Sabato, 28 Gennaio 2023
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 798

Mercoledì, 25 Marzo 2015 12:22

Giovanissimi fascia B regionali - 95 gol in 21 partite. Diamo i numeri?

Scritto da

IL PUNTO/16° TURNO - Pro Settimo miglior attacco e Junior Biellese miglior difesa, Repetto il capocannoniere ma spiccano i 5 gol segnati da Pallara nell'ultimo weekend: il trequartista del Pedona fa centro da sei partite consecutive. Queste e altre curiosità tutte sotto forma di numeri

 

95 sono i gol segnati nelle 21 partite giocate nella 16.a giornata di campionato.

2 sono le squadre ad aver battuto il portiere avversario ben 11 volte, e sono il Pedona di Zappatore a Luserna – 0-11 – e il Carrosio capolista, sempre nel girone 4, che ha battuto la Pro Dronero 11 a 2.

11 sono le vittorie casalinghe, hanno vinto sul proprio campo J Biellese, Atletico 1912, Strambinese e Volpiano nel girone 1, Pro Settimo, Suno, Ivrea e Baveno nel 2 e Chieri, Cambiano e Carrosio nel quarto girone. Nessuna vittoria per le squadre di casa nel gruppo 3.  

8 invece sono i successi conquistati in trasferta, da Lascaris e Vanchiglia nel secondo girone, Chisola, Canelli, Mirafiori e Pozzomaina nel 3 – girone caratterizzato da tutti segni “2” – e Rapid Torino e Pedona nell’ultimo raggruppamento.

2 sono, infine, i pareggi di questo turno e sono l’1 a 1 tra GiavenoCoazze e Romagnano – firmato Bonassi e Olaru – e lo zero a zero tra San Giorgio e Atletico Roero.

66 sono i giocatori ad aver esultato nell’ultima partita giocata e per 13 di questi si tratta della prima gioia sotto porta (Ferrari del Baveno ha segnato una doppietta alla Libertas Rapid, Cannarozzo del Cambiano un gol alla Valenzana Mado, Giacosa al Canelli, Fasano all’Asti e Ricci al Derthona, Giuffria e Pavan alla Romentinese, Morini al Luserna, Bonassi al Giaveno, Cardamone all’Ivrea, Giarola alla Strambinese, Da Soghe al Santhià ed infine Di Corso si è sbloccato contro l’Atletico 1912).

8 come le doppiette di Panariello allo Sparta Novara, di Tomasello ed Opessi al Venaria, di Abbascià alla Varzese, di Ferrari alla Libertas, di Savino al Derthona, di Maddalena all’Asti e di Carrer al Centallo.

3 come i gol segnati da Tagnesi a Cherasco, da Rizzo al Luserna e da Tosonotti al Dronero.

4 come i gol segnati da 3 giocatori: il capocannoniere Repetto – che sale a 30 centri – ed il suo compagno di squadra Maroni e Nicolò Rossi del Città di Baveno che torna ad esultare dopo 6 turni di stop.

5 le reti di Pallara in una sola partita: se non è ancora capocannoniere – il trequartista del Pedona – è per “colpa” di chi sta andando ancora più veloce di lui.

6 sono le partite consecutive nelle quali Pallara trova la via del gol ma, purtroppo per i ragazzi di Zappatore, solo 3 volte hanno portato alla vittoria.

13 gli incontri terminati NoGol, di cui solo 1 è un pareggio.

13 sono anche i risultati “Over”, mentre gli “Under” di conseguenza sono 8.

73 sono i gol segnati dal miglior attacco della categoria. Un numero impressionante pensando che siano arrivati in 13 match. È la Pro Settimo di Ferreri a detenere questo record e 46 di questi gol portano la firma di 3 giocatori: Bove (18), Colombo (17) e Tufarulo (11).

16 sono i giocatori della Pro Settimo ad aver trovato almeno una rete in questi regionali e sono: Bove, Colombo, Tufarulo, Galietta, Pitton, Loprete, Nicotera, Sorrentino, Muto, Rolle, Depaolis, Longo, Chieppa, Vanin, Binetti e Cianfaglia. Anche questo è un record, nessuno ha mandato più giocatori diversi in gol.

9 invece sono quelli incassati dalla miglior difesa, la Junior Biellese di Nata Basile. I bianconeri hanno subito in 7 incontri e solo 2 squadre sono riuscite a fare più di 1 gol (e poi a vincere): lo Sparta Novara e il Venaria.

6 sono i rigori calciati nell’ultimo turno. Dagli undici metri sono andati Garreffa, Piu, Grange, Tagnesi, Carrer e Monge: tutti segnati.

4 sono le rimonte effettuate. L’Atletico 1912 sotto 2 a 1 in casa contro il Venaria ribalta il risultato sul 4-2 a suo favore; la Strambinese recupera ben 2 gol di svantaggio passando dallo 0-2 al 3-2 nella ripresa e il Canelli – nella persona di Tagnesi – ribalta il vantaggio di Giacosa per la Cheraschese con la tripletta del suo attaccante. Infine il Carrosio capolista si trovava sotto di un gol contro il fanalino di coda Pro Dronero dopo i primi 35'; la partita però, come detto, è finita con 9 gol di scarto.

0 come le sconfitte in stagione per Carrosio e Pro Settimo. Queste sono le uniche due compagini a non aver mai perso.

5 sono le squadre a non aver mai pareggiato: Accademia J., Ivrea, Bra, Valenzana Mado e Pro Dronero.

2 sono gli autogol di giornata: il primo ha incrementato il bottino del Città di Baveno, il secondo ha deciso Cuneo-Mirafiori terminata 0-1 per gli ospiti.

Registrati o fai l'accesso e commenta