Domenica, 21 Luglio 2024

9^ GIORNATA - cade il primato di imbattibilità tra le big dopo il pareggio che il Borgaro Nobis ha ottenuto contro la Pro Eureka, a quota venticinque punti in nove giornate troviamo: Lascaris, Borgaro Nobis, Sisport, Volpiano Pianese, Bulè Bellinzago, Pinerolo e San Giacomo Chieri.


 

GIRONE A

Tra le protagoniste del sabato di anticipi arrivano conferme dalla Biellese che in casa del Vogogna mostra il meglio di se marcando in classifica il Bulè Bellinzago a -2, una capolista che in risposta, la domenica, difende il podio con successo in casa del Gozzano, dove a decidere il match è il gol al 20’ del secondo tempo di Pileri. A fare bene nell’anticipo è anche il Città di Baveno che con facilità batte lo Junior Torrazza, qui sono Maxime, Emshi e il giovane Iori a concedere il vantaggio che sa di +3. A pari punti del Baveno in lotta per la terza posizione sosta anche la Juventus Domo che cade nel tranello ben congegnato dal Vilianensis, accontentandosi del pareggio di giornata.
A guardare con entusiasmo al weekend è l’altra pretendente da terzo posto: il Città di Cossato, che con ingegno e grinta da il suo meglio in casa sconfiggendo il Diavoletti, a decidere la partita sono i gol di Marinone e Zahir. Sullo sfondo della lotta al terzo posto nel raggruppamento si consumano altri due pareggi: uno senza gol tra l’ultima in classifica Union Novara e l'Accademia Borgomanero e uno con protagoniste Ticinese e Borgosesia, qui a metà del secondo tempo Saporito dal dischetto trova la porta avversaria, ma dopo pochi minuti Marino risponde, per i padroni di casa sfuma un’occasione.

 

GIRONE B

Scivola la testa di serie Borgaro Nobis dopo otto giornate di imbattibilità, per merito di un’ottima Pro Eureka, che risponde con grinta in campo al vantaggio avversario concretizzato dal dischetto da Lupo, concesso nei primi minuti di gioco. Una parità guadagnata dal giovane Rua, che approfitta dell’errore in difesa dei bianco celesti e risponde con un calcio di rigore perfetto al 24’ del secondo tempo, regalando così al suo gruppo un pareggio che sa di vittoria.
Ad approfittare dello scivolone del Borgaro sono il Lascaris e il Volpiano Pianese che battendo le loro avversarie si contendono il podio a pari punti: per le foxes vittoria di corto muso contro il Charvensod, resa possibile dal gol di D’ario a metà del secondo tempo; per i bianco neri del Lascaris una vittoria guadagnata con facilità contro il Alpignano, qui è Nastasi a portarsi a casa il pallone dopo aver segnato una bella tripletta, a fargli compagnia è Hincu che con il suo gol apre il match. Festeggia il Pianezza, che espugna con facilità la Virtus Accademia trovando la porta con Olivero, Bruno e Nardone, il calcio di rigore di Vargas a inizio primo tempo non basta alla Virtus per cambiare il verdetto. Sono due le vittorie del raggruppamento sullo 0-1: nel sabato il protagonista è il Quincinetto che con Ferraro batte l’Atletico CBL; mentre nella giornata di domenica è l’Aygreville a festeggiare in casa San Gallo, dopo il gol sul finale di gioco di Pellati.

 

GIRONE C

Arrivano conferme dagli anticipi del sabato, dove la capolista Sisport si prende tutto in casa contro il Beiborg, staccando sulle avversarie. Qui la doppietta di Del Bosco e i gol di Cucciolo e Baltera consentono ai ragazzi del mister Gallo di primeggiare ancora, ma con la consapevolezza che la corsa è ancora molto lunga. A fare bene sabato è anche la CBS che non lascia scampo al Barcanova e orgogliosa della sua prestazione festeggia il successo del giorno, reso possibile dal miglior Librario, giovane marcatore dai quattro gol di giornata. Non è il solo giovanissimo a splendere in campo, a fargli compagnia c'è Tucci, il trascinatore dello Spazio Talent che domenica ha complicato la vita al Venaus segnando un gran poker, a cui si aggiunge la rete di Konchap nei primi minuti di gioco, gol che concedono il +3 ad uno Spazio Talent in corsa tra le big. Bilancio positivo per il Vanchiglia che in casa si è destrata bene contro il Cenisia trovando i gol nel secondo tempo con Milico e Napolitano, punti importanti arrivano anche in casa Pozzomaina che con la doppietta di Mattaliano non lascia scampo al Rosta. Tutto liscio per il Lucento, che in sordina rimonta giornata dopo giornata la classifica portando dalla sua i risultati, nel pomeriggio di ieri sono Barbetta in raddoppio, Barboni e Cammarata a centrare la porta contro il Valle di Susa. È una sconfitta amara quella del Beppe Viola, che nell’anticipo a causa dell’espulsione di Cadili al 26’ del secondo tempo perde il controllo in campo, ad approfittare al meglio dell’occasione è la Bruinese che con intelligenza non sbaglia e ribalta completamente il verdetto a suo favore con la la doppietta di Caredda e il gol di Correndo.

