti, Ardengo, Garbin, Palumbo, Dall'Olio,Calabrese, Pisola (Cap.)

Mister: Cibinel Moreno

 

 

Pino Pisola

(Victoria Ivest)

 

 

 

Torino 12/03/2016

 

Non basta un buon Victoria Ivest per vincere la sua prima partita di questa stagione. 

 

Primo tempo

I ragazzi del Mister Cibinel partono bene e mettono subito in difficoltà il Barcasalus, portandosi in vantaggio dopo pochi minuti con una bella azione e tiro di testa di Calabrese che viene deviato in rete da un avversario. Gli avversari non ci stanno, e recuperano subito lo svantaggio pareggiando. Prima del finale del primo tempo trovano anche il raddoppio, con una bella azione.

 

 

 

Secondo tempo

L'Ivest sembra ancor più reattivo rispetto al primo tempo. Infatti ,con un recupero di Garbin che pressando l'avversario gli ruba palla e insacca in rete dove il portiere nulla può, l'Ivest trova il pareggio. Come spesso accade però la squadra si proietta in attacco, lascia troppi spazi agli avversari che trovano con due contropiedi e altrettante reti alla fine del secondo tempo.

 

Terzo Tempo

Nel  terzo tempo, non si parte nel verso giusto per l'Ivest: la reazione non avviene, in area non arrivano palloni giocabili e la difesa fatica a contenere gli avversari dove trovano altri tre gol con delle belle azioni. Oggi si è vista una bella partita con molti capovolgimenti di fronte, nell'Ivest si intravedono molti miglioramenti, prima o poi arriveranno con un pò di fortuna anche i risultati. E' solo una questione di tempo, c'è ancora da lavorare per questi ragazzi.

Maurizio Garbin (Victoria Ivest)

 

VICTORIA IVEST-BARCASALUS   2-7 (1-2 / 1-2 /  0-3)

 

MARCATORI: CALABRESE, GARBIN (Victoria Ivest)          

                                      

FORMAZIONE VICTORIA IVEST: 1. KHALIFA  2. CHOQUECAUA  3. PALUMBO  4. ARDENGO   5. DELL'OLIO   6. CARLI BALLOLA  7. GARBIN   9. PISOLA   10. ACCOLTI   11. CARRELLA   13. CALABRESE

MISTER  CIBINEL MORENO

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

 

                                                                                                                                                                                       

Sabato, 28 febbraio 2016

 

UNA PARTITA INTENSA NON PREMIA IL VICTORIA IVEST

I ragazzi di Mister Cibinel scendono in campo determinati e concentrati, tenendo testa al San Mauro per tutta la partita, ma purtroppo come succede ultimamente non riescono a portare a casa il risultato come meriterebbero.

 

Primo tempo subito intenso, con bei tratti di gioco da ambedue le squadre che cercano  la via del gol, i nostri ben piazzati in campo dal Mister Cibinel tengono bene e si portano spesso in avanti con Dell'Olio, Calabrese e Garbin ma con poca fortuna. Il San Mauro pressa e da un tiro in aria il nostro Ardengo salva sulla riga in scivolata. Poco dopo da un batti e ribatte della nostra difesa, prima Kaliffa poi Ardengo che spazza via ma il bravo giocatore del San Mauro (nr. 2) da fuori area spiazza Kaliffa che nulla può e mette in rete. I nostri reagiscono come al solito, portandosi in avanti ma purtroppo da un errore difensivo il San Mauro ne approfitta e segna chiudendo il primo tempo sul 2-0.

 

 

 

Secondo tempo sulla stessa linea del primo tempo, con Palumbo Ardengo e Carli che cercano di mettere in moto i nostri attaccanti sia sulle fasce con Dell'Olio e Garbin e con Pisola in mezzo ma senza fortuna ed in contropiede nel giro di 5 minuti il San Mauro va sul 4-0.

 

Terzo tempo solo del Victoria Ivest, che pressa e va in contropiede cercando il gol, da una rimessa del portiere fuori area Ardengo ruba palla passando la a Pisola che tira centrale ed il portiere para. Poco dopo, da un calcio d'angolo, la difesa respinge ma Calabrese è pronto a metterla in rete: 4-1. Continua l'assedio, ma grazie alla bravura del portiere, della difesa avversaria e alla poca precisione dei nostri la partita termina. La gara come dicevo è stata piacevole, giocata con intensità con i ragazzi che hanno dato tutto quello che potevano considerando anche l'assenza di tre ragazzi (Carella, Cibinel e Accolti) hanno dovuto fare gli straordinari e giocare in posizioni non loro. Ma hanno compiuto il loro dovere all'altezza dal primo all'ultimo. Devono solo imparare a gestire e finalizzare la palla al meglio, coprire meglio la parte difensiva ed essere più decisi sulla palla tutta la partita.

Marcatore Ivest: Calabrese.

Formazione VICTORIA IVEST: Kaliffa, Ardengo, Carli, Palumbo, Choquecahuao, Dell'Olio,Garbin Calabrese, Pisola. 

Mister Cibinel

Pino Pisola (Ivest)