Domenica, 21 Luglio 2024
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 472

10^ Giornata - oggi cala il sipario sulla 42^ edizione e a sorpresa su tutti, con un guizzo finale è la Pro Eureka e fare una doppietta aggiudicandosi la vittoria nella categorie Pulcini 1° Anno 2012 ed Esordienti secondo Anno 2010, trionfano poi ancora il Chisola nella categoria Pulcini 2° Anno 2012 e l'Alpignano nella categoria Esordienti 1° Anno 2011. E' comunque il Chisola ad aggiudicarsi il trofeo per la categoria della scuola calcio ed anche l'edizione 2022 del Torneo.


E' dunque la Pro Eureka la sorpresa di questa edizione del SuperOscar che, grazie alle vittorie conquistate sul campo nella giornata di oggi scavalca Chisola e Lascaris e si aggiudica ben 2 categorie, la prima quella dei Pulcini 1° Anno 2013 superando il Venaria e la finale degli Esordienti 2010 superando il Chsiola. Chisola che si aggiudica la categoria dei Pulcini 2012 grazie alla vittoria nello scontro diretto contro l'Alpignano, il quale invece alza la coppa nella categoria Esordienti 2011. Rimane invece a bocca asciutta il Lascaris, nonostante era approdato alla fase finale con i migliori auspici, con una squadra in tutte e 4 le categorie. E' comunque il Chisola la mattatrice di questa edizione aggiudicandosi sia la vittoria nella categoria della Scuola Calcio che l'edizione 2022 del SuperOscar. L'Alpignano è invece la migliore società del Settore Giovanile e conquista il secondo posto sul podio finale, al terzo posto il Lascaris.

 

Analizzando nel dettaglio la giornata di oggi, per quanto riguarda la categoria dei Pulcini 1° anno 2013 la Pro Eureka, vincendo sul Venaria, balza in testa alla classifica e si aggiudica il torneo. Nell'altra sfida finisce invece in pareggio la partita tra Chisola e Lascaris. Alla fine dietro la Pro Eureka nell'ordine abbiamo: Lascaris, Venaria e Chisola.

 

Per quanto riguarda la categoria dei Pulcini 2° anno 2012, dove si partiva tutti da 3 punti a testa, vincono Alpignano sul Lascaris e Chisola sulla CBS. Ma il Chsiola, avendo vinto lo scontro diretto contro l'Alpignano, si aggiudica il primo posto, così come il CBS, avendo vinto quello contro il Lascaris, si aggiudica il terzo.

 

Nelle categorie degli Esordienti, per l'annata 2011 la finale é ad appannaggio dell'Alpignano che vince di misura sul Chisola. Una partita vinta soprattutto tatticamente dall'Alpignano, con spirito di sacrificio, mantenedo le poszioni contro un Chisola che ha costruito molto soprattutto a centrocampo. Il gol della vittoria arriva a metà del primo tempo su una azione di contropiede. Il Chisola ha cercato di recuperare lo svantaggio, ma quasi mai è riuscito ad essere realmente pericoloso.

 

Nell'annata 2010 infine ad alzare la coppa è la Pro Eureka che si aggiudica ai rigori la sfida contro il Chisola dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi a reti inviolate.

 

Per tutti i risultati di oggi seguire i link sotto.

.

Risultati e Classifiche

 

Pulcini 1° Anno 2013 - Girone Finale

 

Pulcini 2° Anno 2012 - Girone Finale

 

Esordienti 1° Anno 2011 - Finale

 

Esordienti 2° Anno 2010 - Finale

9^ Giornata - Dopo le partite di oggi parità assoluta nella categoria dei Pulcini 1° Anno 2013, sarà necessario aspettare anche l'ultimo giornata nella categoria Pulcini 2° Anno 2012. Negli esordienti sono Alpignano e Chsiola le finaliste degli Esordienti 1° Anno 2011, mentre negli Esordienti 2° Anno 2010 Chisola e Pro Eureka si giocheranno la finale.


Giocata oggi le seconda giornata del girone finale dei Pulcini e le Semifinali degli Esordienti. Chisola ancora in corsa in 3 categorie, Lascaris fuori dalle finali Esordienti. In entrambe le categorie dei Pulcini solo il Chisola è matematicamente fuori dai giochi nella categoria 2013, mentre sono ancora tutte in gara le altre squadre. Nelle categorie degli Esordienti Alpignano e Pro Eureka sono le atre 2 finaliste che incontreranno le 2 squadre del Chisola.

 

Analizzando nel dettaglio la giornata di oggi, per quanto riguarda la categoria dei Pulcini 1° anno 2013 con i risultati odierni Lascari e Pro Eureka sono in leggero vantaggio sugli altri. Le due squadre già in testa al girone oggi si sono divise la posta, mentre il Venaria, che ancora vuole dire la sua, vince secco sul Chisola e si mantiene ancora in corsa per la vittoria finale. Fuori dai giochi invece il Chisola. Tutto quindi rinviato a domani sul campo del Chieri.

