Giovedì, 18 Luglio 2024

Torino, 13 marzo

 

Bellissima giornata di sole al campo del Cit Turin dove la squadra di casa affronta il Borgaro, in una gara che si risolve a favore degli ospiti solo nel terzo tempo dopo che nei primi due le squadre si erano equamente divise la posta in gioco. Parte forte il Borgaro che però nelle prime azioni si scontra con la buona tenuta difensiva dei padroni di casa che con Solitario e Dussan Dussan riesce a respingere gli attacchi. Le trame di gioco degli ospiti sono precise e laboriose ma pochi efficaci e quando i ragazzi di mister Faccini arrivano nei pressi dell'area avversaria i difensori riescono a sbrogliare la situazione: un paio di volte Marasso si immola per proteggere la sua porta, in un'altra occasione è Sanna a salvare in tackle su una proiezione offensiva di Cacucciolo. Dall'altra parte alla prima occasione il Cit Turin passa: Dussan Dussan ruba palla in area e con un tiro rapido segna l' 1-0. Scosso dalla rete subita il Borgaro si getta in avanti: bell'azione di D'Alterio che lancia Arru il quale serve l'accorrente Alfinito il cui tiro finisce però di poco a lato. Intorno al 10' è bravissimo Gallo a spezzare un azione avversaria e a far ripartire la squadra, l'azione offensiva del Borgaro si svolge sulla sinistra dove converge la difesa lasciando smarcato proprio Gallo che arriva dalle retrovie, ma la conclusione di quest'ultimo è preda di un attento Giannatasio.

 

 

È Il Borgaro a fare la partita stazionando quasi totalmente nella metà campo avversaria e nelle volte in cui i padroni di casa recuperano la palla sono bravissimi i giocatori ospiti a rientrare rapidamente evitando che i contro-attacchi diventino minacciosi; oltre il gol nel primo tempo solo in un'altra occasione il Cit Turin si fa vedere in area avversaria ma la punizione ben calciata da Marasso trova pronto alla presa Giorgi. La prima frazione si conclude con due attacchi infruttuosi per il Borgaro: nel primo un tiro da lontanissimo di Cacucciolo finisce di poco alto; nel secondo, un attimo prima del fischio dell'arbitro, è D'Alterio a smarcarsi ma ancora una volta il pallone sorvola la traversa.

 

Nel secondo tempo arriva il meritato pareggio con Bofalo che al 6' mette a sedere due avversari per poi battere il portiere con un tocco di precisione. Passano quattro minuti e ancora Bofalo sale in cattedra smarcando splendidamente Ferrante che con un tocco sotto anticipa il portiere in uscita ma il pallone si spegne sul fondo. Al 11' torna a farsi vedere il Cit Turin ma la conclusione di Sanna è ben parata in corner da Giorgi; prima della fine anche di questa frazione di gioco il Borgaro sfiora per tre volte il gol del sorpasso prima con Bofalo che trova un gran Giannatasio che gli impedisce la rete poi nelle successive due occasioni Bofalo veste i panni dell'assist-man ma né D'Alterio né Ferrante riescono a ribadire in rete i precisi palloni serviti dal compagno. Nel terzo ed ultimo tempo, come detto, la partita si risolve a favore del Borgaro che trova tre reti in cinque minuti: al 7' sugli sviluppi di una punizione Alfinito è il più rapido di tutti a sfruttare la corta respinta del portiere e porta in vantaggio i suoi; pochi minuti dopo Gallo serve Bofalo che con una finta manda a vuoto due difensori e portiere trovando il punto del 3-1; infine segna anche Arru, a porta vuota, sfruttando un ottimo cross ancora di Bofalo, migliore in campo. Anche se le reti arrivano solo nel finale ottima gara del Borgaro che espugna il campo del Cit Turin, i ragazzi di mister Frisomo hanno giocato anche loro un gran partita reggendo l'urto di un avversario più forte per più di mezz'ora, cedendo solo nell'ultima frazione di gioco.