 

GIRONE D

Presa di forza da parte del CSF Carmagnola contro il Cumiana, per i ragazzi di Lo Preiato arrivano punti fondamentali, utili ad allontanarsi dalla zona play off, le doppiette di D’Acunti e De Marco e i gol di Addaif, Coscarelli regalano al gruppo la giusta spinta per risalire. Fila tutto liscio in casa Piossasco per la capolista Pinerolo, che con facilità la chiude sullo 0-2, reso possibile dai gol di Panizzolo e Fonti. Nel sabato un grande Pedona primeggia sul Valle Varaita segnando tanti gol, a trovare la porta sono: Cavalera Marco, Riggi, Librizzi, Ditta e Cavalera Luca in raddoppio, qui la doppietta di Giolitti per il Valle Variata non basta per fermare l’orda di gol. Scivola il Morevilla in casa del Bra, ad aprire il match è il marcatore giallo rosso Gigante, lo stesso che al 17’ del secondo tempo si fa espellere facilitando la risalita del Morevilla, che poco dopo pareggia con Stefan, concedendosi un +1 in classifica. È grandiosa la prestazione del Busca che espugna con grinta il Cuneo Olmo, partendo bene con il gol di Nika, a questo risponde Gasbarro per il Cuneo, ma Rinaudo sul finale trascina il Busca alla vittoria. A vincere nella giornata di domenica sono la Giovanile Centallo e il Chisola: la prima in casa Monregale si conquista tutto con un gol di vantaggio messo a segno sul finale dal giovane Greco; mentre la seconda Chisola con estrema facilità sconfigge la Saviglianese a suon di gol.

 

GIRONE E

Navone, Riondino e Pantone sono i giovanissimi marcatori che trascinano il San Giacomo Chieri alla vittoria contro il Derthona, per la capolista sopraggiunge un’altro verdetto positivo che gli consente di mantenere il distacco di un punto dalla seconda Asti. Nona giornata facile per i bianco rossi, che rispondono subito con tenacia in casa Don Bosco Alessandria, qui la doppietta di Furlanetto e i gol di Amerio, Nota e Scassa consentono la marcatura sul San Giacomo Chieri. L’Asti non è la sola a stazionare in seconda, a pari punti si conferma l’Accademia Casale che in casa contro l’Albese fa il suo mostrando le sue qualità, a trovare la porta avversaria sono Boselli, Abbate, Oioli e Scalvenzi. Cade in casa il Chieri per merito di un’ottimo PSG, che in un campo non familiare riesce a destrarsi al meglio e a trovare i punti deboli dell’avversario, ribaltando il verdetto con i gol di Bagni, D’Angelo e Manna. Epilogo diverso per il Nichelino Hesperia beffato dal Canelli sul finale, la tripletta di Mesiti e il gol Fazzalari non bastano per fermare la squadra ospite. Fila tutto liscio in casa Novese contro l’Alba Calcio, qui Ravera, Arecco, Nobile e Penna in raddoppio convincono trascinando il gruppo in ottava posizione a pari punti dell’Acqui. Per quest’ultimi la nona giornata si conclude con un pareggio reso possibile da Patrucco e da un autorete in casa Fulvius.

9^ GIORNATA - Gozzano di corto muso sulla Juve Domo, trionfo Sparta Novara sul Gassino e grande vittoria della Ticinese sul forte Verbania. Finisce senza gol tra Salice e Pedona Borgo, dominano Derthona e Asti mentre il Lascaris batte a suon di gol il VDA Charvensod. 