Analizzando nel dettaglio la giornata di oggi, per quanto riguarda la categoria dei Pulcini 2° anno 2012 le perdenti del primo turno vincono nel secondo e così nel girone tutte e 4 le squadre sono in perfetta parità a tre punti. Il Lascaris vince di misura contro il Chisola, mentre l'Alpignano solo negli untimi 20 secondi riesce a realizzare il gol della vittoria contro il CBS. Domani a Chieri si riparte da 0 e tutti possono potenzialmente ancora vincere.

 

Nelle categorie degli Esordienti, per l'annata 2011 vince senza problemi l'Alpignano sul BSR Grugliasco, mentre solo dopo i rigori e con qualche polemica, il Chsola riesce ad avere la meglio sul Lascaris. Sarà quindi Chisola Alpignano la finale. Nell'annata 2010 vittoria netta della Pro Eureka sul Lascaris. Si conclude ai rigori l'altra semifinale tra Chieri ed il Chisola, con questi ultimi che raggiungono la Pro Eureka in finale. Appuntamento domani a Chieri per le finali.

 

Per i risultati di oggi e per il quadro completo delle finali Esordienti di domani seguire i link sotto.

.

Risultati e Classifiche

 

Pulcini 1° Anno 2013 - Girone Finale

 

Pulcini 2° Anno 2012 - Girone Finale

 

Esordienti 1° Anno 2011 - Finale

Esordienti 1° Anno 2011 - Semifinali

 

Esordienti 2° Anno 2010 - Finale

Esordienti 2° Anno 2010 - Semifinali

7^ Giornata - Oggi in campo solo le categorie dei Pulcini 2013 e 2012 che hanno giocato l'ultimo turno che chiude la seconda fase del torneo. Nella categoria Pulcini 1° Anno 2013 alle già qualificate per il girone finale Lascaris, Pro Eureka e Venaria con la vittoria di oggi si aggiunge anche il Chisola. Nella categoria Pulcini 2° Anno 2012 erano già definite le 4 finaliste, bisognava solo stabilire le prime e seconde del girone. Sommando le squadre ancora presenti nelle semifinali degli Esordienti, Lascaris e Chisola la fanno da padroni essendo le uniche ad essere presenti ancora in tutte e 4 le categorie. Da domani si inizia con il primo turno del girone finale delle categorie dei Pulcini che giocheranno tutti i giorni sino a domenica. Sabato invece le semifinali delle categorie Esordienti e domenica le finali.


Giocate oggi le ultime partite della seconda fase dei Pulcini ed ancora una volta il Lascaris lascia le briciole agli avversari. Nei Pulcini 1° Anno 2013 ieri si era concluso il girone X con Lascaris e Pro Eureka qualificatesi al girone Finale. Anche il Venaria era già praticamente qualificata nel girone Y, alla quale oggi si affianca il Chisola. Nella categoria Pulcini 2° Anno 2012 erano invece solo da definire le prime posizioni, in quanto tutte e 4 le finaliste erano già state definite con un turno di anticipo.

Se a queste si sommano le 4 finaliste delle 2 categorie degli Esordienti (Chieri, Chisola, Lascari e Pro Eureka nei 2010, Alpignano, Chisola, Lascaris e BSR Grugliasco nei 2011) sono in totale 16 le squadre ancora in gara. Di queste la metà sono divise tra Lascaris e Chisola che hanno una rappresentanza ancora in tutte e 4 le categorie, 2 sono le squadre ancora presenti per l'Alpignano (2012 e 2011) e lo stesso anche per la Pro Eureka (2013 e 2010), una sola squadra ancora in gara infine per le restanti società: BSR Grugliasco (2011), CBS (2012), Chieri (2010) e Venaria (2013).

 

Analizzando nel dettaglio la giornata di oggi, per quanto riguarda la categoria dei Pulcini 1° anno 2013 si giocavano solamente le partite del girone Y, qui il Chisola sconfiggendo nettamente il Venaria, già qualificata, la scavalca in classifica chiudendo al primo posto. A nulla è valsa invece la risonante vittoria del Chieri sul Volpiano. Nel girone X ieri Lascaris e Pro Eureka si erano qualificate rispettivamente in prima e seconda posizione. Domani si inizia il girone finale dove si giocherà in pratica tutti i giorni sino alle ultime 2 partite di domenica presso il campo base del Chieri.