 

CIT TURIN-BORGARO 1-4

I marcatori: pt 5' Dussan Dussan; st 6' Bofalo; tt 7' Alfinito, 11' Bofalo, 12' Arru

 

La formazione del Cit Turin: Giannattasio, Solitario, Di Lorenzo, Marasso, Caminiti, Rainetti, Dussan Dussan, Sanna, Sacchi. All. Frisomo.

 

La formazione del Borgaro: Giorgi, Cacucciolo, Ferrante, Mancino, Alfinito, Arru, Bofalo,  D'Alterio, Gallo. All. Faccini.

 

Glocal Press

Borgaro, 7 maggio

 

Vince il Borgaro l'ultima di campionato per il decimato Ivest, colpito da tante assenze. Sono ben 4 i giocatori mancanti a questa squadra oggi. Parte bene la squadra del Mister Cibinel e su un'azione di calcio d'angolo di Dell'Olio, Garbin devia di testa in porta, il portiere respinge corto il loro difensore rinvia ma la palla arriva al nostro Carli Ballola che non ci pensa due volte, tira e la palla finisce in rete (vedi video). Gli avversari non ci stanno, il loro allenatore urla perchè i nostri contengono bene gli avversari fino al pareggio, che arriva dopo un bel tiro in diagonale, il nostro bravo portiere (stava giocando con 38,5° di febbre) devia corto e il giocatore è pronto a mettere in rete, poco dopo altro gol del Borgaro con una bella azione corale e finisce il primo tempo con un ottimo Ivest.

 

 

Inizia il secondo tempo: il Borgaro, con un recupero di campionato da giocare con la Pro Settimo Eureka, le tenta tutte per vincere partita e girone di ritorno e con un bel giro palla i gol non tardano ad arrivare, l'Ivest ha solo un cambio in panchina e i giocatori fanno quel che possono in campo nonostante le assenze, bravi e stremati dal caldo, prendono ancora 2 goal dal Borgaro, il primo con dopo una bella azione, l'altro in contropiede dopo un quasi gol dell'Ivest ( vedi video), ma i nostri ragazzi non demordono e trovano con Cibinel un bel gol con un gran tiro da appena dopo la metà campo ( vedi video) subentrato a Dell'Olio e il secondo tempo finisce 4-2.

 

Inizia il terzo tempo che  quest'anno è stato per l'Ivest un vero e proprio macigno, un po' per demotivazione, un pò per la bravura degli avversari, i nostri ragazzi non riescono ad incidere come dovrebbero e gli avversari prendono il sopravvento con altri 4 goal, alcuni di questi con i soliti regali della nostra difesa, bravi comunque i nostri 8 leoncini a tener testa fino alla fine, dove riescono ad andare in goal con una azione personale di Dell'Olio, l'Ivest così si porta sul 8 a 3, finisce così questo campionato primaverile del girone di ritorno,  i nostri 8 leoncini hanno dimostrato anche oggi di tener tenuto testa a un buon Borgaro per buona parte della gara, solo nel finale sono crollati senza cambi a disposizione, forse con tutti i presenti sarebbe andata diversamente, ma chi può dirlo.

 

Oggi come genitore  a differenza di altre volte dove ho elogiato altri, mi sento di dire che il migliore in campo è stato Garbin, attaccante dell' Ivest che non demorde mai, lotta con grinta su ogni palla, torna sempre in difesa ad aiutare gli altri, passaggi quasi sempre precisi e visione di gioco, prende sempre un sacco di falli, ma la cosa più bella è sentirselo dire a fine gara dai dirigenti avversari e non perchè sono suo papà, bravi anche tutti gli altri per l'impegno dimostrato quest'anno e un grazie al Mister Cibinel per la sua disponibilità e passione che ci mette, a volte è stato criticato ingiustamente anche da me , questo gruppo può solo che migliorare, forza ragazzi e forza Victoria Ivest.

 

Formazione Victoria Ivest: 1 Khalifa, 2. Choquecaua 3. Palumbo  5. Dell'Olio  6. Carli Ballola  7. Garbin  8 Cibinel 13. Calabrese.