GIORNE A

ACCADEMIA BORGOMANERO-OMEGNA 4-0
RETI: Valsesia, Guidetti, Zaretti, Masala 

JUVENTUS DOMO-GOZZANO 0-1
RETI: st 8’ Summa

R G TICINO-VERBANIA CALCIO 5-4
RETI: pt 18’ Donghi, 25’ Violi, 32’ Bertelli, 37’ Cara (V); Deluca, Chirighetti, Inzerilli, Errera, Xhixha (R)

SPARTA NOVARA-GASSINOSANRAFFAELE 2-0
RETI: pt 15’ Chieregato, st 23’ Paglia

OLEGGIO SPORTIVA OLEGGIO-BULE’ BELLINZAGO 1-5
RETI: pt 2' e st 10' Stangalini, pt 32' Fasci, st 8' Bresciani (O), 20' Blasi, 26' Forzatti 

CITTA' DI BAVENO-DIAVOLETTICALCIO VERCELLI 3-0
RETI: 2 Savoia, Pirazzi 

BIELLESE-VOLPIANO PIANESE 2-2 giocata 12/11
RETI: Conforti, Suqeut (V); Gasparini, Blotto (B)

 

 

GIRONE B

LASCARIS-V.D.A. CHARVENSOD 4-1
RETI: Coffaro (V); pt 15', 26' e st 6' Margiotta, 34' Zamboni (L)

VALLORCO-VIRTUS MERCADANTE 1-4
RETI: Quagliotti (VA): Corda, Herghelogiu, Ntoujourn, Said (VM) 

LUCENTO-STRAMBINESE 5-0
RETI: Cardona, Scutigliani, Perardi, Balestra, Foti 

CIRIE' CALCIO-ALPIGNANO 0-4 giocata 12/11
RETI: pt 21’ e st 7’ Sancisca, pt 27’ Greco, st 33’ Mangino

QUINCINETTO TAVAGNASCO-BORGARO NOBIS 1-2 giocata 12/11
RETI: Barrera, Barbagallo (B); Olandini (Q)

PARADISO COLLEGNO-VENARIA REALE 3-0 giocata 12/11
RETI: Sandu, Tiana, Serra 

PRO EUREKA-OLYMPIC COLLEGNO 3-0 giocata 12/11
RETI: Trovato, Caradonna, Scaccia 

 

 

GIRONE C

SALICE-PEDONA BORGO 0-0

ALBA CALCIO-BSR GRUGLIASCO 4-3
RETI: 2 Bozhinov, Martini, Sottimano (A); Giannone, 2 Coppola (B)  

ASSOCIAZIONE CALCIO BRA-SALUZZO 2-2 
RETI: Bagnis, Pettinotto (S); Vetro, Tidona (A)

CHISOLA CALCIO-PINEROLO 4-1
RETI: Carli, Cozzula, Patruno, Sottile (C); Penno (P) 

CUMIANA SPORT-SAVIGLIANESE 3-2 giocata 12/11
RETI: 3 Breuza (C); Moccia, Velay (S)

NICHELINO HESPERIA-FOSSANO 0-2 giocata 12/11
RETI: pt 8’ Gotta, st 33’ D’Apice

GIOVANILE CENTALLO-CUNEO OLMO 1-3 giocata 12/11
RETI: Boaglio, Zakaria, Bruno (C); Samaritano (G)

 

GIRONE D

ACQUI-DERTHONA FBC 1-4
RETI: 2 Miotti, Lacelli, Tolomeo (D); st 35’ Ez Raidi (A)

ASTI-POZZOMAINA 7-0
RETI: 3 Flore, 2 Sigliano, Pecora, Manta 

CASALE-SCA ASTI 1-1
RETI: Tudisco (S); st 2' Casubolo (C) 

VANCHIGLIA-DON BOSCO ALESSANDRIA 3-0 
RETI: Mastrototaro, Catanzaro, Ledda 

SISPORT-MIRAFIORI 3-1 giocata 12/11
RETI: D'Agostino, Cattalano, Castagneti (S); Boldrino (M)

CBS SCUOLA CALCIO-SAN GIACOMO CHIERI 4-2 giocata 12/11
RETI: Molinari, Isufaj (S); Buffon, Macagnone, Flamini, Monterosso (C)

CHIERI-PSG 4-0 giocata 12/11
RETI: pt 10', 14' Tomoud, 26' e st 9' Caprari