 

Nella categoria Esordienti 2° Anno 2012 erano già decise le 4 finaliste. Con le partite di oggi L'Alpignano vincente di misura sul CBS si aggiudica la prima posizione nel girone X ed il CBS è secondo, mentre nel Y è il Lascaris, imponendosi sul Chisola, a conquistare la vetta del girone e a lasciare al Chisola la seconda posizione. Il prossimo appuntamento è già domani con le prime 2 partite e così via sino a domenica dove anche in questo caso le 2 gare in programma si giocheranno presso il campo base del Chieri.

 

Per il calendario delle gare delle due categorie di Pulcini e per le semifinali delle due categorie degli Esordienti seguire i link sotto.

.

Risultati e Classifiche

 

Pulcini 1° Anno 2013 - Girone Finale

Pulcini 1° Anno - 2013 - Fase 2 - Girone X

Pulcini 1° Anno - 2012 - Fase 2 - Girone Y

 

Pulcini 2° Anno 2012 - Girone Finale

Pulcini 2° Anno - 2012 - Fase 2 - Girone X

Pulcini 2° Anno - 2012 - Fase 2 - Girone Y

 

Esordienti 1° Anno 2011 - Semifinali

 

Esordienti 2° Anno 2010 - Semifinali

6^ Giornata - Oggi si giocava solamente nei primi anni delle categorie Pulcini ed Esordienti. Nella categoria Pulcini 1° Anno 2013 nel girone X vanno al girone finale Lascaris e Pro Eureka, mentre nel girone Y si deve giocare ancora un turno, ma il Venaria si è conquistato già la fase finale. Ai quarti della categoria Esordienti 1° Anno 2011 vincono e vanno alle semifinali Alpignano, Chisola, Lascaris e contro ogni pronostico anche il BSR Grugliaco. Domani si concluderà il girone Y della categoria Pulcini 1°anno 2013 e si giocherà l'ultimo turno della seconda fase della categoria Pulcini 2° anno 2012.


Anche nella partite giocate oggi Lascaris e Chisola non lasciano scampo agli avversari e si confermano assolute protagoniste delle scuola calcio. Fuori dai giochi sono ormai Gassinosanraffaele, Volpiano dopo aver fatto molto bene nella prima fase e a sorpresa anche il Lucento. Alla luce dei risultati odierni nella categoria Pulcini 1° Anno 2013 certi della finale sono Lascaris, Lucento e Venaria, mentre si giocano ancora un posto Chieri e Chisola. Grazie alle vittorie nei quarti di finale le 4 semifinaliste della categoria Esordienti 1° Anno 2011 saranno: Alpignano, Chisola, Lascaris e la sorpresa BSR Grugliasco che elimina ai rigori il Lucento.

 

Per quanto riguarda la categoria dei Pulcini 1° anno 2013 oggi si concludevano le partite del girone X, dove a pari merito a 7 punti e in parità anche nello scontro diretto arrivano Lascaris e Pro Eureka, ma i primi si aggiudicano il primo posto per aver schierato un numero maggiore di giocatori. Nel girone Y si giocavano invece le gare del secondo turno. Il Venaria aggiudicandosi a sorpresa la gara contro il Chieri, dopo una partita combattutissima sino alla fine, è l'unica ad essere certa di passare alla fase finale. Rimane ancora un posto che se lo giocheranno domani Chieri e Chisola, con questi ultimi favoriti in quanto avanti in classifica e per i quali è sufficiente anche solo un pareggio. Domani si concluderanno quindi anche le partite del girone Y.

 

Nella categoria Esordienti 1° Anno 2011 grazie alle vittorie di oggi accedono alle Semifinali: Chisola che travolge il Gassinosanraffaele, Lascaris ed Alpignano rispettivamente vittoriose con dei netti risultati su Volpiano e Venaria, la sorpresa BSR Grugliasco che alla fine agguanta il pareggio nella gara contro il Lucento che batterà poi alla lotteria dei rigori. Il prossimo appuntamento sarà adesso sabato 17 settembre per le semifinali.

 

Riposava invece oggi la cotegoria dei Pulcini 1° anno 2013 che torna in campo domani per giocare l'ultimo turno della seconda fase e la categoria degli Esordienti 2° Anno 2012 che avevano giocato già ieri i quarti di finale.

 

Per le semifinali della categoria 2011 e per i gironi ed i calendari della seconda fase delle categorie dei Pulcini seguire i link sotto.

.