 

Marcatori Victoria  Ivest: Carli Ballola, Cibinel, Dell'Olio.

Borgaro, 21 febbraio

 

Riprende con una vittoria il cammino dei pulcini gialloblu di Mr Pozzato. Sul campo di Borgaro si presenta per la prima giornata del campionato primaverile il Vanchiglia, squadra ostica che nel girone di andata aveva fatto soffrire i gialloblu bloccandoli sul pareggio. Assenti tra i padroni di casa il portiere Avel e il centrocampista Puttinati bloccati dalla febbre e con una La Torre in non perfette condizioni fisiche , Mr Pozzato carica i suoi ragazzi a molla per l’esordio in campionato .

 

Fischio d’inizio e il Bogaro crea nei primi tre minuti di gioco tre occasioni da goal sciupate in modo clamoroso. Balmasseda tira fuori da ottima posizione, ,Rossin angola troppo un tiro su assist di Porto  e lo stesso  Porto spreca solo davanti al portiere una clamorosa occasione goal . i padroni di casa continuano a macinare gioco ed occasioni non trovando il goal del vantaggio anche perche’ gli ospiti si difendono in modo impeccabile e ripartono  sempre in modo pericolo, il primo tempo si chiude sul punteggio di 0 a 0.

 

 

Girandola di cambi e secondo tempo con esito differente. La pressione del Borgaro e’ sempre piu’ incessante ed il goal del vantaggio e’ nell’aria, cosa che succede dopo pochi minuti. Balmasseda , autentico trascinatore della squadra, recupera palla a centrocampo ,salta un avversario e lascia partire un tiro che fa ad infilarsi sotto l’incrocio superando il portiere ospite.Goal bellissimo.  Il goal carica i padroni di casa che nel giro di pochi minuti confezionano altri 2 goal. Il primo e’ segnato da Turchio e il secondo da Guasti al termine di una azione studiata in allenamento. Calcio d’angolo battuto a Balmasseda che rimette la palla in centro sui piedi dell’accorrente Guasti che con un tiro preciso non lascia scampo al portiere avversario.La reazione degli ospiti trova il solito muro difensivo di Marchetti e Scimone che non concedono  quasi nulla all’attacco ospite.

 

Nel terzo tempo gli ospiti entrano in campo con una grinta e una voglia superiore ai padroni di casa e iniziano a mettere pressione al Borgaro , che pero’ spreca una clamorosa occasione da goal in contropiede. Rossin lanciato a rete tira a colpo sicuro... portiere superato ma palla si stampa sul palo. Goal mancato goal subito, il Borgaro perde palla a centrocampo il Vanchiglia riparte  con un rapida azione  che porta l’attaccante granata davanti al portiere Maggio che non riesce ad evitare il goal del 3 a 1. Time out e strigliata del mister che scuote i gialloblu. Negli ultimi sette minuti il Borgaro mette  al sicuro il risultato . Ripartenza  del solito Balmasseda che scarica a Turchio che lascia partire un tiro velenoso  che va ad infilarsi nell’angolo basso . 4 a 1. Nei minuti finali segnaliamo un occasione per il Vanchiglia con un traversone bloccato a terra dal portiere di casa e un contropiede sprecato da  Turchio e Balmasseda che non sfruttano la superiorità numerica per imprecisione nell’ultimo passaggio. Triplice fischio finale e le 2 squadre a ricevere gli applausi del pubblico.

 

Ottimo inizio per i ragazzi di Mr Pozzato che stanno tornando ad esprimere un bel gioco e proveranno nell’impresa , non semplice, di vincere anche il girone primaverile.

 

I marcatori del Borgaro: Balmasseda, Turchio, Guasti, Turchio. 

 

Formazione Borgaro: Maggio, Guasti, La Torre, Turchio, Scimome, Rossin, Balmasseda, Porto, Fontana, Marchetti. 