Risultati e Classifiche

 

Pulcini 1° Anno - 2013 - Fase 2 - Girone X

Pulcini 1° Anno - 2012 - Fase 2 - Girone Y

 

Pulcini 2° Anno - 2012 - Fase 2 - Girone X

Pulcini 2° Anno - 2012 - Fase 2 - Girone Y

 

Esordienti 1° Anno 2011 - Semifinali

Esordienti 1° Anno 2011 - Quarti di Finale 

 

Esordienti 2° Anno 2010 - Semifinali

Esordienti 2° Anno 2010 - Quarti di Finale 

5^ Giornata - Tutto definito con una giornata di anticipo per le 4 finaliste della categoria Pulcini 2° Anno 2012: Alpignano, CBS, Lascaris e Chisola sono le predestinate alla vittoria finale. Tutto decidere invece tra i cugini più piccoli 2013, dove si è giocato solo nel girone X.  Ai quarti della categoria Esordienti 2° Anno 2010 vincono e vanno alle Semifinali Chieri, Chisola, Lascaris e Pro Eureka. Domani si giocheranno i quarti della categoria Esordienti 1° Anno 2011.


Nella giornata di oggi ancora una volta il Lascaris fa il bottino pieno e vince tutte e 3 le partite delle tre categorie in cui era presente. Lo stesso fanno anche Chisola e Pro Eureka che si aggiudicano la vittoria in entrambe le categorie in cui giocavano le loro squadre. Solo Chisola e Lascaris continuano ad essere presenti in tutte e 4 le categorie. Perdono pedine tutte le altre, con il Borgaro ormai fuori in tutte le categorie.  Alla luce dei risultati di odierni non è necessario aspettare la 3^ giornata per conoscere le 4 finaliste della categoria Pulcini 2° Anno 2012, dove sono solo da definire i primi posti del girone con cui comporre il calendario delle partite. Alpignano CBS e Lascaris Chisola sono le candidate. Ai quarti della categoria Esordienti 2° Anno 2010 vincono e vanno alle Semifinali Chieri, Chisola, Lascaris e Pro Eureka.

 

Partendo dalla categoria dei più piccoli Pulcini 1° anno 2013, oggi si giocavano solo le partite del girone X dove, con i risultati di oggi, rimangono ancora in corsa solo in 3: Lascaris, Lucento e Pro Eureka. Domani si giocheranno le ultime 2 partite del girone X e 2 del girone Y, che si concluderà giovedì 15 con le ultime 2..

 

Nella categoria Pulcini 2° anno 2012 i giochi sono già fatti. Nel girone X Alpignano e CBS a punteggio pieno sono ormai certi di accedere al girone finale e nel prossimo turno si giocheranno nello scontro diretto la testa del girone. Situazione a specchio nel girone Y dove Lascaris e Chsiola si giocheranno anche loro nello scontro diretto della prossima giornata la prima posizione, ma entrambe sono con 2 vittorie e già nel girone finale. Appuntamento a giovedì prossimo, 15 settembre, per l'ultimo turno della seconda fase.

 

Nella categoria Esordienti 2° Anno 2010 grazie alle vittorie di oggi accedono alle Semifinali: Pro Eureka e Chisola che si impongono entrambe con una netta vittoria rispettivamente sul Borgaro e sull’Alpignano, Lascaris di misura sul Lucento e Chieri anche lei di misura sul CBS. Appuntamento a sabato 17 settembre per le semifinali.

 

Riposava invece oggi la cotegoria degli Esordienti 1° Anno 2011, dove domani le 8 squadre ancora in gara si giocheranno l'accesso alle semifinali.

 

Per semifinali della categoria 2010 e per i gironi ed i calendari della seconda fase delle categorie dei Pulcini seguire i link sotto.

.

Risultati e Classifiche

 

Pulcini 1° Anno - 2013 - Fase 2 - Girone X

Pulcini 1° Anno - 2012 - Fase 2 - Girone Y

 

Pulcini 2° Anno - 2012 - Fase 2 - Girone X

Pulcini 2° Anno - 2012 - Fase 2 - Girone Y

 

Esordienti 1° Anno 2011 - Quarti di Finale 

Esordienti 1° Anno - 2011 - Play Off

 

Esordienti 2° Anno 2010 - Semifinali

Esordienti 2° Anno 2010 - Quarti di Finale 

LA CHIAMATA - Mercoledì e giovedì il giovane difensore del Chisola effettuerà degli allenamenti al Genoa CFC, un bell'attestato per chi si sta distinguendo in un campionato molto lottato
 


Periodo di natale pregno di soddisfazioni per i 2003 del Chisola. Pochi giorni dopo la chiamata di Geraci nella rappresentativa nazionale di categoria, arriva un' altra certificazione di qualità per il gruppo guidato da Fabio Isaia. Lorenzo Dell'Anno ha già visto in passato realtà professionistiche, essendo cresciuto nel Torino e poi nella Juventus. Al Chisola poi ha proseguito al meglio il suo percorso di crescita, arrivando ad allenarsi con regolarità con la prima squadra. Difensore centrale mancino, molto tecnico e versatile, dato che fino all'anno scorso giocava in mediana, il suo arretramento si deve al nuovo tecnico che ne ha esaltato le caratteristiche. L'attenzione di un club di A è quindi diretta conseguenza del buon lavoro svolto dal ragazzo fino ad'ora e del ottimo ambiente in cui sta crescendo. Isaia loda l'atteggiamento determinato e il grande carattere tirato fuori da Dell'Anno in questi mesi, la serietà con cui si prodiga a raggiungere i suoi obbiettivi. E rimarca altresì la gratificazione che riceve tutto l'ambiente da queste chiamate, una conferma di quanto il gruppo oltre a giocare bene riesca a valorizzare i suoi elementi ed è convinto che altri ragazzi della rosa potranno avere occasioni simili. La forza del gruppo è evidenziata dallo stesso giocatore, che per bocca del suo allenatore ribadisce la sua felicità per questa opportunità e come il merito sia da condividere con tutti i suoi compagni. Un gruppo unito che potrà togliersi tante soddisfazioni. A lui i nostri migliori auguri e i complimenti al Chisola per le possibilità che riesce a creare per i suoi giovani.

Alpignano, 12/05/2018

 

Dopo appena quasi 10 giorni si rinnova la sfida tra Alpignano e Chisola, stesso campo, squadre diverse, recupero dell'ultima giornata del girone G del campionato primaverile, nuovamente vittoria dell'Alpignano. Questa volta il risultato è stato molto più netto e la partita non è mai stata in discussione anche se sino alla fine il Chisola ha onorato l'impegno alla ricerca del gol.

 

La prima occasione della partita è subito di D'Agostino, uno dei più attivi del Chisola, ma la palla è alta sulla traversa. A questa risponde subito Aiello, il quale fa vedere che oggi c'è, anche lui con un tiro che sorvola la traversa. Ma è il preludio a quelli che saranno i tre colpi vincenti che da lì a poco il capitano di blu avrebbe spiccato. Passa infatti qualche secondo che la punta alpignanese lascia partire un tiro a sorpresa dall'angolo sinistro dell'area di rigore che si insacca con precisione alla sinistra dell'incredulo Popovic. Il Chisola cerca di reagire e nonostante il gioco non sia fluido, ma piuttosto macchinoso, Fotia riesce a presentarsi da solo davanti a Colamartino che prontamente para. Passa qualche minuto ed Aiello approfitta di una incertezza della difesa ospite, ruba palla all'avversario e senza tanti indugi mette nuovamente a rete (vedi video). A questo punto c'è solo una squadra in campo l'Alpignano, che schiaccia nella propria metà campo gli avversari creando diverse occasioni. Prima con Patruno, padrone della fascia destra che sfiora l'incrocio dei pali (vedi video), poi Aiello sferra il colpo del KO portando a tre le reti dell'Alpignano, ed infine ancora Patruno che, brillantemente lanciato da D'Abramo in fase di ripartenza, mette di poco a lato (vedi video). Finisce così il primo tempo con l'Alpignano in vantaggio per 3 a 0.

 

 

Il secondo tempo è la sagra dei legni. Inizia Aiello colpendo il palo servito dal subentrante Tucci (vedi video), poi è Tucci a colpire nuovamente il palo, ma si rifà subito dopo realizzando il 4 gol su azione originata da un calcio d'angolo (vedi video). Poi è il turno di D'Abramo, il quale prima fa la barba la palo con un tiro da fuori (vedi video) e poco dopo lo colpisce in pieno. Meno precisi ed ordinati rispetto al primo tempo i ragazzi di mister Antoniazzi, ma il Chisola raramente riesce ad essere pericoloso e solamente nel finale riesce a conquistare campo ed affacciarsi con Fotia e compagni nei pressi di Cuniberti. Si arriva così alla fine del secondo tempo con il risultato di 4 a 0 per l'Alpignano.

 

Il terzo tempo inizia subito con una occasione di Patruno liberato da Tucci, ma il tiro è debole e Popovic fa sua la palla senza problemi (vedi video). Segue poi una occasione di Cireddu che sottoporta tira alto. Spreca l'Alpignano ed il Chisola approfitta di una distrazione del portiere avversario per realizzare con D'Agostino il gol della Bandiera. A questo punto l'Alpignano decide nuovamente di ritornare con la testa sul campo e realizza altri 2 gol, prima con Patruno che finalmente ottiene il tanto cercato e meritato gol, ed infine chiude i conti con D'Abramo che cerca ed ottiene con caparbietà la propria realizzazione personale (vedi video). La partita si conclude sul risultato di 6 a 1 per l'Alpignano.