 

Allenatore Pozzato

 

Luigi Maggio

 

 

Torino, 12/12/15

 

Ultima giornata del girone I con in calendario il doppio scontro tra le prime quattro in classifica. Vince con merito il Borgaro che espugna il difficile campo del Barcanova Salus e approfitta della sconfitta del Lucento sul campo della ProEureka Settimo. La squadra allenata da Mr Pozzato conclude il campionato imbattuta, unica nel suo girone, con 42 goal fatti e 10 subiti: un ruolino di marcia impressionante in un girone difficile. La gara contro il BarcanovaSalus termina con il punteggio di 1 a 0  ,decisivo l’eurogoal di Puttinati che con un tiro da 20 metri trafigge l’incolpevole portiere di casa.

 

Parte bene il Barcanova Salus che tiene il pallino del gioco per i primi minuti, ma la spinta sulle fasce di Guasti e Latorre inizia a farsi sentire. Dopo 5 minuti il laterale gialloblu prova la conclusione che finisce fuori di poco. Dopo un paio di minuti il Borgaro passa: Puttinati salta un avversario a centrocampo e lascia partire un missile che trafigge il portiere avversario. Gol capolavoro del numero 8 gialloblu, dotato di tecnica individuale superiore alla media. Il goal subito carica  la formazione di casa, oggi in maglia bianca, che attacca a testa bassa per arrivare al pareggio ma concede un pericoloso contropiede finalizzato al meglio da Rossin, ma ben ribattuto dal portiere. 

 

 

Secondo tempo equilibrato e ben combattuto da entrambe le squadre a centrocampo. Scimone e Balmasseda, nonostante qualche centimetro in meno rispetto agli avversari, non concedono nulla. Scimone  sfiora il gol con una bella punizione calciata all’incrocio dei pali,  ma solo una bella parata evita la rete del raddoppio. Il tempo si chiude con una ripartenza dei padroni di casa che trova pronto e reattivo il portiere gialloblu Avel.

 

Il terzo tempo è caratterizzato da un gioco maschio e poche occasioni da gol per entrambi le parti. Per il Borgaro un tiro di Scimone esce di poco, mentre per i padroni di casa una mischia in area è neutralizzata dal portiere ospite.

 

Al triplice fischio finale fanno festa i gialloblu che concludono il campionato imbattuti e orgogliosi di aver disputato un ottimo campionato. I ragazzi corrono a festeggiare verso il numeroso pubblico festante che in tutte le partite non ha mai fatto mancare il proprio incoraggiamento. La ciliegina sulla torta arriva dal campo di Settimo dove il Lucento perde e lascia il primo posto al Borgaro.

 

Ottimo lavoro da parte di Mister Pozzato, bravo a costruire in pochi mesi un gruppo nuovo che pare abbia sempre giocato insieme. Un grosso applauso va ai Pulcini GialloBlu per quanto fatto. E il meglio deve ancora venire…

 

Marcatori Borgaro: Puttinati

 

Formazione Borgaro:  GUASTI-  LA TORRE - TURCHIO - SCIMONE - ROSSIN - BALMASSEDA - PUTTINATI - FONTANA - MARCHETTI - AVEL

All. Pozzato

 

Dirigenti Gusti Maggio Puttinati

 

Borgaro Torinese, 05/12/2015.

 
Partita schioppettante e al cardiopalma tra le squadre capolista del girone I. Alla fine il pareggio finale non accontenta nessuno dal punto di vista della classifica ma premia e paga il lavoro svolto da entrambe le società per la crescita dei loro pulcini.
 
Il Borgaro parte a razzo e nei primi 2 minuti crea 2 occasioni non sfruttate alla meglio da Guasti e Porto, il vantaggio arriva subito dopo con una bella azione finalizzata da Rossin che scavalca il portiere avversario. I gialloblù di Mr Pozzato creano altre 2 occasioni per raddoppiare:  la prima è un salvataggio miracoloso sulla linea dopo un bel tiro di Rossin , la seconda  un clamoroso palo di Scimone,con un tiro da fuori area al volo. Il primo tempo si chiude con un bel colpo di testa da parte di un giocatore della Pro deviato sulla traversa dal portiere Avel.
 