 

Con questa vittoria l'Alpignano consolida il primato in classifica, concedendo solo un pareggio nel suo cammino alla squadra del Bacigalupo. Sicuramente tecnicamente superiori i ragazzi dell'Alpignano hanno controllato senza grossi problemi tutta la partita, favoriti soprattutto dai tre gol iniziali dell'ex Aiello. I ragazzi di Vallarelli hanno dimostrato di essere una buona compagine, dove però è venuto a mancare essenzialmente il collegamento tra i vari reparti ed una maggiore cattiveria nei contrasti. La partita è stata molto corretta, le due squadre hanno onorato con impegno e concentrazione quella che è stata per loro l'ultima partita di campionato di scuola calcio. Corretta anche la partita sugli spalti con un pubblico che ha seguito ordinatamente la partita. A tutti si augura un futuro roseo in quello che sarà un nuovo corso che pian piano li porterà al "vero" calcio.

 

(Sotto le foto dei protagonisti ed i video di alcune delle azioni salienti della partita. QUI ua ampia galleria fotografica della partita)

 

Salvatore Bonfiglio(Alpignano)                 

 

Alpignano vs Chisola6 a 1 (3 a 0) (1 a 0) (2 a 1)

 

MARCATORI: pt: Aiello (A), Aiello (A), e Aiello (A). - st: Tucci (A). - tt: Patruno (A), D'Agostino (C) e D'Abramo (A)

 

FORMAZIONE Alpignano: 1) Cuniberti, 2) Bonfiglio, 3) Costa, 4) De Bilio, 5) Germano, 6) Ciliberti, 7) Cireddu, 8) Antoniazzi, 9) Tucci, 10) D'Abramo, 11) Patruno, 12) Colamartino, 13) Aiello.

Allenatore: Sandro Antoniazzi

 

FORMAZIONE Chisola: 1) Popovic, 2) Barbanotti, 3) Cangi, 4) Donati, 5) Coluccia, 6) Renard, 7) D'Agostino, 8) Lando, 9) Piovan, 10) Berberaj, 11) Negro, 13) Rustichelli, 14) Fotia.

Allenatore: Antonio Vallarelli.

 

 

RIVOLI – Sabato 28 aprile 2018

 

Grazie alla particolare giornata di vena delle proprie punte, il Rivoli riesce a finalizzare e concretizzare le proprie azioni cogliendo un’importante vittoria nella penultima giornata del campionato primaverile contro un Chisola che in rare occasioni ha impensierito la porta difesa da Sganga, imbattuto per la quinta volta in stagione (solo 3 le reti subite dai rivolesi finora, con la seconda miglior difesa dietro a quella della capolista bianconera).

 

Il primo tempo ha però visto faticare non poco i padroni di casa contro un Chisola ben piazzato in campo da Mister Labianca e che ha avuto in Barletta e Andor i due protagonisti più agonistici.

Le uniche emozioni le ha regalate Alessandro Cacciatori, particolarmente vivace all’11’ con un’azione sventata in angolo (vedi video) e al 19’ con una bella girata bloccata da Pullano.

 

 

Nella ripresa Crispo inserisce Tufaro e Gribaldo e la rapidità e concretezza delle due punte rivolesi, a supporto di Fregnan, si rivela vincente.

La frazione è tutta dei padroni di casa con un escalation di occasioni che mettono il Chisola con le spalle al muro: 2’ tiro di Marotta parato in angolo da Gettapietra, 3’ angolo di Fregnan e testa di poco alta di Andrioletti (vedi video), 4’ bel cross di Tufaro, Gettapietra non trattiene e Gribaldo è pronto a spedire in rete (1-0).

Il Chisola prova a scuotersi e Bramante coglie un incredibile palo dalla lunga distanza nell’occasione più ghiotta per gli ospiti.

Al 7’ ancora il vivacissimo Tufaro impegna severamente Gettapietra (vedi foto) che due minuti più tardi si deve opporre in angolo ad un gran tiro di Marotta.

Al 15’ una forte punizione dalla distanza di Giordano (Chisola) vede Sganga allungarsi bene per deviare e nei minuti finali il Rivoli dilaga. Sale in cattedra Fregnan che prima costringe Gettapietra alla prodezza, poco dopo centra l’angolino basso alla destra dell’incolpevole estremo ospite per il raddoppio e nell’azione successiva si libera, tira, il portiere vinovese non trattiene e ancora Gribaldo è il più lesto a ribadire in rete per la doppietta personale e per il triplo vantaggio.   

 

Non paghi, in apertura di terzo tempo, i due punteros gialloblù si rendono ancora protagonisti di un pregevole scambio in velocità nel cuore dell’area avversaria: Gribaldo contraccambia la cortesia a Fregnan che firma anch’egli una doppietta e chiude definitivamente il discorso.

I padroni di casa controllano la gara fino al triplice fischio finale anche se c’è ancora il tempo per il centrale Andrioletti di sfruttare un’angolo di Bonello e calciare di collo pieno di poco alto sulla traversa.