 
Secondo tempo altra musica ... La Pro entra in campo con grinta e voglia di ribaltare il risultato ..cosa che riesce a fare in meno di 4 minuti con 2 tiri da fuori che trafiggono il portiere Maggio. Lo svantaggio sveglia i gialloblù che tornano a macinare gioco e provano a pareggiare la partita ma lasciano spazio alle ripartenze della Pro ,che ne approfitta per portarsi di nuovo al tiro ma questa volta il portiere Maggio neutralizza il tiro con un bel intervenuto di piedi.
Il Borgaro spinge ,un altro salvataggio sulla linea nega la doppietta a Rossin che arriva dopo pochi secondi, l'ex attaccante del Caselle approfitta di un errore della difesa e trafigge il portiere.
 
Terzo tempo equilibrato con le due squadre che provano a vincere la partita, La difesa gialloblù concede poco grazie alla grinta e determinazione di Marchetti che annulla il centravanti della Pro mentre le ripartenze del Borgaro ,spinto da Balmasseda a 4 polmoni sono sempre pericolose ma non finalizzate al meglio.
Ultimi due minuti della partita ...Fontana realizza il goal del sorpasso del Borgaro finalizzando una bella azione di Guasti sulla fascia e facendo esplodere la torcida gialloblu di festa. Ma come già successo in precedenza i minuti finali sono fatali al Borgaro che subisce il pareggio a conclusione di una splendida azione della Pro, Cross dal fondo e tiro al volo che si insacca in rete .
Ultima azione della partita e clamorosa palla goal sui piedi di Puttinati che trova la splendida opposizione del portiere avversario.
Triplice fischio finale e tutti a salutare il pubblico rumoroso ma corretto.
 
Per il Borgaro ottima prestazione ed occasione persa per portarsi in testa alla classifica, per la Pro dimostrazione di carattere e personalità nel recuperare il risultato ma per entrambe le squadre la consapevolezza di aver disputato una PARTITA BELLISSIMA!!!!!
 

Luigi Maggio                             
(Borgaro Torinese)                   

Borgaro Torinese- Pro Settimo Eureka: 3 - 3.
 
Formazione Borgaro: Maggio, Guasti, Turchio, Scimone,  Rossin, Balmasseda ,Puttinati, Porto, Fontana, Marchetti e Avel.
Allenatore: Pozzato Ezio.
 
Marcatori Borgaro: pt Rossin (1 a 0); st Rossin (1 a 2); tt Fontana (1 a 1). 
 
 
 
 
 
 

Torino, 28/11/15

 

Pareggio rocambolesco tra Borgaro e Vanchiglia dopo una partita maschia giocata con grinta e correttezza da entrambe le squadre.

 

Parte bene il Vanchiglia che dopo 1 minuto di gioco impensierisce il portiere gialloblu con un tiro da fuori area. Sulla ripartenza, però, il Borgaro va in rete: Turchio approfitta di un errore difensivo e trafigge il portiere granata. Il gol sveglia il Vanchiglia che prende possesso del gioco e piazza il sorpasso con 2 marcature, entrambe con tiri da fuori area. Il tempo si chiude con un tiro al volo da 20 metri di Scimone che si stampa sul palo interno negando il pareggio al Borgaro. 

 

 

Nella seconda frazione il Vanchiglia spinge fin da subito trovando il 3 a 1 grazie a un'involontaria autorete di un giocatore del Borgaro. I ragazzi di Mister Pozzato reagiscono: prima accorciano le distanze con un bel gol di Rossin e poi sfiorano più volte il pareggio, senza però riuscire a superare il portiere avversario.