 

                                                                                                             Mario Gribaldo (Rivoli)          

 

RIVOLI – CHISOLA: 4 – 0  (0-0) (3-0) (1-0)

 

MARCATORI: 4’ e 18’ st Gribaldo (R), 17’st e 3’ tt Fregnan (R)

 

FORMAZIONE RIVOLI – 1) Sganga, 2) Nalini, 3) Ianovici, 4) Marotta, 5) Andrioletti, 6) Bellini (C), 7) Cacciatori, 8) Fregnan, 9) Bonello, 10) Gribaldo, 11) Tufaro, 13) Cotrona.

All. Jacopo Crispo.      Dir. Francesco Musolino.

 

FORMAZIONE CHISOLA  – 1) Gettapietra, 2) Valsania, 4) Spatola, 5) Cerrato, 8) Bramante (C), 9) Di Pace, 10) Vigliarolo, 11) Barletta, 12) Pullano, 13) Andor, 14) Giordano, 15) Cagnetta.

All. Ferdinando Labianca.     Dir. Maria Teresa Celia.

 

 

Giaveno, 25 Novembre 2017

Giornata soleggiata oggi sui campi di via Beale a Giaveno dove i granata ospitano il Chisola dietro in classifica, i ragazzi di Mr. Cabone devono proseguire la strada intrapresa nelle ultime giornate e che li ha portati al 2° posto in classifica meritatamente.

Le premesse per una bella partita ci sono tutte, il primo tempo sembra iniziare bene con la squadra per 10 minuti quadrata, tuttavia una imprecisione di Murariu fa ripartire un avversario che trova lo slalom giusto e dopo una quindicina di metri palla al piede scagliando la palla in porta viene siglato lo 0-1 per gli ospiti, Murariu gioca una partita discreta  ma purtroppo commette un errore fatale ma con tanto tempo ancora per recuperare, Comito compie un paio di uscite sulla trequarti che dimostrano una discreta capacità di giocare la palla del portiere di casa, tuttavia il centrocampo Carbone / Andreello non riescono più a tessere geometrie che solitamente riescono, si registrano alcune sfuriate del sempre rapido Ferrua ma che nell’ultimo passaggio sono imprecise o nella gestione corale non sono impeccabili vanificando il risultato finale, la difesa tuttavia con Mancuso, Iiriti e Trapani non è sembrata in affanno per tutta la prima parte e particolari errori non si sono visti, tuttavia è mancata la ripartenza solita delle nostre squadre e il gioco da dietro in questo tempo, gli ospiti terminano avanti.

 

 

Il secondo tempo vede Pecchioli punta Caterini a destra Frioli centrale dietro ed Arena esterno destro alto, faccio i complimenti al nostro Riccardo Arena che esordisce quest’oggi con la maglia del GC ……. queste le mosse per ribaltare il risultato, fuori Tizzani, Iiriti, Ferrua e Mancuso, la squadra sembra più intraprendente e il gioco cerca di essere sviluppato con una certa precisione, Pecchioli sfiora il gol dopo azione Carbone -  Andreello quest’ultimo lo manda in porta e dopo un ottimo controllo sbaglia la stoccata finale. Sulla sinistra Frioli serve Trapani che converge nuovamente su Pecchioli il quale si libera dal suo marcatore e con un bel destro a giro impegna severamente il portiere avversario, tuttavia il pari non arriva e serve un super Frioli nell’occasione che sradica il pallone dai piedi di un centrocampista si accentra e da 18-20 metri tira una sassata che batte sulla traversa e si insacca anzi no, alcuni attimi di suspances e il portiere del Chisola ammette che la palla era dentro, questo gesto verrà premiato con un cartellino verde (la green card non viene usata spesso ma il giocatore lo merita oggi). Dopo la fiammata il giaveno smette nuovamente di giocare girando il fianco all’avversario che dopo avere battuto alcuni calci d’angolo infatti si riporta avanti mischia in area e la palla viene depositata nel sacco, il secondo tempo termina sul 1-2.

Nel terzo girandola di cambi e in questa fase il centroavanti Tizzani impiegato da esterno destro a creare maggiore scompiglio nella metà ospite, le sue incursioni con traversoni però non sono mai state sfruttate a dovere in mezzo all’area, ancora qualche situazione ma l’avversario attento è li sempre pronto a mettere in difficoltà i nostri nella nostra metà campo.

Quest’oggi partita opaca contro un Chisola non irresistibile ma che ha portato a casa i 3 punti, resta una prestazione probabilmente dovuta ad una giornata storta e che non sembra si sia voluta ribaltare davvero tante imprecisioni e un gioco approssimativo, non male dietro in fase di interdizione ma sono mancate le giocate in ripartenza proprio dalla difesa che sono il primo passo per fare ripartire una squadra, il centrocampo quindi ha dovuto faticare a macinare gioco ………. in avanti troppo sterili.