 

Nel terzo tempo il Borgaro entra in campo con grinta e voglia di portare a casa la vittoria. Rossin segna subito il gol del pareggio e poi sfiora il vantaggio in un paio di azioni. La formazione gialloblu lascia molto spazio ai padroni di casa che al 7' minuto impegnano il portiere borgarese Maggio, il quale si supera con una splendida parata su un tiro da fuori area. Il finale è rocambolesco, condito da gioco maschio e voglia di entrambe le squadre di portare a casa la vittoria: il Borgaro la sfiora nell'occasione in cui Fontana, dopo un assist di Rossin, si vede parare il tiro sulla riga dal portiere di casa.

 

Chiusura della partita con tutti i giocatori del Vanchiglia che salutano gli avversari all’uscita del campo, stile terzo tempo del rugby. Complimenti alla squadra di casa per l'ospitalità, la disponibilità e la correttezza.

 

Marcatori Borgaro: Turchio, Rossin (2).

Formazione Borgaro: MAGGIO - GUASTI- LA TORRE-TURCHIO-SCIMONE-ROSSIN-BALMASSEDA-PUTTINATI-PORTO-FONTANA-MARCHETTI-AVEL

All. POZZATO

 

Maggio Luigi 

Borgaro, 21/11/15
 
Ottima prestazione dei ragazzi di Mr Pozzato contro un buon Volpiano.
 
Dopo un primo tempo chiuso a reti inviolate e con qualche errore di troppo sotto porta, nella seconda frazione la musica cambia: I nuovi ingressi danno la scossa giusta ai padroni di casa. 
 
Vanno infatti subito in gol Fontana e Turchio. il Volpiano fatica a riorganizzarsi e prova a impensierire i gialloblù soltanto con un tiro da fuori area neutralizzato dal portiere di casa senza problemi.
La frazione si chiude con uno slalom di Turchio che conclude debolmente verso il portiere.
 
 
Nel terzo tempo il Borgaro prende in mano il gioco e mette alle corde il Volpiano che non riesce a contenere gli attacchi dei padroni di casa. Ottima prestazione del bomber Turchio e complimenti a Scimone per il primo gol stagionale.
 
Un plauso anche al Volpiano, ottima squadra e molto corretta in ogni sua parte, dai giocatori allo staff.
 
Gigi Maggio (Borgaro)                  
 
BORGARO-VOLPIANO  7-1 
Marcatori: 2 Fontana, 2 Turchio, 1 Guasti, 1 Puttinati, 1 Scimone
 
Borgaro: Maggio, Guasti, La Torre, Turchio, Scimone, Rossin, Balmasseda, Puttinati, Porto, Fontana, Marchetti, Avel,      
All. Pozzato
 
Volpiano: Salvon, Bettas, Bollero, Breda, Viviani, Marangi, Paparo, Pilutza, Tomaselli,
All. Di Fazio
 
 
 

Partita con pochissime emozioni, con un Borgaro che fa la sua partita contro un Ivest confuso e troppo poco incisivo.

 

Primo tempo

La prima frazione di gioco vede dopo 5 minuti il vantaggio del Borgaro, e due interventi del nostro portiere Kaliffa che però non può nulla negli altri due gol che chiudono il primo tempo sul 3-0.

 

Secondo tempo

Sembra reagire l'Ivest, con un passaggio di Cibinel dalla sinistra per Pisola che mette fuori. Ma il Borgaro, con merito ed anche grazie alla poca resistenza dei nostri, chiude il secondo tempo sul 6-0.

 

 

Terzo tempo

Finalmente un Victoria Ivest più incisivo e convinto, ed è così che da un cross dalla destra di Dell'Olio per Cibinel in aerea, che non aggancia, favorisce l'arrivo dalla sinistra di Pisola che insacca in rete. Il gol carica i nostri ragazzi, che cercano in un paio di occasioni di andare a rete ma senza successo. Il Borgaro, con bravura e facilità, chiude la partita sul 10-1.

 

Risultato finale : Borgaro 10 Ivest 1 (Pisola)

 

Formazione Victoria Ivest:  Kaliffa, Palumbo, Choquecahuao, Garbin, Pisola, Dell'Olio, Ardengo, Cibinel, Carli

Mister: Cibinel

                                                                                                                                                                 Pino Pisola 

(Victoria Ivest)