Luca Becchio(GC)                 

 

Giavenocoazze vs Chisola Calcio: <risultato sul campo 1-2, risultato federale (0-1) (1-1) (-1), risultato federale complessivo 2-3>

 

Formazione: Andreello, Arena, Carbone, Caterini, Comito, Ferrua, Frioli, Iiriti, Mancuso, Murariu, Pecchioli, Tizzani. Allenatori; Carbone, Andreello. Dirigenti: Mancuso, Trapani. Arbitro: Trapani

 

FORMAZIONE Chisola Calcio: <ND>

 

 

 

Alpignano, Domenica 19 Novembre 2017

 

Si è disputata la partita tra la squadra di casa dell'Alpignano e la squadra ospite del Chisola 2005, vinta per 2 reti a 0 ma a parte il risultato la vittoria è stata meritata, sicuramente i ragazzi dell'Alpignano potevano giocare meglio contro degli avversari forti che hanno dominato il primo tempo e gestito gli altri 2 tempi con personalità.

 

Nel primo tempo, a parte i primi 6 minuti di gioco senza grandi emozioni e con le 2 squadre attente alla fase difensiva, i ragazzi del Chisola crescono in mezzo al campo e costringono gli avversari ad arretrare per difendere nella propria area, Boscaro, Udrea, Zerbo e Cena del Chisola spiccano è si appropriano del centrocampo con giocate in velocità, l'unica consolazione per i ragazzi di casa è riuscire a fermare gli avversari nella propria area ma non si propongono mai, al 16°minuto Udrea tira da una bella posizione ma Casalegno para, gli ultimi 4 minuti sono un monologo Chisola in attacco con Alpignano in difficoltà a fare 3 passaggi consecutivi, risultato Alpignano 0 Chisola 0.

 

 

Il secondo tempo, nei primi minuti, sembra la continuazione del primo, Udrea da posizione ottima ci prova ma la conclusione viene bloccata da Mattiello, dopo 2 minuti ennesima palla persa a centrocampo innesta il contropiede di Balic che sfiora il gol, al nono minuto con Cena passa in vantaggio il Chisola, azione da non credere, corner per l'Alpignano che provano un fraseggio tra compagni ma perdendo il pallone, i ragazzi del Chisola, con tre passaggi in velocità, passano in vantaggio. La formazione ospite gioca con più personalità ed in modo ordinato, rischiando poco a parte una punizione deviata dal portiere del Chisola battuta da Costa e un tocco sotto misura di Di Matteo andato fuori. Si conclude il secondo tempo un pò più equilibrato come fase propositiva di gioco nelle fasce laterali, ma il centrocampo è di proprietà del Chisola, risultato Alpignano 0 Chisola 1.

 

Nel terzo tempo i ragazzi dell'Alpignano provano con orgoglio a reagire e al 7° minuto sfiorano il pareggio prima con Di Matteo che colpisce il palo e su ribattuta ci prova Grisi, ma Ciquera blocca da distanza ravvicinata. Ci credono e all'11° minuto Aiello colpisce di testa, ma la palla va fuori di poco. Dopo 2 minuti però iniziano a riprende campo i ragazzi del Chisola che fanno fare gli straordinari a Casalegno, 2 volte ci prova Trimarchi, ma al 18° minuto Udrea trova il secondo gol, finisce con il risultato di Alpignano 0 vs Chisola 2.

 

Partita non bellissima ma più per i padroni di casa che perdono 2 a 0 con una brutta prestazione, il Chisola ha meritato pienamente la vittoria giocando bene e con troppa facilità a centrocampo, tutto sommato la difesa dell'Alpignano ha cercato di contrastare gli attacchi a volte non in modo ordinato, le fasce hanno corso e lottato, ma la mancanza di un centrocampista di personalità si è sentita, migliore in campo Boscaro su tutti e ottimo Casalegno, sicuro su 3 interventi.

 

Mauro Costa (Alpignano)             

 

ALPIGNANO vs CHISOLA: 0 A 2 ( 0 a 0) (0 a 1) (0 a 1)

 

MARCATORI: s.t. Cena (C). t.t. Udrea (C)

 

FORMAZIONE ALPIGNANO: Casalegno, Liso, Crivat, Strada, Musso, Zanella, Grisi, Di Matteo, Taurisano, Gribaldo, Aiello, Mattiello, Ferrigni, Costa e Petrillo.

 

FORMAZIONE CHISOLA: Ciquera A., Ciquera S., Torchio, Cena, Romano, Boscaro, Zerbo, Udrea, Balic, Marchiorlatti, Melis, Tomatis e Trimarchi.